acqua-micellare

Acqua micellare, un prodotto che la maggior parte delle donne conosce in quanto particolarmente comodo e utile per prendersi cura della pelle del viso prima e dopo il trucco. Scopriamo meglio a cosa serve, i benefici che offre e come farla in casa.

È dagli anni ’80 che l’acqua micellare si è affacciata sul mercato e da allora ha guadagnato una grande reputazione in tutto il mondo soprattutto per la praticità nell’utilizzo e per il fatto che si tratta di un prodotto molto versatile.

Ma esattamente di cosa si tratta?

Acqua micellare, a che serve

L'acqua micellare è un prodotto di bellezza molto pratico che si può utilizzare per pulire il viso prima e dopo il trucco, funziona bene infatti sia al posto del latte idratante che del tonico. La consistenza è ovviamente liquida e il colore chiaro, il suo nome deriva dalla presenza al suo interno di micelle, ovvero piccole particelle in grado di legarsi alle impurità della pelle attirandole come dei magneti e favorendone così la rimozione. L’ingrediente di base nella formulazione del prodotto è ovviamente l'acqua.

L’acqua micellare serve dunque per:

  • pulire in profondità i pori della pelle rimuovendo tutti i residui
  • idratare la pelle ma allo stesso tempo struccare
  • agire da tonico

La sua formula non è aggressiva in quanto non dovrebbe contenere alcol o agenti chimici come parabeni e conservanti, generalmente quindi è ben tollerata e può essere utilizzata su tutti i tipi di pelle. Anzi generalmente è consigliata proprio alle persone che hanno una pelle particolarmente sensibile. Naturalmente quando la acquistate controllate che si tratti di un prodotto di qualità e davvero naturale analizzando l'INCI.

Acqua micellare, benefici e come si usa

L'acqua micellare offre diversi benefici alla nostra pelle: pulisce, tonifica, idrata e bilancia il ph naturale dell’epidermide.

È in grado di incorporare due caratteristiche utili a chi deve struccare il viso: pulisce come farebbe un latte detergente e ha proprietà astringenti e lenitive come il tonico. Si tratta dunque di un prodotto "due in uno".

Per quanto riguarda il suo effetto struccante, però, questo prodotto è indubbiamente efficace su un trucco leggero ma se si ha necessità di togliere un make up più forte a volte potrebbe essere necessario utilizzare un prodotto specifico.

Indubbiamente il vantaggio principale dell’acqua micellare sta nel fatto che si usa un prodotto solo e del tutto naturale per ottenere più benefici. Tra l’altro, per essere sicuri della totale sicurezza degli ingredienti con cui è realizzata, si può anche scegliere di prepararla da soli in casa (vedi ricetta più in basso).

C’è da sottolineare infine che non lascia quella fastidiosa sensazione di appiccicoso tipica di alcuni prodotti detergenti o struccanti e per questo c’è chi, dopo averla passata sulla pelle, non risciacqua neppure.

acqua micellare struccante

L’acqua micellare si presta dunque a diversi utilizzi, può servire ad esempio:

  • per pulire la pelle appena svegli
  • durante la giornata per eliminare il grasso, la sporcizia o l’inquinamento che si sono depositati sulla pelle
  • per rimuovere il trucco
  • per idratare o rinfrescare la pelle

Per utilizzarla al meglio basta semplicemente versarne un po’ su un batuffolo di cotone e passarla sulla pelle. C’è poi chi preferisce sciacquarla e chi no, a voi la scelta anche se un po’ di acqua non fa mai male e può contribuire ad una maggiore pulizia. Bisogna infine asciugare il viso tamponandolo con un asciugamano pulito.

Per quanto riguarda la zona degli occhi c’è chi consiglia di lasciare il dischetto imbevuto di acqua micellare sulle palpebre chiuse per alcuni minuti. In questo modo il prodotto può esplicare meglio le sue funzioni anche su trucchi waterproof.

Naturalmente l'acqua micellare va utilizzata da sola e non mischiata ad altri prodotti di bellezza con i quali potrebbe interferire creando più inconvenienti che altro.

Acqua micellare, dove trovarla

Si tratta di un prodotto molto diffuso in commercio e reperibile facilmente in ogni profumeria, negozio di cosmetici, farmacia o erboristeria. Si può acquistare anche online.

Acqua micellare fai da te

L’acqua micellare si può realizzare in casa in maniera molto semplice seguendo delle ricette fai da te. Gli ingredienti che occorrono sono: 

Preparazione

Mescolare insieme tutti gli ingredienti e conservare la miscela ottenuta in frigorifero per un massimo di 30 giorni in una bottiglia di vetro da 150 ml. Utilizzare al bisogno.

acqua micellare uso

L’acqua micellare sembrerebbe proprio un prodotto che non può mancare nel beautycase di tutte le donne. Voi già la utilizzate?

Se vi interessano altre soluzioni naturali per struccare o idratare il viso leggete anche:

Francesca Biagioli

monge

Monge

20 cose che il tuo cane e gatto non dovrebbero mai mangiare

plt energy

PLT puregreen

I vantaggi di scegliere un operatore di energia da fonti rinnovabili

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
manifesto
banner calendario
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram