Insonnia gravidanza

Sonno e gravidanza: quasi per tutte coloro che aspettano un bebè, di notte scattano le dolenti note. Durante i nove mesi di gestazione, infatti, l’insonnia è dietro l’angolo e, vuoi per la posizione che non si riesce a trovare, vuoi per i mille pensieri che dà quel bel pancione, la donna incinta ha un sonno leggero leggero e a volte anche inesistente. Come fare, allora, per schiacciare un pisolino ristoratore e far sì che la notte passi serenamente anche in gravidanza?

Se nelle prime settimane in cui si scopre di essere incinte ci si può sentire parecchio assonnate e si avrebbe voglia di dormire sempre, di contro nei mesi a venire lo scombussolamento degli ormoni ma anche le eventuali carenze nutrizionali (in particolare di ferro, di sali minerali, di potassio e magnesio) rendono la pratica del dormire parecchio complicata. Ci mettono pure il loro, come se non bastasse, il frequente stimolo a dover fare pipì e la pesantezza delle gambe manco fossero macigni.

Insomma, la combinazione tra sovraccarico di ormoni, in primis di progesterone, un bisogno continuo di urinare, il tipico nervosismo pre-maternità, la fatica psicologica e una pancia sempre più pesante possono portare all’insonnia anche chi non ne ha mai sofferto.

Come ovviare a questo impiccio? Ecco alcuni suggerimenti:

  • bere sì ma con moderazione la sera: fate scorta di liquidi soprattutto durante la mattinata e nel pomeriggio e bere solo quando si ha sete di notte per prevenire la disidratazione. Vi aiuterà fare qualche esercizio di Kegel ogni giorno per rafforzare le pareti della vescica. Leggete qui i nostri consigli sono come rafforzare il pavimento pelvico
  • curare l’alimentazione ed evitare cibi pensanti soprattutto la sera. Limitare anche il consumo di cibi speziati, pomodori e i cibi che possono favorire l’insorgenza di acidità gastrica
  • fare esercizio fisico per scongiurare il rischio di crampi alle gambe. Se dovessero venire, per molte donne è utile un supplemento di magnesio. Bassi livelli di magnesio possono contribuire alla tensione muscolare e spasmi. Anche qui un bagno caldo prima di coricarsi insieme allo stretching può aiutare a rilassare le gambe

LEGGI ancheMagnesio: proprietà, benefici, fabbisogno e CARENZA

  • evitare le bevande contenenti caffeina soprattutto prima di andare a letto. Circa una tazza e mezzo di caffè o tre/quattro tazze di tè si possono prendere anche durante la gravidanza. Ma nelle donne incinte la caffeina rimane più a lungo in circolo, per cui bisognerebbe non assumerne più dopo le 13.00
  • rendere la camera da letto il più rilassante possibile e con una temperatura confortevole
  • leggere un buon libro o ascoltare musica rilassante prima di dormire e chiedere al proprio ginecologo una buona tisana rilassante

Sulla gravidanza potrebbero interessarti anche:

QUAL E' LA POSIZIONE PER DORMIRE?

DORMIRE SUL LATO SINISTRO DEL CORPO: TUTTI I BENEFICI PER LA SALUTE

DIETA IN GRAVIDANZA: COSA MANGIARE, SCHEMA SETTIMANALE E CIBI DA EVITARE

SINTOMI GRAVIDANZA: I 15 PIU' COMUNI 

  • dormire sul fianco sinistro con le gambe leggermente flesse. In questo modo, questa posizione impedirà al feto di premere sugli organi interni come fegato e reni e renderà anche migliore la circolazione del sangue

Germana Carillo

 

I CORSI CHE TI FANNO STARE BENE!

Più di 100 corsi online su Alimentazione, Benessere, Psicologia, Rimedi naturali e Animali a partire da 5€. Test, attestati e la possibilità di vederli e rivederli quante volte vuoi!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su instagram
seguici su facebook
fai la cosa giusta

Dai blog