ph organismo

Perché il nostro organismo funzioni correttamente diversi fattori devono essere in equilibrio. Per questo vi avevamo parlato della dieta alcalina e dei cibi alcalini.

Il nostro corpo non deve essere né troppo acido né troppo alcalino. Se il pH non è in equilibrio, il nostro corpo non è in grado di svolgere correttamente le proprie funzioni.

Il riferimento è in particolare al pH del sangue. Il pH fisiologico del sangue è compreso tra i valori 7,35 e 7,45. È dunque lievemente alcalino. L'espressione equilibrio acido-base, in biologia, indica l'insieme dei processi fisiologici che l'organismo mette in atto per mantenere al suo interno un livello di acidità compatibile con lo svolgimento delle principali funzioni metaboliche.

Scopriamo, allora, cosa succede quando l’organismo tende ad acidificarsi e come intervenire.

Leggi anche: CIBI ACIDIFICANTI E CIBI ALCALINIZZANTI: IL SEGRETO PER RIEQUILIBRARE IL PH DELL'ORGANISMO

Cosa succede quando il corpo è troppo acido

Per neutralizzare l’acidità e ritrovare l’equilibrio il corpo ricorre a minerali alcalinizzanti come il calcio, il magnesio e il potassio. Questi minerali si trovano soprattutto nelle ossa e nei denti. Se l’organismo li utilizza prendendoli da queste fonti, ossa e denti si indeboliscono.

Contribuiscono all’acidificazione dell’organismo l’alimentazione, lo stress e le sostanze chimiche che ci circondano.

Leggi anche: 

1) Sovrappeso

L’acidità dell’organismo è considerata una delle possibili cause delsovrappeso. I tessuti adiposi sono acidi e in una situazione di acidosi il corpo potrebbe produrre più insulina e stimolare l’aumento di peso. Se non riuscite a trovare una vera motivazione per il vostro aumento di peso, rivolgetevi al medico e al nutrizionista. Un esperto potrebbe suggerirvi l’alimentazione adatta per migliorare le vostre condizioni di salute.

2) Ossa fragili

Quando il corpo deve contrastare l’acidità va a ricercare le sostanze che occorrono nelle ossa, a partire dal calcio. Infatti calcio, magnesio e potassio sono minerali alcalinizzanti ma sono anche i componenti più importanti delle ossa che quindi si indeboliscono. In questo caso potreste andare incontro a lungo andare a fratture e osteoporosi.

Leggi anche: BERE LATTE INDEBOLISCE LE OSSA. LO STUDIO CHE LO PROVA

3) Denti sensibili

Il nostro organismo va a ricercare anche nei denti i minerali alcalinizzanti di cui ha bisogno. I denti diventano sensibili e si può avvertire dolore quando si mangiano cibi molto caldi o molto freddi. Anche questo fenomeno può essere un sintomo di acidificazione dell’organismo.

Leggi anche: 10 REGOLE PER LA SALUTE DI DENTI E GENGIVE

dieta alcalina

4) Disturbi del sonno

La carenza di calcio può comportare dei disturbi del sonno. L’acidificazione dell’organismo può portare a insonnia, difficoltà ad addormentarsi, difficoltà a trovare la giusta posizione per riposare bene tanto che poi ci si sente stanchi durante il giorno.

Consigli per alcalinizzare l’organismo

1) Mangiare più cibi alcalinizzanti, come la verdura a foglia verde scuro.

2) Ridurre l’assunzione di cibi acidificanti come lo zucchero raffinato, le farine raffinate e i derivati animali.

3) Scegliere alimenti biologici per evitare pesticidi e sostanze chimiche contaminanti.

4) Quando si consumano cibi acidificanti riequilibrarli mangiando anche cibi alcalinizzanti.

5) Ricordare che il limone nonostante il suo gusto acido ha un effetto alcalinizzant. È utile bere acqua e limone al mattino a digiuno per riequilibrare l’organismo e le funzionalità intestinali.

acidic body

6) Bere acqua per aiutare il nostro corpo ad espellere le tossine.

7) Evitare lo stress e l'ansia. L’acidità può essere legata anche alle nostre emozioni.

8) Scegliere il più possibile prodotti naturali per la cura del corpo e della casa, evitare i prodotti aggressivi.

Come misurare il pH

Al mattino a digiuno si può misurare il pH della saliva con delle cartine al tornasole che si trovano in vendita in farmacia. Tenete conto che il pH della saliva normalmente tende alla neutralità ed è compreso tra 6,5 e 7,4.

Attenzione

Non tutti sono d’accordo sugli effetti di una dieta alcalinizzante per riequilibrare l’organismo.

Per qualsiasi dubbio sulla vostra salute e sulla vostra alimentazione rivolgetevi sempre e comunque al vostro medico di fiducia prima di intraprendere qualsiasi tipo di trattamento o di dieta.

Marta Albè 

maschera lavera 320

Lavera

Come preparare la pelle del viso all’estate in 5 mosse

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
21 giugno 300 x 90
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram