bisfenolo a bpa

Un nuovo studio francese mette in guardia dai possibili rischi per la salute legati al bisfenolo S e al bisfenolo F, due sostituti del bisfenolo A per la produzione di materie plastiche. Secondo i ricercatori francesi, queste due sostanze sono fonte di preoccupazione.

Di recente la Francia ha reso nota la propria intenzione di eliminare il bisfenolo A dalla plastica e dagli scontrini, nonostante l'opposizione delle aziende. Due anni fa vi avevamo già parlato del bisfenolo S come di un sostituto sospetto del bisfenolo A. Forse le aziende cha hanno deciso di sostituire il bisfenolo A con il bisfenolo S non hanno compiuto una scelta realmente sensata dal punto di vista della salvaguardia della salute.

Secondo i ricercatori francesi, il bisfenolo F e il bisfenolo S possono compromettere lo sviluppo dei testicoli nei feti, come hanno sottolineato sulla rivista scientifica Fertility and Sterility. I test di laboratorio hanno dimostrato che questi composti sono in grado di ridurre la produzione di testosterone fetale. Lo studio in questione porta il titolo di "A new chapter in the bisphenol A story: bisphenol S and bisphenol F are not safe alternatives to this compound".

LEGGI anche: Non solo Bisfenolo A: la "sporca dozzina" degli interferenti endocrini

"Qualsiasi riduzione della produzione di testosterone, così come causata da questi tipi di bisfenolo, influenzerà il normale sviluppo dei testicoli con possibili conseguenze di sterilità"ha sottolineato René Habert della Paris Diderot University, co-autore dello studio.

Il bisfenolo A, o BPA, è un componente comune delle bottiglie di plastica e dei rivestimenti delle lattine alimentari. Alcuni studi hanno collegato il BPA a problemi al cervello e al sistema nervoso, a disordini riproduttivi e all'obesità. Potrebbe inoltre esporre i nascituri al rischio di sviluppare il cancro al seno nel corso della vita. L'Europa già alcuni anni fa ha vietato la produzione di biberon contenenti bisfenolo A sul proprio territorio.

In alcuni prodotti bisfenolo S e bisfenolo F avrebbero iniziato a sostituire il bisfenolo A: "Ma mentre la loro struttura chimica è molto simile a quella del bisfenolo A, il loro danno potenziale per gli esseri umani o gli animali non è mai stato testato e queste sostanze non sono soggette a regolamentazione" – hanno comunicato gli esperti francesi.

Il bisfenolo S e il bisfenolo F sarebbero stati sottoposti allo stesso tipo di test che nel 2012 ha rivelato la correlazione tra bisfenolo A e rischio per la fertilità maschile. La ricerca francese rappresenta al momento il primo studio che abbia dimostrato un effetto fisiologico negativo del bisfenolo S e F sull'uomo. Sostituire il bisfenolo A con il bisfenolo S o F non sarebbe dunque sicuro. Quali alternative sceglieranno le aziende francesi per rispondere alla richiesta del Governo di sostituire il bisfenolo A con sostanze sicure per la salute?

Marta Albè

Fonte foto: diytrade.com

Leggi anche:
Bisfenolo A: davvero impossibile eliminare il BPA da plastica e scontrini?
Bisfenolo S: il sostituto del bisfenolo A è altrettanto nocivo?
Biberon al bisfenolo A fuorilegge a partire da marzo 2011

forest bathing sm

Trentino

Forest Bathing e non solo, per guarire con la natura

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
banner orto giardino
whatsapp
seguici su instagram