nervo-sciatico-esercizi-rimedi

Il nervo sciatico è il più voluminoso e lungo del corpo dato che si estende dalla bassa schiena fino al piede. Non ci accorgiamo della sua presenza fino a quando non subentra un'infiammazione, a quel punto avvertiamo dolori molto forti e ci troviamo in presenza di quel fastidio noto come sciatalgia o sciatica. Cosa fare? Possono essere utili, oltre alla fisioterapia, alcuni esercizi e rimedi naturali.

L’infiammazione del nervo sciatico è il più delle volte causata da una compressione che può derivare dalla presenza di un’ernia o una protrusione spesso alla radice del nervo stesso. Ma altre possono essere le cause della sciatica, frequente ad esempio in gravidanza quando l'utero e il peso sempre crescente del bambino vanno a spingere sul nervo e tendono ad infiammarlo.

Leggi anche: SCIATICA: SINTOMI, CURA E RIMEDI NATURALI (ANCHE IN GRAVIDANZA)

Questa situazione crea dolore soprattutto alla bassa schiena e al gluteo ma il fastidio spesso scende anche lungo la gamba. Si possono avvertire poi altri sintomi come desensibilizzazione della zona al tatto, formicolii, sensazione di scosse all’interno della gamba, debolezza o blocchi muscolari.

Cosa possiamo fare in caso di sciatica? Innanzitutto bisogna capire la causa che l’ha originata dato che a volte potrebbe essere consigliato un po' di riposo mentre in altri casi viene suggerito movimento e fisioterapia. Naturalmente dopo aver avuto una diagnosi è necessario parlare con uno specialista che indicherà la strada migliore da percorrere.

Vi segnaliamo comunque alcuni esercizi e rimedi naturali per sfiammare la zona e contribuire ad alleviare il dolore.

ESERCIZI

Gli esercizi utili in caso di infiammazione del nervo sciatico sono di diverso genere. Ci sono quelli che servono a migliorare la postura e il sostegno della schiena, altri volti a rendere più forti e robusti i muscoli e altri ancora che lavorano sulla flessibilità.

esercizi sciatica

Foto: mercola.com 

Anche in questo caso è meglio seguire i consigli di un esperto per capire quali sono i più indicati per la vostra situazione specifica ma, se cercate qualcosa di non molto impegnativo da fare ogni giorno potete seguire lo schema di esercizi proposto in questo video, dura solo 1 minuto.

Se invece siete pratici di yoga, sperimentate queste posizioni considerate particolarmente efficaci nella riduzione del dolore al nervo sciatico:

esercizi sciatica yoga

Foto: top10homeremedies.com

Posizione del bastone: esercizio di base che migliora la circolazione sanguigna nelle zone infiammate. Una volta seduti con le gambe di fronte a voi, toccate il pavimento con i palmi delle mani e flettete i piedi in avanti, allungate la colonna vertebrale e respirate profondamente in questa posizione per 15-30 secondi, poi rilassate. Ripetete l’esercizio 5-10 volte.

Posizione del ponte: una volta sdraiati, piegate le ginocchia e appoggiate i piedi a terra avvicinando il più possibile i talloni ai glutei. A questo punto tenendo le braccia ai lati con il palmo verso il basso inspirate profondamente e sollevate le anche da terra tenendo le ginocchia distanti tra loro, allungando la schiena e mantenendo testa collo e spalle a terra. La posizione va mantenuta per 10-15 secondi prima di espirare tornare giù. Esercizio da ripetere 5-10 volte. Se necessario aiutatevi con un supporto sotto la schiena come in foto.

Posizione della locusta: stimola la circolazione del sangue e rafforza la bassa schiena. Sdraiati sul tappetino a faccia in giù, mettete le braccia dietro il corpo con i palmi delle mani rivolti verso l’alto. Toccate terra con il mento e allungate il collo spingendo verso il basso l’osso pubico. Inspirando sollevate il torace, le braccia e le gambe. Tenete il collo dritto, la schiena allungata e le spalle basse. Rimanete in posizione 5-10 secondi prima di espirare e scendere. Ripetere questo esercizio per cinque volte.

