mesenascita

Beato chi è nato a maggio! Un nuovo studio ha rivelato che i nati di questo mese hanno meno probabilità di ammalarsi. L'oroscopo non c'entra. È stato un team di scienziati della Columbia University a confermarlo attraverso un metodo di calcolo che mette in relazione il mese di nascita e il rischio di malattia.

Un altro studio precedente aveva rivelato che la stagione di nascita influenza comportamento e umore. Ma adesso è la salute ad aver attirato l'attenzione dei ricercatori. Questi ultimi hanno utilizzato questo algoritmo per esaminare i database medici di New York e hanno scoperto che 55 malattie sono direttamente correlate al mese di nascita.

In generale, lo studio ha indicato che i bambini nati a maggio avevano il rischio di malattia più basso mentre quelli nati a ottobre il più alto. Il rischio di asma è più alto per i nati di luglio e di ottobre mentre chi nasce a novembre presenta un rischio più elevato di sviluppare l'ADHD (Disturbo da deficit di attenzione).

Ancora, i bambini nati a marzo presentavano il più alto rischio di problemi cardiaci tra cui fibrillazione atriale, insufficienza cardiaca congestizia e disturbo della valvola mitrale mentre in generale, i piccoli nati in inverno presentano il più alto rischio di problemi neurologici.

Lo studio, pubblicato sul Journal of American Medical Informatics Association, ha messo insieme 1.688 malattie e le date di nascita e le anamnesi di 1,7 milioni di pazienti trattati al Presbyterian Hospital di NewYork-tra il 1985 e il 2013.

mortemese

All'inizio aveva preso in considerazioni solo malattie individuali come l'ADHD e l'asma, suggerendo un collegamento tra la stagione di nascita e l'incidenza, ma avendo visto che non c'era alcuno studio su larga scala si è spinto oltre.

La ricerca ha confermato 39 collegamenti precedentemente riportati nella letteratura medica e ha scoperto 16 nuove associazioni, tra cui nove tipi di malattie cardiache, la principale causa di morte negli Stati Uniti. Infine, i ricercatori hanno eseguito test statistici per accertare che i collegamenti tra le 55 malattie e il mese di nascita non fossero casuali. L'infografica che segue mostra le malattie “legate” ai vari mesi:

Questi dati potrebbero aiutare gli scienziati a scoprire nuovi fattori di rischio delle malattie”, ha detto l'autore dello studio Nicholas Tatonetti, assistente professore di informatica biomedica del Columbia University Medical Center (CUMC).

Ma prima di pianificare una visita dal medico, i ricercatori avvertono che i rischi identificati non sono abbastanza elevati da causare preoccupazioni né possono permettere di intervenire preventivamente. Spiega Tatonetti

“il rischio connesso al mese di nascita è minore rispetto a variabili più influenti come la dieta e l'esercizio fisico”.

nascitaMese

Non preoccupiamoci tanto del mese ma di tenerci in salute mangiando bene e facendo attività fisica.

I ricercatori hanno in programma di replicare il loro studio con i dati provenienti da diverse altre località negli Stati Uniti e all'estero per vedere se ci sono variazioni con il cambio delle stagioni e dei fattori ambientali.

Francesca Mancuso

LEGGI anche:

La stagione di nascita influenza comportamento e umore

banner guida pulizie

Scrittori di classe

Come iscrivere la tua scuola a "salvare il Pianeta”, il concorso di Conad e WWF

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
settimana riduzione rifiuti 2018
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram