la tisana depurativa perfetta

Una tisana depurativa ha la funzione di aiutare il nostro organismo ad eliminare le tossine accumulate nel corso del tempo soprattutto attraverso l’alimentazione. Le tisane depurative possono agire in particolare sul fegato e sui reni, gli organi che maggiormente si occupano di disintossicare l’organismo.

Alcune tisane depurative possono avere anche una funzione drenante e snellente, in particolar modo per via della loro azione che favorisce l’eliminazione dei liquidi in eccesso. Se siete alla ricerca di una tisana depurativa adatta da abbinare al vostro tipo di alimentazione e al vostro stato di salute, vi consigliamo di rivolgervi al vostro erborista di fiducia per ottenere un rimedio perfetto per voi.

Per preparare una tisana depurativa occorre conoscere quali sono i rimedi naturali e le piante officinali che possono avere un effetto detox sul nostro organismo. Tra gli ingredienti che talvolta vengono utilizzati per preparare le tisane depurative troviamo le bacche di rosa canina, il tarassaco con i suoi fiori e le sue radici. le foglie di ortica, la betulla, la radice di bardana, l’ortica, i semi di finocchio, il cardo mariano, l’achillea e la salvia.

Sono in effetti numerose le piante officinali che possiamo sfruttare per i loro effetti depurativi. Non basta però soltanto conoscere gli ingredienti giusti da utilizzare ma occorre sapere anche in quali momenti è più opportuno assumere una tisana depurativa come rimedio naturale e in quali quantità. Per la preparazione delle tisane, in generale, di solito si utilizzano uno o due cucchiaini dell’ingrediente prescelto, spesso impiegato in forma essiccata, per ogni tazza di acqua calda.

I tempi di infusione possono variare a seconda dell’ingrediente specifico. Chi vuole seguire un programma detox efficace e benefico dovrà dunque chiedere maggiori informazioni in proposito al proprio medico, al farmacista o all’erborista.

Ecco alcuni esempi di tisane depurative.

1) Tisana depurativa alla rosa canina

La rosa canina ha proprietà depurative, antinfiammatorie e immunomodulanti. Per la preparazione di una tisana alla rosa canina si utilizzano le bacche essiccate della pianta e si lasciano immerse per alcuni minuti in acqua calda in modo da ottenere un infuso. La rosa canina ha la potenzialità di favorire l’eliminazione delle tossine dal corpo tramite l’urina, in maniera dolce, senza affaticare i reni e inoltre è d’aiuto per la circolazione. Qui maggiori informazioni sulla preparazione di una tisana alle bacche di rosa canina.

Leggi anche: Rosa canina: antinfiammatoria, depurativa e immunomodulante

tisana depurativa rosa canina

2) Tisana depurativa al tarassaco

Con il tarassaco potrete preparare un vero e proprio elisir depurativo. La bevanda, ottenuta dall’infusione dei fiori, ha delle leggere proprietà diuretiche e lassative. Al vostro elisir depurativo al tarassaco potrete aggiungere anche delle scorze di arancia e di limone bio. Qui la ricetta dell’elisir depurativo ai fiori di tarassaco.

Leggi anche: Elisir depurativo ai fiori di tarassaco

tisana depurativa tarassaco

3) Tisana depurativa all’ortica e betulla

Altri due ingredienti molto utilizzati per preparare le tisane depurative sono l’ortica e la betulla, di cui vengono sfruttate soprattutto le proprietà drenanti, utili per cercare di eliminare i ristagni di liquidi nell’organismo. All’ortica e alla betulla si possono abbinare altri ingredienti, come la gramigna e i frutti di bosco. Qui la ricetta della tisana depurativa all’ortica e betulla.

Leggi anche: Ortica: i mille benefici e come utilizzarla al meglio

tisana depurativa ortica

4) Tisana depurativa alla bardana

La radice di bardana è nota per le sue proprietà antisettiche e depurative. Viene utilizzata come ingrediente per preparare delle tisane detox. È considerata benefica soprattutto in caso di problematiche della pelle, come acne, dermatosi e eczemi, ma anche per reumatismi, gotta, diabete e calcoli ai reni. Qui e qui maggiori informazioni.

Leggi anche: Bardana: proprietà, benefici, usi e controindicazioni

tisana depurativa bardana

5) Tisana depurativa al cardo mariano

Per la preparazione di una tisana depurativa il cardo mariano può essere abbinato ad altri ingredienti come il tarassaco, l’achillea, il finocchio e la salvia. L’azione di queste piante officinali aiuta l’organismo a depurarsi. In particolare, il cardo mariano è tra i rimedi naturali considerati utili per supportare il fegato. Qui maggiori informazioni sulla tisana depurativa al cardo mariano.

tisana depurativa cardo mariano

Quali sono le vostre tisane depurative preferite?

Marta Albè

Fonte foto: Natural Home Remedies

Leggi anche:

10 tisane snellenti e diuretiche

Tisane rilassanti: 10 ricette contro stress e insonnia

Depurare il fegato: 10 rimedi naturali

 

banner guida pulizie

Scrittori di classe

Come iscrivere la tua scuola a "salvare il Pianeta”, il concorso di Conad e WWF

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
settimana riduzione rifiuti 2018
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram