riflessologia facciale

Avete mai sentito parlare della riflessologia facciale? Si tratta di una terapia naturale complementare che prevede di massaggiare precisi punti del viso con l’obiettivo di alleviare il dolore in una parte del corpo o di riequilibrare il nostro stato emotivo.

La riflessologia facciale fa riferimento alla tradizione vietnamita, ai meridiani e ai punti per l’agopressione della medicina tradizionale cinese. Sul nostro viso sono presenti centinaia di terminazioni nervose che corrispondono a diverse aree del nostro corpo.

L’idea alla base della riflessologia facciale è molto semplice: massaggiare una zona del nostro viso può arrecare dei benefici alla parte del corpo corrispondente. Il massaggio del viso, di per sé, dona una sensazione di grande relax.

Le zone del viso correlate alle parti del corpo di cui prendersi cura vengono stimolate con leggeri tocchi e massaggi. A seconda dei metodi utilizzati dagli operatori del benessere che si occupano di questa pratica, il massaggio del viso può essere accompagnato dall’impiego di prodotti naturali come l’olio di rosa mosqueta.

Stress, insonnia, problemi digestivi, dolori articolari e vampate di calore. Ecco alcuni dei disturbi che possono trovare beneficio dalla pratica della riflessologia facciale secondo una tradizione che si rifà alla medicina naturale.

La riflessologia facciale va ad unirsi ad altre pratiche analoghe che prevedono, ad esempio, il massaggio del palmo della pano o della pianta del piede (riflessologia plantare). La medicina tradizionale cinese ci insegna che l’energia scorre nel nostro corpo seguendo 12 meridiani principali. Quando lungo i meridiani si presentano dei blocchi, l’energia non può scorrere normalmente. Ecco allora la comparsa di dolori e di altri disturbi.

riflessologia facciale schema

Fonte foto: Benessentia – Clicca qui per ingrandire

La riflessologia facciale lavora su decine di punti diversi del nostro viso, tranne che sulle palpebre. Questo tipo di trattamento è considerato efficace soprattutto per chi soffre di insonnia, stress e mal di testa. È importante comprendere quali sono le cause di questi disturbi e quali parti del corpo ne subiscono di più le conseguenze. Ad esempio il mal di testa o il mal di schiena potrebbero essere legati a stress da lavoro o ad una posizione scorretta alla scrivania.

Secondo le teorie della riflessologia facciale, punti specifici del viso sono collegati ad altre parti del corpo attraverso i meridiani. Gli operatori che si occupano di riflessologia facciale sono esperti nel riconoscimento dei punti da trattare a seconda delle problematiche presenti.

In base alla riflessologia facciale, la pressione delle dita su determinati punti del viso può aiutare ad eliminare i blocchi presenti nei canali energetici del corpo e aprire la strada per una guarigione naturale.

L’utilizzo della riflessologia come tecnica di guarigione è noto fin dall’antico Egitto e si è evoluto nel corso dei secoli fino a giungere alle tecniche che conosciamo ai giorni nostri. Uno dei metodi più famosi per la riflessologia facciale è stato messo a punto in Vietnam nel 1980 dal professor Boi Quoc Chau e dalla sua squadra di medici.

I trattamenti di riflessologia facciale offrono alcuni benefici importanti: permettono di massaggiare il viso in qualsiasi momento della giornata, una volta apprese le tecniche giuste, ad esempio per alleviare il mal di testa, e non richiedono l’utilizzo di aghi o di altri strumenti costosi. La riflessologia facciale ha effetti sia curativi che preventivi. I massaggi vengono eseguiti con delicatezza e non causano dolori.

Un esercizio di riflessologia facciale utile per rilassarsi

Ecco, infine, un semplice esercizio di riflessologia facciale da praticare per favorire il rilassamento, come suggerito da Reflexology Map.

esercizio riflessologia facciale

Fonte foto: Reflexology Map

Questo esercizio può essere eseguito in qualsiasi momento, ad esempio al risveglio o prima di andare a dormire. Si tratta di un automassaggio del viso molto semplice ma nello stesso tempo efficace che forse chi pratica Yoga conoscerà già.

1) Strofinate tra loro i palmi delle mani per generare calore.
2) Appoggiate i palmi delle mani sul viso, uno per ogni lato, vicino al naso, con le dita rivolte verso l’alto.
3) Lasciate scorrere i palmi delle mani verso l’alto, fino alla radice dei capelli, e poi verso il basso, fino alla mascella e al mento, accarezzando il viso.
4) Ripetete il movimento più volte per qualche minuto. Questo esercizio serve per rilassarsi ed è utile per attivare la circolazione del sangue.

Leggete qui un approfondimento interessante sulla riflessologia facciale.

Avete mai provato un trattamento di riflessologia facciale? Avete riscontrato dei benefici?

Marta Albè

Fonte foto: Renew Holistic Therapies

Leggi anche:

I CORSI CHE TI FANNO STARE BENE!

Più di 100 corsi online su Alimentazione, Benessere, Psicologia, Rimedi naturali e Animali a partire da 5€. Test, attestati e la possibilità di vederli e rivederli quante volte vuoi!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su instagram
seguici su facebook
fai la cosa giusta

Dai blog