sinusite sintomi

La sinusite è un disturbo che può causare dolore, fastidio e disagio. Si tratta di un'infezione che interessa i seni paranasali. Può presentarsi in forma acuta o cronica. Può essere causata da un virus e più raramente da funghi e batteri.

Una sinusite può presentarsi anche a causa di allergie respiratorie, polipi nasali, infezioni dentali e setto nasale deviato. Si parla di sinusite acuta quando la sua durata è breve. Di solito si presenta a partire da un raffreddore o dalle allergie.

Se la sinusite dura per più di otto settimane o continua a ripresentarsi si parla di sinusite cronica. In ogni caso la sinusite acuta e la sinusite cronica presentano molti sintomi in comune. Il modo migliore per verificare la propria forma di sinusite, la presenza di un'infezione e le sue cause è quello di consultare un medico.

Saper riconoscere alcuni dei sintomi più comuni della sinusite può essere d'aiuto per effettuare una diagnosi.

1) Dolore pesistente

Il dolore è il sintomo più comune della sinusite ed è spesso anche il più sgradevole. Può presentarsi a livello del naso e degli occhi. L'infiammazione e il gonfiore possono provocare una sensazione di pressione continua. Il dolore può riguardare anche la fronte, le mascelle e i denti.

2) Accumulo di secrezioni nasali

Le secrezioni nasali possono accumularsi causando dolore. Soffiarsi il naso può diventare molto fastidioso. Possono presentarsi secrezioni di colore giallo-verdastro all'interno dei canali nasali. Se le secrezioni non vengono espulse dalle narici, ecco che si può avvertire prurito alla parte posteriore della gola per via del gocciolamento retronasale delle secrezioni stesse.

3) Congestione nasale

La presenza di secrezioni nasali di cui risulta difficile liberarsi può provocare gonfiore a livello del naso e favorire la congestione nasale e le difficoltà respiratorie. A causa della congestione nasale probabilmente sperimenterete una riduzione difficoltà respiratorie diurne e notturne.

4) Mal di testa

Pressione e gonfiore a livello del naso, della fronte e degli occhi possono provocare mal di testa. I dolori causati dalla sinusite possono spostarsi anche altrove e interessare denti, orecchie, mascelle e guance. La sinusite può essere accompagnata da emicrania.

5) Tosse

Le secrezioni nasali possono essere difficili da espellere dalle narici semplicemente soffiandosi il naso quando si soffre di sinusite. Ecco allora che il passaggio delle secrezioni nasali nella parte posteriore della gola può causare irritazione soprattutto in caso di sinusite cronica e portare ad una tosse persistente e fastidiosa.

6) Mal di gola

Il gocciolamento retronasale può risultare irritante per la gola e provocare dolore. Ecco dunque la comparsa del mal di gola che può accompagnare la sinusite. Il mal di gola da sinusite può presentarsi come un solletico fastidioso e poi peggiorare. Il muco può irritare la gola portando ad un mal di gola davvero doloroso.

7) Febbre

La febbre non è un sintomo tipico della sinusite cronica o acuta ma potrebbe indicare la presenza di uno stato di salute di base compromesso che può portarvi a contrarre infezioni croniche per le quali potrebbero essere necessarie cure specifiche. La febbre potrebbe indicare che accanto alla sinusite sono presenti altri disturbi.

8) Riduzione del senso del gusto e dell'olfatto

Questo sintomo della sinusite è presente anche nel caso del comune raffreddore o dell'influenza quando sono accompagnati da naso chiuso. A causa della congestione nasale e dell'accumulo di muco il senso dell'olfatto e del gusto non funzionano alla perfezione e non vi permettono di assaporare i cibi come dovrebbe avvenire normalmente.

9) Dolore acuto nei movimenti

Oltre al dolore persistente tipico della sinusite può presentarsi un dolore acuto improvviso nel compiere alcuni movimenti, ad esempio nell'inclinare la testa verso il basso o nel voltarsi all'indietro. Ciò può essere dovuto all'accumulo di muco nelle membrane nasali. Questo disturbo può anche compromettere il senso dell'equilibrio.

10) Alito cattivo

L'alito cattivo può presentarsi in caso di sinusite come effetto indesiderato del gocciolamento di muco secrezioni nasali verso la gola. I microrganismi che causano l'infezione possono contribuire alla formazione di cattivi odori. Oltre alla sinusite stessa, anche i medicinali utilizzati per il suo trattamento, secondo gli esperti, possono contribuire alla comparsa dell'alito cattivo.

Marta Albè

Leggi anche:

Naso chiuso: 10 rimedi naturali contro la congestione nasale

Naso chiuso: 5 Decongestionanti nasali fai-da-te

monge

Monge

20 cose che il tuo cane e gatto non dovrebbero mai mangiare

plt energy

PLT puregreen

I vantaggi di scegliere un operatore di energia da fonti rinnovabili

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
manifesto
banner calendario
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram