ginseng

Il ginseng è una pianta molto conosciuta per le sue proprietà toniche e stimolanti per l’organismo, un prezioso alleato naturale in diverse situazioni. Ma cosa accade al corpo assumendolo ogni giorno?

Il Panax ginseng si ricava dalle radici di alcune piante della famiglia delle Araliaceae ed è diffuso soprattutto in Oriente anche se attualmente è uno dei rimedi più utilizzati anche nei paesi occidentali, dove molte persone sono alla ricerca di qualche sostanza naturale che possa aiutarle a sostenere i ritmi frenetici a cui sono spesso sottoposte.

Leggi anche: GINSENG: MILLE PROPRIETA', USI E DOVE TROVARLO

PROPRIETÀ DEL GINSENG

Il ginseng è un tonico adattogeno che permette al corpo appunto di “adattarsi” a nuove situazioni come ad esempio una diversa temperatura nel caso di cambi di stagione ma anche a periodi di stress psicofisico. Assumerlo tutti i giorni può aiutare quindi ad affrontare un momento della propria vita particolarmente intenso, stressante o faticoso. Il ginseng in questo caso sostiene e dona un surplus di energia da spendere nel corso della giornata.

Un ulteriore vantaggio che offre il ginseng è quello di migliorare la concentrazione, lo possono quindi assumere gli studenti nel periodo in cui devono affrontare gli esami così come chi lavora può utilizzarlo nei momenti cruciali della propria attività quando si richiede il massimo delle proprie risorse.

Questo rimedio naturale può venire in aiuto anche dopo un periodo di convalescenza, aiuta infatti l’organismo a ristabilirsi al meglio e più in fretta. Addirittura c’è chi lo utilizza come sostegno per smettere di fumare, vista la capacità di questa pianta di alleviare la fatica e l'ansia durante periodi di forte stress. Dato che si tratta di un prodotto naturale adattogeno può senza dubbio intervenire affinché il corpo, ormai senza nicotina, riesca a ristabilire un nuovo equilibrio.

Altri vantaggi che offre l’assunzione di ginseng sono: controllo della glicemia, diminuzione del colesterolo LDL, migliore circolazione e pressione sanguigna, sistema immunitario più efficiente.

Chi assume regolarmente ginseng ne nota i benefici anche nella sfera sessuale, si tratta infatti di un rimedio dalle doti afrodisiache in grado anche di

ginseng tisana

GINSENG: QUANTO ASSUMERNE OGNI GIORNO

Il ginseng si trova in commercio sotto forma di polvere, capsule, preparato per infusi, estratti liquidi e altro. Per quanto riguarda gli integratori, di solito si consiglia un'assunzione giornaliera che va, a seconda delle esigenze, dai 200 mg ad 1 grammo. Per quanto riguarda invece la radice secca, con la quale si possono preparare infusi ma che può essere anche masticata, si va da 0,5 a 2 grammi al giorno. Per sapere il dosaggio di ginseng più adatto alle vostre esigenze chiedete consiglio ad un erborista.

È bene comunque non assumere ginseng in maniera continuata per lunghi periodi, si consiglia infatti di utilizzarlo solo nei periodi in cui è davvero necessario per un massimo di 2/3 settimane di seguito per poi prendersi una lunga pausa prima di servirsene nuovamente.

CONTROINDICAZIONI DEL GINSENG

Il ginseng può non essere adatto sempre e a tutti. Per alcune persone, infatti, potrebbe essere una sostanza eccessivamente stimolante e quindi creare ansia, tachicardia, insonnia soprattutto se assunto ad alte dosi. Tra le controindicazioni c’è poi la possibilità di interagire con alcuni farmaci, in questo caso meglio sempre chiedere prima il parere al proprio medico curante. Assolutamente sconsigliato in gravidanza e allattamento.

Francesca Biagioli

I CORSI CHE TI FANNO STARE BENE!

Più di 100 corsi online su Alimentazione, Benessere, Psicologia, Rimedi naturali e Animali a partire da 5€. Test, attestati e la possibilità di vederli e rivederli quante volte vuoi!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su instagram
seguici su facebook
fai la cosa giusta

Dai blog