giradito-rimedi-naturali

Il giradito è un'infiammazione molto fastidiosa che può interessare mani o piedi generalmente causata da batteri che riescono ad attecchire grazie alla presenza di piccole lesioni sulla pelle. Ma esistono dei rimedi naturali che funzionano davvero e che possono quindi eliminare il problema?

Quando su mani o piedi abbiamo un’unghia incarnita, graffi, punture di insetti o altre piccole lesioni che possono essere originate da diverse cause, ci esponiamo maggiormente alla possibilità di trovarci alle prese con un giradito. Spesso a monte di un giradito vi è la cattiva abitudine di mangiarsi pellicine e unghie oppure una manicure o pedicure fatta male.

Leggi anche: ONICOFAGIA: 10 RIMEDI NATURALI PER SMETTERE DI MANGIARSI LE UNGHIE

La causa di questo problema sta infatti nell’infiltrazione attraverso la pelle di microrganismi patogeni che creano infezione e infiammazione. Ecco quindi comparire dolore intenso, arrossamento della parte, vesciche, rigonfiamenti o cambiamenti nel colore o nella forma delle unghie (in alcuni casi potrebbe trattarsi in realtà di micosi).

Leggi anche: MICOSI ALLE UNGHIE: RIMEDI NATURALI 

Dunque potete riconoscere un giradito dalla comparsa di:

  • Dolore ad un dito
  • Rigonfiamento
  • Arrossamento
  • Cambiamento dell'unghia
  • Presenza di tagli o vesciche
  • Pus

A seconda della gravità o se il giradito è in una fase iniziale o più avanzata, possono comparire alcuni dei sintomi soprariportati (anche non tutti insieme). Ma vediamo adesso come combattere naturalmente il giradito.

giradito

RIMEDI NATURALI CONTRO IL GIRADITO

1) Acqua e sale

Acqua e sale è un ottimo rimedio disinfettante a basso costo. Immergete il dito malato all’interno di una soluzione realizzata con acqua tiepida e un cucchiaino o due di sale per almeno 10 minuti ogni volta (ripetete l’operazione 3 o 4 volte al giorno). Questo rimedio è antinfiammatorio, contribuisce a sgonfiare la parte e a far seccare eventuale pus.

Leggi anche: SALE: 10 SORPRENDENTI USI ALTERNATIVI

2) Limone

Anche il limone dal potere disinfettante può essere utile contro il giradito. Utilizzarlo è semplicissimo: basta dividerlo a metà forarlo al centro e inserirci il dito malato per 30 minuti al giorno. Questo rimedio oltre a dare sollievo contribuisce ad una più pronta guarigione.

3) Tea tree oil

Tra gli oli essenziali, il tea tree oil occupa un posto di primo piano anche contro il giradito in quanto è un antibiotico e antisettico naturale. Meglio non utilizzarlo puro ma veicolato in olio di mandorle dolci o jojoba (bastano 2 gocce in mezzo cucchiaino di olio vettore). Applicate sul giradito e coprite con una garza e un cerotto, ripetete l’operazione 2 o 3 volte al giorno.

Leggi anche: TEA TREE OIL: I MILLE USI, LE PROPRIETÀ E DOVE TROVARLO 

4) Calendula

Altro rimedio naturale per il giradito è effettuare impacchi di calendula utilizzando qualche goccia di tintura madre diluita in acqua oppure l’infuso a base di questa pianta. Anche in questo caso gli impacchi sono da fare più volte al giorno.

tintura madre di calendula

Leggi anche: TINTURA MADRE DI CALENDULA: PROPRIETÀ, USI E DOVE TROVARLA 

5) Malva

Un'altra pianta dal potere antinfiammatorio è la malva. Si può preparare un normale infuso e poi utilizzarlo una volta tiepido per immergere il giradito più volte al giorno.

Leggi anche: MALVA: PROPRIETÀ CURATIVE, BENEFICI E COME ASSUMERLA

6) Arnica

La pomata di arnica può essere utilizzata per contribuire a ridurre gonfiori e dolori dovuti al giradito. Può essere applicata più volte al giorno con delicatezza e facendo attenzione che venga assorbita del tutto.

7) Olio di oliva

Un rimedio della nonna contro il giradito, soprattutto in fase preventiva, è quello di immergere le mani in una bacinella con olio di oliva tiepido che ammorbidisce la pelle e tiene lontane le infezioni.

olio extravergine diabete

8) Farina di riso e semi di lino

Un impacco realizzato con farina di riso e semi di lino tritati o farina di lino può aiutare ad alleviare il dolore dovuto ad un giradito. Mischiate insieme i due ingredienti versando acqua quanto basta per arrivare alla formazione di una pappetta da tenere sul dito colpito dal problema per 15-20 minuti.

9) Cipolla e aglio

Anche due ingredienti comuni come cipolla e aglio hanno spiccate doti antibatteriche. Frullate insieme un pezzetto di cipolla, uno spicchio d’aglio e acqua quanto basta per creare un composto cremoso da spalmare sul dito 2 o 3 volte al giorno.

10) Cataplasma di verbasco

Il cataplasma di verbasco è consigliato in caso di giradito, geloni, ma anche piaghe, ferite, emorroidi, eczemi, ecc. Generalmente si fanno bollire per 5 minuti le foglie secche di verbasco nel latte, si lasciano raffreddare e poi si applicano sul giradito più volte al giorno o si immerge direttamente il dito per circa 15 minuti.

verbasco 

Se siete soliti soffrire di giradito non fatevi dunque mai mancare in casa questi ingredienti (tra l'altro molto versatili anche per altre piccole problematiche che possono presentarsi):

  • Sale
  • Limone
  • Tea tree oil
  • Calendula
  • Malva
  • Arnica
  • Olio di oliva
  • Farina di riso
  • Semi di lino o farina di semi di lino
  • Cipolla
  • Aglio
  • Foglie secche di verbasco

E voi quali rimedi naturali utilizzate contro il giradito?

Francesca Biagioli

geronimo stilton

Trocathlon

Torna il mercatino dell'usato di Decathlon che fa bene all'ambiente e al portafogli

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram