Prurito intimo: cause e rimedi naturali

prurito intimo

Prurito intimo, ecco un problema che di tanto in tanto può infastidire noi donne. Il prurito intimo può causare imbarazzo e preoccupazione soprattutto se persiste. In questo caso deve essere preso davvero sul serio.

Per alleviare il prurito intimo possiamo mettere in pratica alcunirimedi naturali, in attesa di una visita specifica se il problema non dovesse scomparire da solo in breve tempo. Le cause del prurito intimo possono essere davvero numerose.

Cause del prurito intimo

Una delle case più comuni del prurito intimo è rappresentata dalla candida o da altri tipi di infezione vaginale. Anche il contatto con i comuni assorbenti, l'utilizzo di biancheria in materiali sintetici. l'impiego di detergenti aggressivi o di prodotti che contengano sostanze che provocano allergie possono essere tra le cause del prurito intimo.

L'abitudine di utilizzare pantaloni molto aderenti potrebbe essere una causa ulteriore del prurito intimo. Il prurito intimo potrebbe anche rappresentare il sintomo di una malattia a trasmissione sessuale o di un'igiene non corretta delle parti intime stesse.

Se il prurito intimo è causato da un'irritazione e se il fenomeno persiste può trasformarsi da semplice fastidio a un problema doloroso. Altre cause possono essere legate allo stress, all'arrivo della menopausa, a vaginiti e vulviti. Per sicurezza rivolgetevi al vostro medico di fiducia. Vi suggeriamo alcuni rimedi naturali considerati utili per prevenire e alleviare il prurito intimo.

Rimedi naturali per il prurito intimo

1) Aceto di mele

L'aceto di mele ha eccellenti proprietà antibatteriche e antifungine. È considerato utile per alleviare il prurito soprattutto se è causato da un'infezione fungina. Dovrete semplicemente mescolare un cucchiaio di aceto di mele in acqua tiepida da utilizzare per il lavaggio.

2) Impacchi freddi

In alcuni casi il prurito intimo può essere davvero fastidioso, soprattutto nelle ore notturne. Tra i rimedi che vengono consigliati da questo punto di vista troviamo l'applicazione di una compressa fredda o di un impacco freddo sulla parte. Al posto della borsa del ghiaccio potreste utilizzare un cuscinetto termico realizzato con noccioli di ciliegia.

3) Acqua e sale

Se non sono presenti taglietti e escoriazioni, che potrebbero causare bruciore, tra i rimedi suggeriti per il prurito intimo troviamo l'aggiunta di piccole quantità di sale grosso all'acqua della vasca da bagno o de bidet. Il sale ha proprietà antibatteriche e potrebbe essere utile per alleviare il problema.

4) Yogurt

Lo yogurt bianco, al naturale e senza zuccheri aggiunti o additivi, è considerato un rimedio alimentare utile in caso di infezioni delle parti intime causate da batteri, lieviti o funghi. Il consiglio è di assumere un normale barattolo di yogurt al giorno. Altri rimedi naturali suggeriscono di applicare lo yogurt sulla zona colpita dal prurito come se si trattasse di una pomata, con l'obiettivo di alleviare il problema.

5) Foglie di basilico

Le foglie di basilico hanno proprietà antibatteriche e antifungine. Potete portare ad ebollizione una manciata di foglie di basilico in mezzo litro d'acqua per ottenere un decotto che vi potrà essere utile aggiungere all'acqua del bidet o della vasca da bagno per alleviare il prurito intimo.

6) Foglie di rosmarino

Anche con le foglie di rosmarino potrete preparare un decotto considerato utile per alleviare il prurito intimo. Portate ad ebollizione una manciata di foglie di basilico in mezzo litro d'acqua, lasciate sobbollire per 15 minuti e fate intiepidire prima di unire il decotto all'acqua del bidet.

7) Bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio è uno dei rimedi più consigliati in caso di prurito intimo. Si tratta semplicemente di aggiungere due cucchiai di bicarbonato di sodio all'acqua tiepida del bidet. C'è chi utilizza abitualmente acqua e bicarbonato per la detersione delle parti intime in sostituzione dei comuni detergenti.

Leggi anche: 50 fantastici usi alternativi del bicarbonato di sodio

8) Kefir

Se volete prevenire il prurito intimo, provate ad arricchire la vostra alimentazione con il kefir, una bevanda a base di latte fermentato (o di acqua fermentata) considerata un potente probiotico in grado di rafforzare il sistema immunitario e di agire come antinfiammatorio.

Leggi anche: Kefir: tutti i benefici per la salute, ecco come prepararlo in casa

9) Miele

Tra i rimedi naturali consigliati per alleviare il prurito intimo troviamo anche il miele, con particolare riferimento al miele non pastorizzato, che viene utilizzato come se si trattasse di una pomata da applicare localmente sulle parti interessate. In questo caso si sfruttano le proprietà antibatteriche e antimicotiche del miele.

10) Aloe Vera

Ultimo tra i rimedi naturali per il prurito intimo, ma non meno importante degli altri, è il gel di aloe vera. Questo rimedio naturale è davvero portentoso in caso di arrossamenti e irritazioni della pelle. Scegliete gel d'aloe vera puro da applicare con delicatezza sulle parti da trattare per alleviare il problema.

Marta Albè

Leggi anche:

Aloe Vera: come estrarre il gel e 10 modi per usarlo
10 detergenti intimi con un buon Inci reperibili in supermercati e discount
Detergente intimo fai-da-te: 10 ricette