ginnastica facciale esercizi

La ginnastica facciale è una speciale ginnastica dedicata al viso. Comprende una serie di esercizi considerati utili ad attenuare le rughe. Promette un lifting naturale ed economico e può essere considerata un rimedio ansietà a costo zero.

La ginnastica per il viso ogni tanto torna di moda, ma in realtà avrebbe origini antichissime. Oltre che di ginnastica per il viso si parla anche di Yoga per il viso, con tecniche che si perdono nei secoli. Oggi la ginnastica facciale viene utilizzata sia in fisioterapia e riabilitazione che per finalità estetiche.

Nel corso del tempo la ginnastica facciale ha raggiunto i nostri giorni, si è modernizzata e arricchita di tecniche per distendere il viso e aiutare a contrastare i segni del tempo grazie ad appositi movimenti e al massaggio del viso.

I benefici della ginnastica facciale

Quali sono i benefici della ginnastica facciale? Per quanto riguarda gli esercizi legati alla ginnastica facciale, si parla soprattutto di aiutare a mantenere e ritrovare una maggiore elasticità della pelle del viso.

Secondo gli esperti, la ginnastica facciale non ha controindicazioni e può essere praticata da tutti. Sono soprattutto le donne ad avvicinarsi alla ginnastica facciale, ma questo tipo di esercizi è adatto anche per gli uomini.

La ginnastica facciale insegna a muovere i muscoli del viso in modo volontario e a mantenerli in allenamento. Comprende massaggi speciali del viso che servono ad aiutare i muscoli nel movimento. Viene utilizzata sia per rassodare le diverse parti del viso che per aumentare il volume delle labbra o degli zigomi.

Come fare la ginnastica facciale

La ginnastica facciale non riguarda soltanto le "smorfie" da fare davanti allo specchio. Sotto la guida di un esperto si possono seguire dei veri e propri programmi di esercizi per il viso per ottenere un rassodamento naturale.

Per allenare i muscoli alla ginnastica facciale si consiglia di eseguire gli esercizi almeno per 4 settimane, per 3 volte alla settimana o tutti i giorni. Dopo un mese, chi pratica bene e con costanza la ginnastica facciale dovrebbe iniziare a vedere i primi effetti positivi che poi dovrebbero progredire nel corso del tempo continuando l'allenamento. 10 minuti di ginnastica facciale al giorno, o almeno 3 volte alla settimana, per un mese, dovrebbero bastare a sortire i primi effetti, notati sia da voi stessi che dagli altri.

Esercizi di ginnastica facciale

La dott.ssa Alessia Buscarini sul proprio sito web indica alcuni semplici esercizi di ginnastica facciale. Ecco 2 esempi utili, facili da mettere in pratica. Qui altri esercizi utili per mantenere il viso sempre giovane.

Ginnastica facciale per fronte liscia e palpebre toniche

Per una fronte liscia e palpebre toniche provate a cimentarvi in questo esercizio di ginnastica per il viso.

- Corrugate la fronte, aggrottando le sopracciglia, come se doveste imitare un viso "imbronciato". Contate fino a 10.
- Rilassate il viso
- Alzate le sopracciglia spalancando gli occhi.
- Ripetete tutto il ciclo 10 volte

Ginnastica facciale per labbra più giovani

Questo tipo di ginnastica facciale aiuta a far lavorare i muscoli della bocca per prevenire striature antiestetiche intorno alle labbra e per attenuare quelle già esistenti.

- Raggrinzate le labbra e spingetele in avanti come se voleste dare un bacio grande ad una persona invisibile.
- Mantenete questa posa per 5 secondi.
- Rilassate la bocca.
- Appoggiate le dita contro le labbra opponendo leggermente la resistenza e provate a sorridere.
- Ripetete tutto il ciclo 10 volte.

Ginnastica facciale: 10 esercizi in un'immagine

L'immagine che vi mostriamo è composta da 10 movimenti da eseguire con molta attenzione, passo dopo passo. Questi esercizi di ginnastica facciale coinvolgono il viso dall'alto verso il basso: fronte, palpebre, zigomi, naso, labbra, mento e collo. Qui tutte le istruzioni.

ginnastica facciale

fonte foto: favosity.com

Ginnastica facciale per zigomi alti e viso giovane (VIDEO)

Questo video vi spiega come praticare degli esercizi di ginnastica facciale per la zona delle orecchie e degli zigomi. Si tratta di esercizi di ginnastica facciale che servono a distendere la pelle del viso e che promettono un lifting naturale per combattere le rughe e ridurre i segni del tempo.

Ginnastica facciale per un viso giovane e tonico (VIDEO)

Questo video spiega la differenza di azione della ginnastica facciale, che agisce al di sotto della pelle, a livello dei muscoli, rispetto alla chirurgia estetica, che tende semplicemente la pelle. Inoltre mostra come effettuare degli esercizi di ginnastica facciale anti-età in grado di rassodare i muscoli mimici e funzionali del viso. Dovrete sempre partire dalla parte alta del viso e poi scendere. I primi risultati saranno visibili dopo un paio di mesi con un allenamento di 8-10 minuti al giorno e riguarderanno soprattutto palpebre e zigomi. Qui altri video.

Ginnastica facciale: tonificare il muscolo frontale (VIDEO)

Un video che mostra come tonificare il muscolo frontale grazie alla ginnastica facciale. Per allenare il muscolo frontale si posizionano le dita a raggiera cercando di coprire anche la zona delle tempie. L'esercizio consiste nel cercare di spingere il muscolo frontale verso l'alto. Alla fine si mantiene la contrazione fissa di questo muscolo per qualche secondo. Seguite il video per provare ad esercitarvi.

Avete già sperimentato la ginnastica facciale? L'avete trovata utile?

Marta Albè

Leggi anche:

Diciamo bye bye alle rughe con la ginnastica facciale

La Slow Cosmétique: 5 ragioni per una cosmesi più consapevole

I CORSI CHE TI FANNO STARE BENE!

Più di 100 corsi online su Alimentazione, Benessere, Psicologia, Rimedi naturali e Animali a partire da 5€. Test, attestati e la possibilità di vederli e rivederli quante volte vuoi!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su instagram
seguici su facebook
fai la cosa giusta

Dai blog