Posizione del piccione: appoggiate il peso del corpo su ginocchia e mani poi avanzate in avanti con il ginocchio destro in modo che vada a posizionarsi dietro il polso destro mentre il piede destro dovrebbe essere di fronte al polso sinistro. Mantenere il mento con un angolo di 45 gradi, a questo punto allungare il corpo in avanti mentre si fa scorrere la gamba sinistra indietro. Rimanere in posizione per 5 secondi, respirare, e allungare le mani in avanti, al fine di portare la fronte a terra. Continuare a respirare profondamente per 15-30 secondi. Ritornare su delicatamente e ripetere l’esercizio con l’altra gamba per 5-10 volte ciascuna.

Posizione coricata con estensione delle gambe: utile per decontrarre i glutei e alleviare il mal di schiena. Sdraiatevi sulla schiena, piegate il ginocchio sinistro e portatelo verso il petto. Afferrate una fascia elastica, fissatela attorno alla pianta del piede e sollevate la gamba sinistra verso il soffitto.
Allungate la gamba, mantenendo il piede aperto e flesso e le natiche premute a terra. Respirate profondamente e mantenete questa posizione per 10 secondi. Abbassate il ginocchio sinistro indietro verso il petto prima di rimettere la gamba a terra. Ripetere l'esercizio con la gamba destra. Si alternano le gambe da 5 a 10 volte. È possibile inserire il tallone della gamba che è a terra contro un muro per avere un sostegno supplementare.


RIMEDI NATURALI

Oltre alla classica fisioterapia, trattamenti alternativi molto utili in caso di sciatica sono le cure chiropratiche, l’agopuntura, l’osteopatia, il pilates e, come già detto, lo yoga. Ma vediamo i rimedi naturali casalinghi che può tornare utile conoscere.

Sale caldo

Ottimo contro i dolori muscolari, articolari ma anche contro l’infiammazione del nervo sciatico. Per sapere come realizzare un semplice impacco a base di sale caldo

Leggi anche: Sale caldo: come prepararlo e utilizzarlo

Arnica e artiglio del diavolo

Per lenire il dolore e l’infiammazione possono venire in aiuto due piante dal potere antidolorifico: arnica e artiglio del diavolo. Si applicano direttamente sui punti infiammati sotto forma di pomata più volte al giorno massaggiando delicatamente. L’artiglio del diavolo si può assumere anche per via interna per amplificare il potere antinfiammatorio delle applicazioni locali.

Leggi anche: ARNICA E ARTIGLIO DEL DIAVOLO: proprietà E UTILIZZI

Zenzero

Anche lo zenzero è una pianta dal grande potere antinfiammatorio e antidolorifico. Un metodo molto semplice per utilizzarlo contro la sciatica è attraverso l’oleolito precedentemente preparato con la spezia fresca. Qui come fare. L’alternativa è procurarsi l’olio essenziale di zenzero e diluirne qualche goccia in olio di mandorle dolci prima di effettuare un massaggio sui punti dolenti.

Leggi anche: OLIO ALLO ZENZERO: COME PREPARARLO E UTILIZZARLO 

Peperoncino

Anche il peperoncino è un antidolorifico naturale. Il principio attivo del peperoncino è la capsaicina, una sostanza dotata di un potente effetto analgesico, dato che inibisce il rilascio dei principali neurotrasmettitori degli stimoli dolorosi. Inoltre il peperoncino aumenta il rilascio di endorfine e favorisce il benessere e la resistenza al dolore.

Leggi anche: LE PIANTE OFFICINALI CHE POSSONO SOSTITUIRE PARACETAMOLO E IBUPROFENE

E voi come combattete il mal di schiena e gli attacchi di sciatica?

Francesca Biagioli

maschera lavera 320

Salugea

Colesterolo alto: ridurlo in soli 3 mesi naturalmente

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
banner colloqui dobbiaco
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram