antibiotici allevamenti

L’abuso di antibiotici negli allevamenti sta diventando sempre più frequente e l’impiego di farmaci potenti ha raggiunto livelli record in Europa. Si tratta dello stesso tipo di antibiotici considerato di vitale importanza per proteggere la salute umana. Il rischio che la resistenza dei batteri agli antibiotici aumenti è molto forte.

Da tempo si sa che la resistenza agli antibiotici nasce proprio negli allevamenti e ora un nuovo rapporto rinforza la preoccupazione sull’abuso di antibiotici a livello veterinario soprattutto negli allevamenti intensivi.

Il superbatterio MRSA è stato rilevato negli allevamenti e nella carne prodotta nel Regno Unito e anche nella carne importata dall’estero per la vendita nei supermercati britannici.

Secondo i dati dell’European Medicines Agency, medicinali classificati come di importanza fondamentale per la salute umana dall’OMS vengono utilizzati di frequente come farmaci per gli animali da allevamento nei maggiori Paesi d’Europa. Ciò avviene anche se l’OMS ha raccomandato di utilizzare forti antibiotici sugli animali solo in casi di estrema gravità.

Leggi anche: ALLEVAMENTI DI POLLI: ANCHE IN ITALIA L'USO DI ANTIBIOTICI È ECCESSIVO E DANNOSO

L’ultimo rapporto dell’European Medicines Agency raccoglie i dati sulla vendita degli antibiotici negli Stati UE a scopo veterinario per il 2014 e mostra l’aumento dell’utilizzo di medicinali forti come il colistin sugli animali. Si tratta di un farmaco che rappresenta una risorsa estrema per intervenire su malattie che minacciano la vita umana.

Leggi anche: BATTERI RESISTENTI AGLI ANTIBIOTICI? NASCONO NEGLI ALLEVAMENTI

immagine

Sono aumentate le vendite di alcuni antibiotici cruciali per salvaguardare la salute umana da gravi infezioni ma che vengono nello stesso tempo utilizzati come farmaci negli allevamenti e ciò genera grande preoccupazione dal punto di vista dello sviluppo dell'antibiotico-resistenza dei batteri.

Gli esperti ormai infatti sanno bene che l’abuso di antibiotici negli allevamenti sta mettendo in pericolo la salute umana perché sta portando alla formazione di batteri resistenti anche alle medicine più potenti.

Leggi anche: ANTIBIOTICI NEGLI ALLEVAMENTI: L'FDA DECIDE DI ELIMINARLI GRADUALMENTE. E IN EUROPA?

immagine

Ormai si parla dell’antibiotico-resistenza come di uno dei problemi principali che mette a rischio la possibilità di salvare delle vite umane con gli antibiotici finora in uso. Sono molte le soluzioni che si stanno ricercando e approfondendo per sconfiggere i batteri più potenti ma evidentemente il problema va risolto alla radice, cioè proprio partendo dagli allevamenti intensivi e cercando di regolare meglio la somministrazione di antibiotici sia per l'uomo che per gli animali.

Marta Albè 

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
festival scirarindi
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram