tonsille-gonfie

Le tonsille gonfie sono un disturbo abbastanza frequente soprattutto nei bambini. Ma quali sono le cause dell’infiammazione nota anche come tonsillite? Scopriamo tutti i sintomi e i possibili rimedi che funzionano davvero per tenere a bada i fastidi e guarire prima.

Le tonsille sono ghiandole che si trovano su entrambi i lati in fondo alla gola e fungono da sentinelle per la difesa del nostro corpo. Producono infatti alcuni globuli bianchi atti a combattere le infezioni ma in alcuni casi anche loro stesse possono venire attaccate e infiammarsi.

Generalmente non ci accorgiamo della loro presenza a meno che le tonsille non siano infette, si arrossino e si gonfino. In quel caso si fanno sentire (eccome!) e compaiono una serie di fastidiosi sintomi.

Tonsille gonfie, sintomi

Le tonsille gonfie possono scatenare una serie di sintomi localizzati principalmente nella cavità orale ma anche diffusi. Nello specifico in caso di tonsillite potremmo veder comparire:

  • Tonsille infiammate: queste piccole ghiandole si arrossano e gonfiano creando difficoltà a deglutire, bruciori e problemi di afonia
  • Mal di gola: questo disturbo è spesso associato alle tonsille gonfie e in alcuni casi aggravato dalla presenza di placche che rendono ancora più difficile bere e mangiare.
  • Linfonodi ingrossati: a causa dell’infiammazione in corso i linfonodi della zona del collo possono gonfiarsi e diventare dolenti.
  • Febbre: in alcuni casi di infiammazione può comparire anche la febbre accompagnata da brividi e mal di testa.
  • Dolori addominali e mal di pancia: questi sintomi si riscontrano soprattutto nei bambini
  • Irritabilità e inappetenza: anche questi sintomi sono caratteristici dei più piccoli.
tonsille gonfie

Tonsille gonfie, cause

Ma perché avviene tutto questo? Quali possono essere le cause delle tonsille gonfie? Generalmente il problema ha origine dalla presenza di microrganismi che hanno infettato la zona entrando da bocca o naso. In particolare si tratta di:

  • Virus: rinovirus, virus dell’influenza e parainfluenzari, enterovirus, adenovirus, virus del morbillo
  • Batteri: come gli streptococchi e gli stafilococchi

Nella maggior parte dei casi le tonsille gonfie sono dovute ad un’infezione virale e tendono a guarire nel giro di 3 o 4 giorni.
C’è da segnalare però che la tonsillite può essere anche un problema ricorrente o cronico. Nel primo caso l’infezione torna più volte in un anno, nel secondo invece ha una durata decisamente più lunga.

tonsillite infografica

Tonsille gonfie, rimedi naturali

Ci sono diversi rimedi naturali che si possono sperimentare in caso tonsille gonfie per cercare di lenire i sintomi, disinfettare la zona e favorire la guargione:

Gargarismi con acqua e sale

Un modo semplice di trattare una tonsillite è effettuare gargarismi più volte al giorno con acqua e sale. In questo modo si contribuisce ad uccidere i batteri e disinfettare, allo stesso tempo il rimedio agisce eliminando i cattivi odori dalla bocca.

Succo di limone

Effettuare sciacqui con succo di limone ma anche berlo avendo cura di lasciarlo un po’ sulla zona delle tonsille prima di deglutire può essere un buon rimedio per sfiammare. Si possono utilizzare due cucchiai di succo fresco di limone mescolato con un po’ di acqua tiepida e se si gradisce si può aggiungere anche un cucchiaino di miele.

Masticare chiodi di garofano

I chiodi di garofano sono una spezia particolarmente alleata di denti e gengive ma utile anche in caso di tonsille gonfie viste le sue doti antisettiche e antibatteriche. Si può dunque masticare un chiodo di garofano per qualche minuto dandogli modo di espletare il suo effetto benefico nella cavità orale.

Propoli

La propoli è adatta in caso di tonsille gonfie e mal di gola. Si rivela particolarmente utile vista la sua capacità di creare una sorta di schermo dall’effetto antibatterico ma anche anestetizzante, aiuta dunque anche a lenire i fastidi dell’infiammazione.

Echinacea

Per aiutare il sistema immunitario a combattere l’infezione si può utilizzare una pianta come l’echinacea che sostiene le naturali difese del nostro organismo.

Zenzero

Una tisana tiepida allo zenzero o aggiungere dello zenzero grattugiato al succo di limone e acqua da bere o con cui fare sciacqui, può essere una buona idea per potenziare l’effetto naturale antinfiammatorio e antidolorifico degli altri rimedi scelti.

Idratare la gola

In caso di tonsille gonfie e irritazione la gola tende a seccarsi. E’ bene quindi mantenerla idratata bevendo molto, non solo acqua ma anche tisane, brodi e minestre tiepide.

Yogurt intero senza zucchero

Anche lo yogurt può svolgere un’azione antibatterica nei confronti delle tonsille. Si può dunque mangiare o lasciare un po’ agire in bocca, la freschezza di questo ingrediente regalerà inoltre sollievo al bruciore.

Dieta ricca di probiotici e vitamine

Come sempre anche una corretta alimentazione gioca la sua parte. In caso di tonsille gonfie si consiglia una dieta ricca di cibi probiotici, ovvero di batteri buoni, e vitamine.

Attenzione all’igiene orale

Per favorire la guarigione è importante anche fare particolare attenzione alla propria igiene orale. Lavarsi bene i denti, passare il filo interdentale e risciacquare la bocca con un collutorio naturale o effettuando gargarismi con acqua e sale sono ottimi sistemi per prendersi cura del proprio cavo orale nella sua complessità.

Nel caso nel giro di pochi giorni la situazione non sia migliorata, è evidente che si rende necessario l’aiuto di un medico che con grande probabilità prescriverà un antibiotico adatto alla situazione. Fortunatamente, solo in rari casi oggi si consiglia l’asportazione delle tonsille (tonsillectomia) mentre prima era una pratica decisamente più comune.

Francesca Biagioli

forest bathing sm

Trentino

Forest Bathing e non solo, per guarire con la natura

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
banner orto giardino
whatsapp
seguici su instagram