master tonic cover

Un antico antidoto per sconfiggere rapidamente raffreddore e influenza. Sul web, sia in Italia che all’estero, sta circolando una ricetta che viene definita come un rimedio medievale dalle potenti proprietà curative.

Il rimedio si chiama Master Tonic e la formula suggerisce di prepararlo con ingredienti come aceto di mele, cipolle, aglio, peperoncini e zenzero. Ci aspettiamo che, visti gli ingredienti, il rimedio finale ottenuto abbia un sapore molto forte. Chissà se la ricetta è davvero antica e se qualcuno di recente lo ha preparato e ha avuto il coraggio di provarlo e di testarne l’efficacia.

È noto che nella tradizione popolare ingredienti come aglio e cipolla vengono considerati dei veri e propri medicinali naturali. La definizione di medicinale ci suggerisce che andrebbero assunti soltanto in caso di necessità per poter sfruttare le loro proprietà e i loro effetti sull’organismo.

Anche al peperoncino e allo zenzero vengono attribuite delle proprietà benefiche. La scienza negli ultimi anni si è occupata di approfondire i benefici legati a questi ingredienti, ma siamo davvero sicuri che utilizzarli in combinazione per preparare un rimedio possa davvero garantire dei benefici per la salute?

A questo antidoto medievale vengono attribuite proprietà antivirali e antibatteriche da chi lo ha sperimentato a livello casalingo. Ne basterebbero 2 cucchiaini al giorno per alleviare i sintomi del raffreddore, del mal di gola e dell’influenza. L’aglio e la cipolla vengono descritti come antibiotici e antinfiammatori naturali, mentre si parla dello zenzero come di un ingrediente benefico per il sistema immunitario.

Non tutte le tradizioni però considerano aglio e cipolla come ingredienti benefici. In alcune scuole filosofiche dello Yoga e del Buddhismo il consumo di aglio e cipolla viene sconsigliato in quanto si tratta di alimenti statici che possono influenzare in modo negativo il corpo e la mente e che possono ostacolare la nostra capacità di concentrazione.

Anche per quanto riguarda il peperoncino, nella ricetta del Master Tonic, si evidenziano le proprietà immunostimolanti, oltre che riscaldanti, tipiche anche dello zenzero. La ricetta vede anche la presenza del rafano, descritto come antibatterico e antiparassitario naturale, utile in caso di malattie respiratorie. L’aceto di mele si trova alla base di questa preparazione e viene definito come antiossidante, antibatterico, antimicotico e antinfiammatorio naturale.

Ecco la ricetta del Master Tonic, "rimedio medievale" per raffreddore e influenza, dove si raccomanda di utilizzare il più possibile ingredienti bio. 1 tazza (cup) corrisponde ad un contenitore o misurino della capienza di 240 millilitri.

1 tazza di cipolla bianca spezzettata
1 tazza di zenzero fresco pelato e grattugiato
1 tazza di rafano pelato e grattugiato
1 tazza di peperoncini freschi spezzettati (jalapeno o cayenna)
1 tazza di aglio tritato
1 litro di aceto di mele biologico non raffinato

La ricetta suggerisce di grattugiare lo zenzero e il rafano e di sminuzzare tutti gli altri ingredienti in un robot da cucina. Raccomanda anche di non toccare il mix ottenuto con le dita, soprattutto se contiene peperoncini freschi molto piccanti, per non rischiare di andare incontro ad arrossamenti e bruciori.

Tutti gli ingredienti vanno trasferiti in un barattolo capiente a chiusura ermetica. Si versano gli ingredienti solidi e poi si riempie il contenitore con l’aceto di mele. Il barattolo con questo mix di ingredienti va lasciato riposare chiuso e al buio, in un luogo fresco, per due settimane, agitandolo una volta al giorno.

master tonic 1

master tonic 2

 master tonic 3

master tonic 4

Trascorso il tempo di riposo, la ricetta suggerisce di filtrare il liquido ottenuto per separarlo dagli ingredienti solidi. È il liquido stesso che viene chiamato Master Tonic e che viene utilizzato per fare dei gargarismi oppure come rimedio naturale da assumere nella quantità di 2 cucchiaini una o due volte al giorno.

Trattandosi di un rimedio molto potente, le istruzioni consigliano di non assumerlo a stomaco vuoto e mettono in guardia chi lo volesse provare sottolineando che se non si è abituati il Master Tonic può provocare nausea e vomito.

Non sarà dunque il caso di rivolgersi ad altri rimedi pur sempre naturali ma più delicati?

Qualcuno di voi conosceva già o ha sperimentato questa ricetta o un rimedio simile? Saremmo curiosi di conoscere il parere di erboristi e di esperti in fitoterapia e rimedi naturali riguardo al Master Tonic e ai suoi potenziali effetti benefici.

Marta Albè

Fonte foto: Eating For Healing

Leggi anche:

I CORSI CHE TI FANNO STARE BENE!

Più di 100 corsi online su Alimentazione, Benessere, Psicologia, Rimedi naturali e Animali a partire da 5€. Test, attestati e la possibilità di vederli e rivederli quante volte vuoi!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su instagram
seguici su facebook
fai la cosa giusta

Dai blog