yoga-regole

Lo yoga fa bene ed è adatto a tutti. Non si tratta solo di allenamento fisico ma anche di una pratica spirituale. Per godere al meglio di esercizi e meditazioni, imparare a condividere lo spazio con gli altri in uno spirito yogico e far sì che questa pratica ci accompagni anche nella vita di tutti i giorni è importante seguire alcune regole.

Praticare yoga non significa semplicemente stendere un tappetino, respirare profondamente e fare gli esercizi e le sequenze che ci indica il maestro. Lo yoga dovrebbe diventare un vero e proprio stile di vita in grado di cambiare giorno dopo giorno la nostra vita.

Nel nostro piccolo possiamo e dobbiamo dare il buon esempio agli altri, può trattarsi anche solo di piccoli gesti, non dobbiamo dimenticarci infatti che le nostre azioni possono avere degli effetti positivi sugli altri e rendere il mondo un posto migliore.

Vi piace praticare yoga? Allora tenete bene a mente queste regole per migliorare il vostro rapporto con questa disciplina, godervi al massimo la vostra lezione e far diventare gli insegnamenti yogici parte della vostra quotidianetà:

  • 1) Lascia il tuo cellulare a casa ogni volta che vai a yoga o quantomeno tienilo spento
  • 2) Quando l'insegnante di yoga inizia la sua classe, ascolta tutto quello che ha da dire e concentrati
  • 3) Andare in India non ti rende un illuminato. Solo la pratica è in grado di farlo
  • 4) Non saltare mai la posizione savasana (posizione del cadavere) è molto importante per rilassarsi e mantenere la mente focalizzata.
  • 5) Esercitare le asana su una stuoia più o meno costosa non fa di te una persona peggiore o migliore. Non bisogna giudicare le persone che praticano (né nessun altro sulla base di ciò che possiede)
  • 6) Non è necessario per forza essere vegetariano o vegano per praticare yoga. I benefici sono per tutti
  • 7) Pubblicare le tue foto sui social network non è di per sé un male. Ma attenzione che questo non diventi il motivo principale della tua pratica!
  • 8) Lo yoga andrebbe messo in pratica ogni giorno, non solo quando sei a lezione
  • 9) Non dimenticare di meditare ogni giorno, bastano 5 minuti ma quel tempo è molto prezioso.
  • 10) La puntualità è una forma di rispetto nei confronti del tuo insegnante e dei tuoi compagni di pratica. Arrivare in ritardo non fa parte della filosofia dello yoga.
  • 11) Il tuo insegnante di yoga può anche commettere errori: è umano!
  • 12) Non criticare le altre forme di yoga, quelle che tu non pratichi. Si tratta solo di modi diversi per arrivare allo stesso risultato.
  • 13) Non mettere il tuo tappetino subito dietro o peggio davanti ad un’altra persona. Oltre ad essere scortese non è funzionale alla lezione.
  • 14) Quando sei a disagio, respira e ricorda che tutto è temporaneo
  • 15) Lo yoga non è solo questione di corpo flessibile ma anche e soprattutto di mente flessibile. Non dimenticarlo!

Sullo yoga potrebbe interessarti anche:

Infine ricorda di vivere sempre il tuo "namastè", ovvero onora la presenza divina che è in te e in tutte le altre persone, indipendentemente da cosa sta accadendo intorno.

Francesca Biagioli

casa verde

Reale Mutua

La casa verde: pannelli solari e pozzi geotermici

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram