idroterapia

L’acqua è per noi fonte di vita, dobbiamo berne un sufficiente quantitativo ogni giorno ma possiamo sfruttare le sue potenzialità anche in altri modi per il benessere del corpo e della mente. Lidroterapia è una vera e propria branca della medicina alternativa che si serve di questo strumento naturale in diversi modi e per ottenere diversi benefici.

L’acqua purifica e pulisce ma è in grado anche, se usata sapientemente, di rilassare i muscoli e donare un senso di tranquillità a tutto il corpo. Può avere poi effetto antinfiammatorio e antidolorifico o ancora stimolare la circolazione, il metabolismo, tonficare e aumentare l'energia.

Ecco alcune situazioni in cui l’acqua è protagonista e che dovremmo utilizzare più spesso per il nostro benessere.

1) TERME

Già dai tempi degli antichi romani le terme erano considerate il luogo di relax per eccellenza in cui prendersi cura del proprio corpo, rinfrancare lo spirito e socializzare. Sono molti i centri termali in Italia e all’estero dove è possibile immergersi e godere dei benefici dell’acqua termale, vi avevamo parlato ad esempio delle suggestive piscine di acqua termale di Pamukkale in Turchia. Poche purtroppo sono le possibilità di godere dei benefici delle terme in maniera libera e gratuita.

pamukkale 3

2) PERCORSO KNEIPP

Molto di moda nei centri benessere il Percorso Kneipp prevede, tra le altre cose, di camminare lungo sentieri di ciottoli di fiume, immergendo prima in acqua calda e poi in acqua fredda piedi, polpacci fino ad arrivare massimo alle ginocchia. Un’alternanza studiata per ottenere il massimo dei benefici dalla seduta di idroterapia. Per conoscere meglio come funziona il percorso Kneipp leggi QUI.

percorso kneipp

3) BORSA DELL’ACQUA CALDA

Un rimedio naturale, dolce e molto piacevole in tante situazioni è la borsa dell’acqua calda utile a contrastare dolori e fastidi ma anche semplicemente a riscaldarsi nelle giornate più fredde. C’è chi la utilizza con successo contro i dolori mestruali, il mal di schiena, la cervicale o l’artrite. Scoprite QUI tutti i benefici offerti dalla borsa dell’acqua calda e come realizzarne una a poco prezzo.

borsa acqua calda

4) DOCCIA FREDDA

Non a tutti gradita e non per tutti idonea, la doccia fredda è un modo per sfruttare il potere dell’acqua di stimolare circolazione sanguigna e linfatica oltre che attivare il metabolismo. Semplice, efficace ed economico mezzo anche per alleviare lo stress e ricaricarsi di energie. Se avete qualsiasi tipo di patologia chiedete al vostro medico se potete sperimentare i benefici della doccia fredda.

docce fredde cover

5) DOCCIA DI CONTRASTO

Questo sistema consiste nell’alternare l’acqua calda e l’acqua fredda. Una tecnica che promette diversi benefici: aumentare la capacità di resistenza e tonificare il corpo, migliorare il metabolismo, depurare, ecc. Ma concretamente come si fa questa doccia? QUI tutte le indicazioni utili. Anche in questo caso sempre meglio chiedere consiglio al proprio medico prima di provare la tecnica di contrasto.

doccia contrasto

6) PEDILUVI

L’acqua può essere utilizzata anche per il benessere dei piedi. Soprattutto in estate quando sono più frequenti casi di gonfiore si possono effettuare freschi pediluvi e brevi docce direzionando il getto nelle zone maggiormente interessate da gonfiore e pesantezza, in modo da stimolare la circolazione. All'acqua utilizzata per il pediluvio possono essere aggiunte erbe rinfrescanti, sia fresche che secche, come lavanda, menta, timo e rosmarino oppure i corrispondenti oli essenziali.

piedi gonfi

7) BAGNI DERIVATIVI

I bagni derivativi fanno parte di un programma per restare in forma noto come il metodo Guillain, dal nome della sua ideatrice France Guillain. Cosa serve per fare un bagno derivativo? Una spugna e tanta acqua fresca (non gelata)! Il procedimento è molto semplice, bisogna rinfrescare la zona inguinale (entrambi i lati) con leggere frizioni. QUI come praticarli e alcuni strumenti che possono essere utili.

bagni derivativi

8) BAGNO AROMATERAPICO

Il bagno caldo è un altro sistema ottimo per alleviare diversi disturbi o semplicemente per concedersi un po’ di relax. Aggiungendo gli oli essenziali più indicati ad ogni situazione è possibile sfruttare le proprietà aromaterapiche di queste essenze per favorire il sonno o al contrario tonificare il corpo e avere maggiore energia, alleviare i sintomi del raffreddore o i dolori muscolari. QUI come preparare un bagno con oli essenziali.

bagno oli essenziali

9) GINNASTICA IN ACQUA

In acqua ci si sente leggeri e ci si muove con più agilità. Ecco perché è un’ottima cosa sfruttare questa situazione per fare un po’ di attività fisica che magari in altre circostanze può risultare più pesante e faticosa. Tra l’altro la ginnastica in acqua favorisce il linfodrenaggio del corpo, ovvero l’eliminazione dei liquidi in eccesso oltre che l’eliminazione delle tossine accumulate.

ginnastica in acqua

10) BAGNO AL MARE

Durante la stagione calda non facciamoci mai mancare i bagni nell’acqua di mare (importante però che sia pulito). Sono un vero e proprio toccasana per il corpo e in particolare per il sistema respiratorio. Non è un caso che si vendano spray a base di acqua marina depurata per curare disturbi comuni come sinusiti e raffreddori. In sostanza l'acqua di mare è un vero e proprio disinfettante inoltre è ricca di sali minerali che la pelle è in grado di assorbire attraverso i pori.

bagno mare

Francesca Biagioli

Leggi anche:

IDROTERAPIA: 10 BUONE RAGIONI PER FARSI UNA DOCCIA FREDDA

PERCORSO KNEIPP: COS'È, I BENEFICI E DOVE FARLO

monge

Monge

20 cose che il tuo cane e gatto non dovrebbero mai mangiare

plt energy

PLT puregreen

I vantaggi di scegliere un operatore di energia da fonti rinnovabili

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
manifesto
banner calendario
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram