tenere-mano

Tenersi per mano è un modo dolce di stare insieme e scambiarsi emozioni ma immaginavate che potesse fare tanto bene anche alla salute? Una nuova ricerca sostiene che questo gesto tanto semplice è anche un buon antidolorifico naturale.

Siamo spesso a caccia di soluzioni naturali per stare meglio e a volte ci dimentichiamo del potere di gesti antichi e semplici come baciare, abbracciare e, perché no, tenersi per mano. Soluzioni che oltre a scaldare il nostro cuore e riempirci di emozioni sono anche benefiche!

Vi abbiamo già parlato del potere di un abbraccio e dei benefici del bacio. Oggi aggiungiamo anche i vantaggi di tenersi per mano svelati da una ricerca dell’Università del Colorado. Il team di ricerca, che ha visto la pubblicazione dello studio su Scientific Reports, si è proposto di valutare gli effetti benefici del tenersi per mano, gesto molto naturale soprattutto per le coppie di innamorati. Sono stati proprio alcuni tra loro ad essere presi a campione.

La ricerca si è svolta su 22 coppie tra i 23 e i 32 anni. L’esperimento a cui sono stati sottoposti prevedeva di far provare alla donna del dolore al braccio, alcune volte mentre il proprio partner la teneva per mano altre invece quando il compagno era più lontano e non poteva toccarla. Si è visto così che il dolore si percepiva meno forte se a sostenerle c’era la mano del proprio amato.

Gli scienziati hanno spiegato il fenomeno come una sorta di sincronizzazione interpersonale che permetterebbe alle due persone che si tengono per mano di far battere i propri cuori all’unisono e di regolare la respirazione agendo anche come un analgesico contro il dolore.
Quanto più empatico è il partner, più forte è l'effetto analgesico e maggiore la sincronizzazione” ha dichiarato l'autore principale dello studio Pavel Goldstein, ricercatore presso il Cognitive and Affective Neuroscience Lab di Boulder.

L’uomo ha deciso di intraprendere la ricerca dopo aver vissuto l’emozione di veder nascere suo figlio in sala parto e notato come la moglie avvertiva meno il dolore se tenuta da lui per mano.

Precedenti ricerche avevano già dimostrato che le persone che si amano (amici compresi), inconsciamente, entrano in sintonia anche nel camminare modificando postura e velocità del passo per equipararsi all'altro. Persino se si guarda un film insieme o si canta, i cuori e i respiri tendono a sincronizzarsi. I nostri corpi in qualche modo “sentono” la vicinanza preziosa di qualcun altro e ne traggono beneficio.

Potrebbero interessarvi anche i benefici di abbracci, baci e coccole:

Sono necessarie ulteriori ricerche per capire con precisione come il tocco del proprio amato possa agire beneficamente nei confronti del dolore. Dato però che si tratta di un’attività piacevole e per niente faticosa provate a sperimentare voi stessi i vantaggi di tenere per mano chi amate di più!

Francesca Biagioli

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram