alberi di natale scienza

Gli alberi di Natale, con riferimento ai veri abeti, possono diventare una risorsa utile in campo medico e scientifico. Si prevede che nel mondo, dopo le festività natalizie, milioni di alberi di Natale vengano destinati alle discariche.

Ma un nuovo studio, pubblicato sull'International Journal of Biomedical Nanoscience and Nanotechnology, ha reso noto che gli aghi di abete della varietà Pseudotsuga menziesii potrebbero rivelarsi utili per sterilizzare i nano-dispositivi medici destinati all'organismo umano.

Un gruppo di ricercatori guidato dal chimico Poushpi Divedi sta sviluppando un composto derivato dagli aghi dell'abete conosciuto con il nome comune di "Douglas". Si tratterebbe di un composto utile per rivestire i dispositivi medici e combattere le infezioni.

Uno dei più grandi ostacoli per i dispositivi biomedicali è che, nonostante i progressi nelle tecniche di sterilizzazione, i batteri possono ancora colonizzare impianti, protesi e tessuti. Il bio-nano composto ottenuto dall'abete Douglas potrebbe potenzialmente rivestire i dispositivi medici e arginare o arrestare lo sviluppo dei batteri.

I ricercatori dell'Istituto Nazionale di Tecnologia MNNIT, in India, hanno combinato un estratto ricavato dagli aghi di abete Douglas con una soluzione di nitrato d'argento e hanno così creato nanoparticelle d'argento che possono poi essere disperse in un polimero da utilizzare per dare vita ad un rivestimento da applicare ai dispisitivi medicali.

"La dimensione e la percentuale di particelle prodotte può essere facilmente controllata, secondo le esigenze, dalla concentrazione iniziale del precursore metallico al volume della biomassa vegetale" hanno spiegato gli esperti che si sono occupati dello studio.

L'estratto ricavato dagli aghi di abete serve a convertire gli ioni, in una soluzione specifica, in particelle metalliche nanoscopiche. In un futuro non molto lontano gli alberi di Natale potranno salvare la vita di chi si sottoporrà ad un'operazione, proteggendo dalle infezioni batteriche?

Marta Albè

Fonte foto: commanster.eu

Leggi anche:

Un albero di Natale illuminato coi cavolini di Bruxelles

monge

Monge

10 cose da sapere prima di accogliere un cucciolo in casa

plt energy

PLT puregreen

I vantaggi di scegliere un operatore di energia da fonti rinnovabili

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
manifesto
banner calendario
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram