Nausea: cause, sintomi e rimedi che funzionano davvero (anche in gravidanza)

Nausea
Nausea, quando e perché si verifica? Quali rimedi sono più efficaci, soprattutto in gravidanza?

Una sensazione di malessere che attanaglia lo stomaco talvolta fino al vomito: la nausea è un sintomo molto comune, che può essere associato a disturbi del tutto innocui e passeggeri, ma anche a determinate malattie più complesse. Ma come e perché si manifesta la nausea? E quali sono i rimedi più efficaci da usare soprattutto in gravidanza?

Quel che è chiaro è che la nausea non è una condizione patologica di per sé, ma è piuttosto un sintomo di alcune malattie, molte delle quali riguardano lo stomaco, e, in molti casi, una sorta di meccanismo di difesa dell’organismo. Può essere anche l’effetto collaterale di alcuni farmaci, può comparire dopo un’indigestione ed è il sintomo più comune dei primi mesi della gravidanza. Ovviamente, la durata del senso di nausea varia a seconda di cosa l’ha scatenato.

Essendo un segnale di qualcosa che non va, se si presenta con una certa frequenza, la nausea non va sottovalutata.

Cos’è la nausea e cause?

È chiaro, quindi, che la nausea sia un sintomo che si manifesta con una sensazione di malessere alla parte superiore dello stomaco, tale da diffondersi fino al torace o alla parte posteriore della gola. Ad accompagnare la maggior parte degli episodi di nausea è un senso di vomito, che può anche rimanere tale e non tradursi in rigetto vero e proprio.

A scatenare la nausea ci possono essere molteplici fattori: da problematiche che interessano gli organi addominali o pelvici a disturbi al sistema nervoso centrale a quelli relativi ai centri dell’equilibrio dell’orecchio interno. Se è direttamente collegata a un trauma alla testa, cefalea oppure un forte dolore addominale deve destare preoccupazioni ed è bene rivolgersi al medico.

Tra le problematiche che riguardano gli organi addominali o pelvici, le cause più comuni di nausea sono:

Tra le problematiche che riguardano il sistema nervoso centrale, le cause più comuni di nausea sono:

Tra le problematiche che riguardano il sistema nervoso centrale, le cause più comuni di nausea sono:

La nausea, inoltre, può essere indotta anche da:

Nausea sintomi

La nausea, abbiamo detto, è già di per sé un sintomo che si manifesta con un malessere che comincia dallo stomaco e sale fino alla parte posteriore della gola.

A volte, si tratta di una sensazione avvertita tra lo stomaco e il torace. Altri sintomi sono:

  • senso di vomito
  • vomito
  • disgusto per il cibo
  • sudorazione

A sua volta, il vomito si preannuncia con questi segnali:

  • la laringe subisce una chiusura
  • i muscoli addominali e il diaframma si contraggono
  • la porzione inferiore dello stomaco si contrae

È chiaro a questo punto che generalmente la nausea è un sintomo da non sottovalutare se particolarmente associata a condizioni tipo:

  • precedente trauma alla testa
  • forti mal di testa
  • forte dolore addominale
  • vomito con sangue
  • estrema debolezza
  • febbre alta
  • visione offuscata o dolore oculare
  • confusione
  • rigidità del collo

 

Nausea in gravidanza

La nausea in gravidanza è un sintomo più che comune e generalmente scompare dopo i primi mesi. Si manifesta in maniera differente da donna a donna: in genere inizia al mattino, quando lo stomaco è vuoto, ma ci sono alcune donne che ne soffrono di pomeriggio, altre durante tutta la giornata e altre ancora nel corso della notte.

Quando le nausee in gravidanza sono così forti da impedire le normali attività quotidiane, si è in presenza di iperemesi gravidica, che è un quadro clinico vero e proprio da risolvere al più presto possibile col proprio ginecologo.

Quanto alle cause della nausea durante la gestazione, essa è probabilmente dovuta a un aumento di estrogeni, di progesterone e del beta hCG nei primi tre mesi.

LEGGI ancheSINTOMI GRAVIDANZA: I 15 PIÙ COMUNI

Nausea: rimedi che funzionano davvero (anche in gravidanza)

Se non soffrite di alcuna patologia e sono un po’ di mattine che vi svegliate con un netto senso di nausea, allora è molto probabile che aspettiate un bebè! Detto ciò, rimane però quel problema da risolvere: quel malessere nauseabondo che non vi ingranare la marcia.

nausea gravidanza

In tutti i casi di nausea lieve o comunque non legata a gravi patologie, in genere di consiglia di:

Per tutti, anche per le donne incinte, vale poi la regole di fare piccoli pasti frequenti nell’arco della giornata, di modo che il processo digestivo sia meno impegnativo per lo stomaco.

Le donne in gravidanza, poi, possono alleviare il senso di nausea:

  • consumando cibi salati e secchi, come fette biscottate e cracker, da non associare però a liquidi
  • bevendo acqua gassata
  • evitando caffè, succhi di frutta, the
  • evitando cibi molto grassi e dai sapori forti
  • masticando a lungo e lentamente
  • facendo lunghe passeggiate all’aperto
  • evitando viaggi lunghi in macchina e luoghi molto affollati
  • evitando odori sgradevoli
  • Lo zenzero, assunto in succhi o anche candito può ridurre il senso di nausea

Leggi inoltre tutti i nostri rimedi naturali contro la nausea e i rimedi per alleviare la nausea in viaggio

Germana Carillo