fiordaliso-proprieta

Il fiordaliso è una pianta dai caratteristici fiori di colore azzurro-blu che vanta numerose proprietà e può essere utilizzato come rimedio naturale in diverse situazioni soprattutto per il benessere di occhi e mucose. Scopriamo allora tutti i benefici di questo fiore medicina.

Tutti dovrebbero avere in giardino una pianta di fiordaliso (Centaurea Cyanus), i suoi fiori infatti sono in grado di attirare sirfidi e coccinelle, insetti utili considerati amici naturali dell’orto. Inoltre durante il periodo di fioritura si possono raccogliere per preparare in casa l’acqua al fiordaliso (più in basso la ricetta) o degli infusi da utilizzare al bisogno.

PROPRIETÀ DEL FIORDALISO

Il fiordaliso è uno dei rimedi naturali più utilizzati per il benessere degli occhi. In particolare i fiori sono ricchi di sostanze decongestionanti e antinfiammatorie molto utili in caso di occhi stanchi, problemi di congiuntivite, orzaiolo ma anche per sfiammare in caso di allergie.

Leggi anche: CONGIUNTIVITE: 10 RIMEDI NATURALI 

I fiori di fiordaliso possono essere utilizzati anche per stimolare la diuresi e per favorire la depurazione dell’organismo dato che aiutano nell’eliminazione delle tossine. Questa pianta è un ingrediente fondamentale della tisana dei monaci buddisti, il suo ruolo nel mix degli ingredienti è non solo quello di dare un buon sapore alla bevanda ma anche appunto quello di aumentare il suo potere diuretico oltre che antinfiammatorio.

Leggi anche: TISANA DEI MONACI BUDDISTI: INGREDIENTI, BENEFICI E COME PREPARARLA

Grazie alla presenza di flavonoidi e altre sostanze antiossidanti, i fiori di fiordaliso tendono appunto a sfiammare e sono spesso utilizzati non solo sotto forma di collirio ma anche come infusi, lavande o compresse utili ad eliminare le infiammazioni che possono comparire in diverse parti del corpo. Ad esempio l’infuso di fiordaliso può aiutare a sfiammare la cavità orale in caso di mal di gola oppure, viste le sue doti astringenti, aiutare in caso di diarrea o problematiche gastrointestinali.

fiordaliso infuso

I fiori di fiordaliso sono ottimi alleati anche della pelle e fare degli impacchi con questa pianta può servire a ridurre le infiammazioni dovute alla presenza di acne o eczemi. Utili anche come trattamento naturale antirughe.

L’infuso di fiordaliso è infine un ottimo trattamento antiforfora, basta semplicemente utilizzarlo per effettuare l’ultimo risciacquo una volta lavati i capelli. Per prepararlo basta lasciare in infusione per circa 10 minuti in acqua bollente un cucchiaio di fiori di fiordaliso. Si può poi comodamente utilizzare, dopo averlo filtrato, servendosi di dischetti di cotone per fare ad esempio degli impacchi per occhi stanchi o in caso di congiuntivite.

ACQUA DI FIORDALISO: RICETTA

Chi ha poco tempo può comprare l’acqua di fiordaliso già pronta in erboristeria, chi invece ha a disposizione i fiori freschi e vuole cimentarsi nell’autoproduzione può facilmente realizzare in casa dell’acqua di fiordaliso. È necessario però avere almeno 500 grammi di fiori freschi oltre che acqua distillata (1 litro).
Per prima cosa è necessario raccogliere i fiori e metterli in una pentola insieme all’acqua distillata. A questo punto portare ad ebollizione e lasciare sul fuoco per circa 15 minuti. Ora la vostra acqua di fiordaliso è pronta, non resta che filtrarla, versarla in una bottiglia scura e conservarla al fresco.

Questa semplice soluzione naturale è ottima come tonico per il viso, come struccante, come rinfrescante per il corpo, per fare impacchi contro le occhiaie e come già detto al posto di altri trattamenti antiforfora.

Francesca Biagioli

I CORSI CHE TI FANNO STARE BENE!

Più di 100 corsi online su Alimentazione, Benessere, Psicologia, Rimedi naturali e Animali a partire da 5€. Test, attestati e la possibilità di vederli e rivederli quante volte vuoi!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su instagram
seguici su facebook
fai la cosa giusta

Dai blog