Diarrea cause e rimedi

La diarrea è un disturbo della defecazione che si caratterizza per l’emissione rapida di feci abbondanti e poco consistenti. Ma quali sono le cause e quali i rimedi alla diarrea? Ed esiste una dieta efficace da seguire per alleviare il problema o farlo scomparire del tutto?

Quando si parla di diarrea si fa riferimento a un sintomo aspecifico che accomuna molte malattie – soprattutto quelle gastrointestinali – o a condizioni non patologiche come può essere una intolleranza alimentare.

In genere, perché si possa parlare di diarrea devono essere contemporaneamente presenti due condizioni:

  • frequenza: le evacuazioni arrivano almeno a tre al giorno
  • quantità e qualità delle deiezioni alterate: le feci sono poco formate se non del tutto liquide

Diarrea: cause

In base alla frequenza dei sintomi, la diarrea si classifica in:

  • diarrea acuta, che è dovuta soprattutto alla presenza di un’infezione, ma può essere provocata anche dall'uso di farmaci, dalla presenza di fecalomi (che si formano per il trattenimento delle feci all'interno dell'intestino), dalla reintroduzione di alimenti solidi dopo un lungo digiuno o da altre condizioni patologiche come la diverticolite
  • diarrea cronica, della durata superiore alle 3 o 4 settimane, dovuta per lo più alla presenza di sindrome del colon irritabile, ma può essere causata anche dalla presenza di celiachia o di malattie infiammatorie intestinali.

Di conseguenza, tra la cause della diarrea vi è in primis l’influenza intestinale. Tra le cause infettive troviamo batteri, virus e parassiti. Un tipo particolare è la cosiddetta "diarrea del viaggiatore" causata da un microrganismo chiamato Campylobacter jejuni che può contaminare acqua e cibo.

Altre cause della diarrea sono:

LEGGI anche: INFLUENZA INTESTINALE: 5 CONSIGLI UTILI AD ADULTI E BAMBINI

diarrea

Diarrea: sintomi

La diarrea potrebbe tanto presentarsi come fenomeno isolato tanto essere accompagnata da disturbi come:

A seconda dei casi, si possono trovare anche tracce di sangue nelle feci.

LEGGI ancheSANGUE NELLE FECI: TUTTE LE POSSIBILI CAUSE

Diarrea: rimedi

Data la varietà delle cause che possono provocare la diarrea, è chiaro che i rimedi si differenziano in base alla patologia che l’ha scatenata.

È sempre fondamentale, in ogni caso intervenire tempestivamente per combattere almeno la disidratazione. È per questo che è importante assumere fermenti lattici e tutto ciò possa reintegrare i liquidi, i sali minerali e gli zuccheri persi.

Assumere antibiotici non serve assolutamente, ma in caso di infezioni gravi in cui si è identificato l'agente eziologico (tifo, campylobacter, Yersinia, Clostridium difficile), il medico potrebbe prescrivere una cura antibiotica. I farmaci antidiarroici, invece, attenuano soltanto la diarrea ma non ne risolve le cause.

LEGGI ancheLE 10 MIGLIORI BEVANDE PER ATTENUARE LA SETE E REIDRATARE IL CORPO

Di contro, esiste tutta una serie di rimedi naturali che è bene prendere in considerazione soprattutto se non ci si vuole imbottire di farmaci. Per riequilibrare la funzionalità intestinale e anche agire sulle situazioni di stress si possono usare:

  • Potentilla, che ha funzioni astringenti, antinfiammatorie, cicatrizzanti, batterio-statiche e antivirali e può essere utile contro tutte le forme di diarrea e per le infiammazioni alle mucose
  • Mirtillo, le foglie del mirtillo svolgono un’azione antidiarroica, astringente e antisettica
  • Alchemilla, le cui foglie sono dotate di proprietà astringente e antisettica
  • Fiori di Bach, che possono per la diarrea lavorare sullo stato emozionale che conduce al manifestarsi del disturbo
  • Medicina tradizionale cinese

LEGGI anche10 ERBE SELVATICHE E PIANTE COMMESTIBILI CHE POTETE RACCOGLIERE IN INVERNO

Aromaterapia contro la diarrea

Tutti gli oli essenziali hanno proprietà antibatteriche, e quelli più indicati per la diarrea svolgono anche un'azione antibiotica.

  • Olio essenziale di origano, prezioso contro infezioni e infiammazioni
  • Olio essenziale di basilico, che ripristina le condizioni microbiologiche e fisiologiche ottimali della flora batterica
  • Olio essenziale di cannella, indicato in caso di enterocolite fermentativa e diarrea provocata da infezioni intestinali e parassiti
  • Olio essenziale di menta, utile quasi tutti i disturbi legati all'apparato digerente, svolge un’azione stomachica, carminativa, colagoga e antispasmodica

LEGGI ancheAROMATERAPIA: 10 STRAORDINARI BENEFICI PER LA SALUTE

Dieta per la diarrea: cibi consigliati e cibi sconsigliati

Molti sono gli alimenti benefici in caso di diarrea. La scelta di determinati cibi rende infatti più sopportabile e abbrevia senza dubbio il decorso. 

Gli alimenti consigliati

Gli alimenti da evitare:

  • alimenti ricchi di scorie come frutta e verdura
  • succhi di frutta
  • bibite ghiacciate e tè forte
  • alimenti ricchi di grassi
  • caffè
  • bevande alcoliche
  • sostanze che potrebbero aggravare eventuali intolleranze 
  • latte
  • dolci 

Germana Carillo

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
festival scirarindi
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram