problemi tiroide sintomi

La tiroide è una ghiandola fondamentale per il metabolismo e gioca un ruolo importante nella funzione di molti organi, inclusi il cuore, il cervello, il fegato, i reni e la pelle. Per la salute generale dell'organismo, è essenziale che la tiroide funzioni a dovere.

Se avete alle spalle una storia familiare di problemi alla tiroide, potreste correre un maggior rischio di sviluppare gli stessi. È sempre bene informarsi riguardo alla propria storia familiare, in modo da poter agire in direzione della prevenzione di eventuali problemi.

I problemi alla tiroide più comuni sono rappresentati dall'ipotiroidismo e dall'ipertiroidismo, che possono causare numerosi cambiamenti ormonali e fisici nel nostro corpo, coinvolgendo il nostro peso, la pelle, i capelli e il nostro modo di vivere in generale.

Ecco alcuni dei sintomi più comuni di problemi alla tiroide.

1) Dolori muscolari e articolari

Dolori muscolari e articolari, tendinite e tunnel carpale possono essere considerati tra i sintomi di possibili problemi alla tiroide non diagnosticati. Per quanto riguarda l'ipotiroidismo si parla di: generale debolezza muscolare, dolori muscolari inclusi i crampi, tendinite alle gambe e alle braccia, sindrome del tunnel carpale. Mentre per l'ipertiroidismo si parla di: difficoltà a salire le scale, difficoltà ad afferrare gli oggetti con le mani e a sollevare le braccia sopra la testa. In alcuni casi le difficoltà possono includere i muscoli coinvolti nella deglutizione, quindi potrebbero presentarsi problemi a deglutire.

2) Problemi alla pelle

La pelle è particolarmente vulnerabile nei confronti dei problemi alla tiroide. Nel caso dell'ipotiroidismo la pelle può mutare e diventare secca, ruvida, spessa e screpolata. Nell'ipertiroidismo invece la pelle può diventare molto fragile e sottile. È dunque bene tenere conto dei sintomi che riguardano la pelle e cambiamenti più o meno improvvisi nella diagnosi dei problemi alla tiroide.

3) Caduta dei capelli

Così come la pelle, anche i capelli vengono coinvolti nei problemi alla tiroide. Nell'ipotiroidismo, ad esempio, i capelli possono diventare ruvidi e secchi, spezzarsi e cadere facilmente. Anche in caso di ipertiroidismo può presentarsi una abbondante perdita di capelli. È dunque importante non sottovalutare i cambiamenti che possono interessare la nostra chioma per valutare il nostro stato di salute in riferimento alla tiroide.

4) Disordini intestinali

Il nostro intestino può essere facilmente coinvolto nei problemi alla tiroide sia per quanto riguarda la stitichezza sia per quanto concerne la diarrea e la sindrome del colon irritabile. La stitichezza è di frequente associata all'ipotiroidismo, mentre la diarrea o la sindrome del colon irritabile vengono associate all'ipertiroidismo.

5) Cambiamento di peso inatteso

Un acquisto o una perdita di peso che avvengano in modo inatteso e piuttosto rapido possono rappresentare un segnale di problemi alla tiroide. Un aumento di peso che arrivi dopo una dieta dimagrante e un programma di allenamento potrebbe indicare ipotiroidismo. Invece, un rapido calo di peso può essere dovuto ad una maggiore produzione di ormoni da parte della tiroide rispetto alle necessità dell'organismo.

6) Problemi mestruali e di fertilità

Mestruazioni con flusso più abbondante, più frequenti e più dolorose del solito vengono associate con l'ipotiroidismo, mentre mestruazioni più brevi, leggere o meno frequenti possono essere ricollegate all'ipertiroidismo. Anche i disturbi legati all'infertilità possono essere associati a problemi alla tiroide non diagnosticati.

7) Colesterolo alto

Avete il colesterolo alto? Forse non avete mai pensato che potrebbe trattarsi di un sintomo da ricollegare a problemi alla tiroide. Il colesterolo alto, specialmente quando i livelli non variano con la dieta, l'esercizio fisico e i medicinali per abbassarlo, può costituire un segno di ipotiroidismo. Più raramente livelli bassi di colesterolo possono essere un sintomo di ipertiroidismo.

8) Affaticamento e spossatezza

Spossatezza e un forte senso di affaticamento, che possono contribuire a farvi sentire sempre stanchi e privi di energia come se 8 0 10 ore di sonno per notte non bastassero per rendervi in grado di affrontare la giornata senza fare un pisolino, possono rappresentare sintomi di problemi alla tiroide. In particolare l'ipertiroidismo viene collegato all'insonnia, che non consente il riposo notturno e lascia esausti durante il giorno.

9) Sensazione di caldo o freddo eccessivo

Vi capita di sentire caldo o freddo senza una ragione apparente? Anche questo fenomeno può rappresentare un segno di problemi alla tiroide. Un cambiamento a livello ormonale, infatti, può interferire con la capacità del copro di regolare la propria temperatura. L'ipotiroidismo può portare a sentire freddo anche in una stanza calda o ad avere spesso mani e piedi freddi, mentre l'ipertiroidismo può causare sudore eccessivo e difficoltà a tollerare il caldo.

10) Ansia e depressione

Ansia e depressione possono rappresentare alcuni dei sintomi piuttosto comuni di problemi alla tiroide. L'ipotiroidismo di solito viene associato alla depressione, mentre l'ipertiroidismo viene ricollegato all'ansia e agli attacchi di panico. La depressione che non risponde all'assunzione di antidepressivi potrebbe essere il segnale di problemi alla tiroide non diagnosticati.

Marta Albè

Leggi anche:

Tiroide: cibi e consigli per risvegliarla

geronimo stilton

Trocathlon

Torna il mercatino dell'usato di Decathlon che fa bene all'ambiente e al portafogli

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram