Lingua bruciata? Ecco cosa fare e i rimedi che funzionano davvero

lingua-bruciata

Sicuramente vi sarà capitato di bruciare la lingua mangiando o bevendo qualcosa di molto caldo. Ma cosa fare in questi casi per ottenere sollievo?

A volte la troppa fame o la fretta di gustare la nostra bevanda ci fanno dimenticare che sarebbe bene attendere che la temperatura diventi sostenibile per la bocca. Ecco allora che a farne le spese è la nostra lingua che, in seguito alla bruciatura, può avvertire fastidi per diverse ore o addirittura giorni. Naturalmente in questo caso anche mangiare e bere può diventare difficoltoso.

Ciò accade perché la pelle della bocca e della lingua sono particolarmente delicate e per questo bruciano e diventano dolenti più facilmente rispetto ad altre parti del corpo.

In caso di lingua o altre parti della bocca bruciate si possono sperimentare degli efficaci rimedi naturali utili a lenire il fastidio e accelerare il processo di guarigione.

Acqua fredda

La cosa migliore che si può fare quando si brucia la lingua è sciacquarla subito sotto l’acqua fredda. Questo è un sistema semplice per ridurre il calore della pelle e l’irritazione.

Ghiaccio

Se avete a disposizione del ghiaccio, un’altra possibilità è quella di posizionarne un cubetto sulla parte bruciata e farlo sciogliere succhiandolo delicatamente. Si deve fare attenzione però che non si attacchi sulla lingua, in questo caso infatti potrebbe peggiorare la situazione.

Latte freddo

Anche del latte freddo può essere una soluzione naturale da applicare sulla lingua bruciata per alleviare il rossore e il fastidio.

Yogurt

cucchiaio yogurt

Lo yogurt bianco può aiutare a far passare il dolore e rinfrescare la zona bruciata. Posizionatene un cucchiaio sulla scottatura lasciandolo agire per alcuni minuti. Potete anche direttamente mangiarlo.

Zucchero

Un altro ingrediente naturale che può tornare utile è lo zucchero che si può spargere sulla superficie bruciata. Si deve però premere la lingua contro il palato per fare in modo che non si sciolga troppo velocemente.

Miele

Il miele è una sostanza naturalmente antinfiammatoria perciò si può applicare anche in caso di lingua bruciata. L’effetto sarà quello di facilitare la rigenerazione dei tessuti. Inoltre, poiché ha anche proprietà antibatteriche, impedirà la comparsa di infezioni. Basta mettere un cucchiaio di miele sulla lingua bruciata e tenerlo il più possibile in posa prima di deglutire. L’applicazione si può ripetere più volte al giorno.

Aloe Vera

aloe vera gel

L’aloe vera è uno dei rimedi naturali migliori contro bruciature di ogni genere. Se avete in casa una piantina, tagliate una foglia, apritela a metà ed estraete il gel applicandolo sulla lingua e tenendolo in posa per alcuni minuti. Ripetete l’impacco più volte al giorno.

Vitamina E

Questa vitamina è in grado di stimolare la rigenerazione cellulare. Se avete a disposizione della capsule di olio di vitamina E apritene una e versatela sulla scottatura.

Leggi anche:

Altri consigli utili

Generalmente nel giro di una settimana la lingua sarà completamente guarita. E’ bene però in questo lasso di tempo per favorire la rigenerazione della zona bruciata evitare di:

  • Bere o mangiare di nuovo bevande o cibi troppo caldi
  • Consumare alimenti molto piccanti o acidi
  • Fumare e bere alcool
  • Bere acqua o liquidi molto freddi

Voi cosa fate quando vi capita di bruciare la lingua?

LEGGI ancheBRUCIATURE: RIMEDI NATURALI PER PICCOLE USTIONI O SCOTTATURE CASALINGHE

Francesca Biagioli