singhiozzo rimedi

Hic! All'improvviso è arrivato il singhiozzo. Cosa fare perché passi in fretta? Il singhiozzo è determinato da una contrazione involontaria del diaframma che si ripete in modo insistente. Succede quanto il nervo che controlla il diaframma (nervo frenico) riceve uno stimolo che viene trasmesso al muscolo. E così ecco il singhiozzo.

Il singhiozzo può arrivare, ad esempio, quando si mangia o si beve troppo in fretta o quando ci si sposta all'improvviso dal caldo al freddo.

Sono tanti i rimedi naturali e popolari per il singhiozzo. Abbiamo raccolto alcuni dei più noti. Ovviamente non siamo certi che tutti i rimedi per il singhiozzo indicati funzionino. Ma probabilmente mentre li sperimenterete il singhiozzo passerà comunque, dato che di solito si manifesta solo per qualche minuto.

1) Succo di limone

È uno dei rimedi della nonna più popolari per far passare il singhiozzo. Ecco allora la nonna pronta a somministrare un cucchiaino di succo di limone al nipotino. Ma dato che il limone è aspro e di solito sgradito, questo rimedio si tramuta in un cucchiaino di zucchero a cui unire qualche goccia di succo di limone. Ora abbiamo a disposizione diversi dolcificanti naturali alternativi allo zucchero. Bisognerebbe fare una prova. Pare che il sapore dolce possa "distrarre" le terminazioni nervose.

2) Sacchetto di carta

La prossima volta che avrete il singhiozzo, provate a mettere in pratica questo rimedio. Si tratta di respirare in un sacchetto di carta, prendendo ad esempio un sacchetto per il pane. Soffiare forte in un sacchetto di carta e respirare al suo interno, dove si accumulerà anidride carbonica, pare possa dare sollievo.

LEGGI anche: 20 possibili riutilizzi dei sacchetti di carta per il pane

3) Lobo dell'orecchio

Altre raccomandazioni indicano di appoggiare i palmi delle mani sulle orecchie o di afferrare delicatamente i lobi tra pollice e indice per fermare il singhiozzo. In questo modo si dovrebbero stimolare le terminazioni nervose dei nervi coinvolti nel singhiozzo. Attenzione comunque a non inserire mai le dita nel padiglione auricolare.

4) Bere acqua

Bere acqua a piccoli sorsi, ecco un altro dei rimedi popolari spesso indicati per provare a fermare il singhiozzo, anche nei bambini. Deglutire acqua a poco a poco dovrebbe aiutare ad interrompere il ciclo del singhiozzo e a calmare i nervi. Anche i gargarismi potrebbero avere un effetto analogo.

5) Solleticare il palato

Provate a solleticare la parte molle del palato toccandola con la punta della lingua o sfiorandola con uno spazzolino da denti morbido. Non abbiamo mai sperimentato questo tipo di rimedio, che è piuttosto curioso e che viene indicato per cercare di fermare le contrazioni continue e improvvise del diaframma.

6) Tapparsi il naso

Tappatevi il naso per qualche secondo e trattenete per un attimo il respiro anche con la bocca, come appena prima di un tuffo in piscina. Attendete un attimo per capire se il singhiozzo si ripresenta e provate a rimettere in pratica lo stesso stratagemma.

7) Masticare piano

Se siete abituati a mangiare in fretta, probabilmente non state masticando bene il cibo. Pare che ciò sia tra le cause del singhiozzo. Se mangiando inghiottite aria, ciò può disturbare il nervo correlato al singhiozzo. Dunque, ricordate di masticare e mangiare lentamente anche quando il singhiozzo è ormai passato.

8) Non mangiare troppo

Riempire troppo lo stomaco con il cibo è un'ulteriore causa del singhiozzo. Secondo alcuni esperti il singhiozzo è il modo in cui il corpo ci chiede di smettere di mangiare per permettere all'apparato digerente di occuparsi del cibo già presente nello stomaco.

9) Evitare i cibi piccanti

Alcune spezie e cibi piccanti possono irritare il rivestimento dell'esofago e dello stomaco. Nello stesso tempo possono causare un reflusso acido in grado di passare proprio dallo stomaco all'esofago. E questo reflusso viene considerato tra le cause del singhiozzo.

10) Prendere un bello spavento

È il rimedio popolare più scherzoso per far passare il singhiozzo. Tentar non nuoce e può essere divertente tormentare un po' la persona già suo malgrado afflitta dal singhiozzo con qualche trovata che possa piuttosto distrarla, più che spaventarla veramente.

Conoscete altri consigli e rimedi per il singhiozzo?

Marta Albè

Leggi anche:

Reflusso gastroesofageo: cause, sintomi e rimedi naturali

forest bathing sm

Trentino

Forest Bathing e non solo, per guarire con la natura

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
banner orto giardino
whatsapp
seguici su instagram