attacchi di panico cosa fare

Attacchi di panico. Tante persone li sperimentano almeno una volta nella vita. Ansia e panico possono colpire in qualsiasi posto ma spesso viaggiare in ambienti chiusi come auto, aereo o nave può diventare un fattore scatenante. Come possiamo affrontarli?

Sensazione di non respirare, tachicardia, sudore freddo, paura di impazzire o svenire. Sono questi i sintomi più frequenti che caratterizzano un attacco di panico. È un momento sempre improvviso e difficile da gestire ma lo è ancor di più se ci si trova in luoghi chiusi che inducono in chi soffre già di ansia la sensazione di non avere il controllo sulla situazione e soprattutto di non avere via di fuga (pensiamo in particolare a chi si trova in aereo o nave).

Se non si è nuovi alla comparsa di attacchi di panico e si deve affrontare un viaggio bisogna prepararsi per tempo in modo da arrivare a quel momento sapendo cosa fare in caso sopraggiunga il problema.

ATTACCHI DI PANICO: COSA FARE

Vediamo allora quali sono le opzioni che si possono prendere in considerazione per affrontare un attacco di panico in auto, aereo o nave:

Rescue remedy e altri fiori di Bach

Un ottimo rimedio per chi soffre di attacchi di panico è il Rescue remedy, una miscela di fiori di Bach da assumere in gocce ogni volta che se ne ha bisogno e comoda da portare sempre con sé in tasca o in borsa. Si tratta di un rimedio “di pronto soccorso” ideato proprio per le situazioni di emergenza. In caso di attacco di panico si possono assumere sotto la lingua 4 gocce, ripetendo l’assunzione anche dopo pochi minuti. Se si vuole fare invece un lavoro più profondo è meglio recarsi da un erborista o floriterapeuta per fare un colloquio a seguito del quale avere una miscela di fiori personalizzati alle proprie esigenze.

Olio essenziale di lavanda

Chi soffre di attacchi di panico dovrebbe avere sempre con sé quando viaggia dell’olio essenziale di lavanda. Questa essenza è molto attiva nei confronti del sistema nervoso e può essere utile per alleviare stati di ansia e panico anche in poco tempo. Si possono spargere delle gocce su un fazzoletto di stoffa da inalare al bisogno oppure servirsi direttamente della boccetta per respirare l’aroma già ai primi accenni di ansia o preventivamente.

olio essenziale lavanda usi

Tecniche di respirazione profonda

Le tecniche di respirazione profonda che derivano dallo yoga permettono di aiutare il relax di mente e corpo anche nei momenti critici. Si può praticare seduti nel momento stesso in cui si è colpiti da un attacco di panico ma meglio, se sapete di trovarvi in una situazione di potenziale rischio, agire in prevenzione concentrandovi sulla vostra respirazione ai primi cenni di ansia. Si consiglia di effettuare lunghi respiri profondi con gli occhi chiusi espirando poi lentamente. Potete imparare a praticare la respirazione yogica leggendo qui

Rimedi fitoterapici

I rimedi fitoterapici più indicati per fronteggiare gli attacchi di panico sono passiflora, melissa, biancospino, tiglio o valeriana. Si possono assumere sotto forma di tisana oppure in tintura madre o ancora in preparati erboristici già pronti che spesso utilizzano in sinergia più piante ed erbe officinali dal potere calmante. Chiedete consiglio al vostro erborista di fiducia per trovare la soluzione più comoda da portare con voi in auto, nave o aereo.

No a caffeina e teina

Prima di un viaggio in auto, nave o aereo è sempre bene non assumere sostanze eccitanti come bevande che contengono caffeina o teina. Meglio evitare anche la cioccolata che contiene dei nervini, irritanti quindi per un sistema nervoso già fragile.

Alimenti ricchi di magnesio

Il magnesio è un minerale fondamentale per il buon funzionamento del sistema nervoso che può aiutare anche in caso di ansia o attacchi di panico. Spesso molte persone mangiando più alimenti ricchi di magnesio o integrando questo minerale per un periodo ottengono molti benefici. Ecco allora che qualche settimana prima di intraprendere un viaggio potrebbe essere utile aumentare l’apporto di magnesio. Qui trovate gli alimenti che ne contengono di più.

Pensieri positivi

Prima di partire immaginate il vostro viaggio visualizzandovi tranquilli e rilassati sul mezzo di trasporto che dovete prendere. Questo semplice esercizio da fare già qualche giorno prima della partenza per più volte può aiutarvi a sciogliere la tensione e ad associare buone sensazioni al momento tanto temuto che dovrete vivere a breve.

Francesca Biagioli

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
festival scirarindi
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram