prevenire il diabete

Il diabete di tipo 2 è sempre più diffuso nei Paesi industrializzati. La colpa sarebbe soprattutto della sedentarietà e della cattiva alimentazione. Di recente la Asl di Milano ha deciso di inserire la dieta vegan tra le linee guida da indicare ai pazienti affetti da diabete mellito di tipo 2. Ma come possiamo fare per migliorare la nostra alimentazione e lo stile di vita per prevenire il diabete? Ecco alcuni consigli utili basati sui più recenti studi scientifici.

1) Camminare

Secondo uno studio condotto a Seattle, bastano 2000 passi al giorno per tenere lontano il diabete di tipo 2. Per la prima volta è stata quantificata l'attività fisica necessaria per scongiurare il rischio di sviluppare questa patologia. I partecipanti allo studio che avevano camminato di più vantavano una riduzione del rischio di sviluppare il diabete del 25%.

Leggi anche: Camminare per prevenire il diabete

2) Fare aerobica

Il diabete di tipo 2 si previene in palestra, soprattutto grazie alla pratica di esercizi che richiedano l'utilizzo di pesi e con l'aerobica. Allenarsi con i pesi per 5 giorni alla settimana, con sessioni di 30 minuti per volta, riduce del 34% la possibilità di incorrere nel diabete di tipo alimentare. Lo afferma uno studio pubblicato su Archives of Internal Medicine.

Leggi anche: Diabete: pesi e aerobica per prevenirlo

3) Attenzione al caffè

Il caffè può favorire il diabete nei consumatori abituali e soprattutto in chi soffre di ipertensione. Una delle bevande più amate può essere dunque inserita tra le cause del diabete? Il primo pensiero va ai cucchiaini di zucchero che molti amanti del caffè versano nella tazzina senza pensarci troppo. La conferma da un nuovo studio appena presentato al congresso dell'European Cardiology Society.

Leggi anche: Caffe': attenzione, può favorire il diabete di tipo 2

4) Origano e rosmarino

Origano e rosmarino, due piante aromatiche e officinali molto popolari in cucina, sono ricche di sostanze benefiche. Una nuova ricerca scientifica ha dimostrato che il loro impiego per contrastare il diabete potrebbe risultare efficace tanto quanto i comuni medicinali. Gli estratti commerciali di origano greco, origano messicano e rosmarino sono risultati i migliori per la riduzione del rischio di diabete di tipo 2.

Leggi anche: Diabete di tipo 2: origano e rosmarino per abbassare i livelli di zuccheri nel sangue

5) Cannella

Uno studio pubblicato sulla rivista Diabetes Care ha dimostrato che assumere una dose giornaliera di cannella pari a 6 grammi riduce la glicemia, i trigliceridi e il colesterolo LDL. Gli esperti hanno effettuato dei test su soggetti con diabete di tipo 2.

Leggi anche: Cannella: 10 sorprendenti benefici per la nostra salute

6) Pistacchi

Le ricerche sul legame tra assunzione di pistacchi e prevenzione del diabete dovranno essere approfondite, ma i primi risultati appaiono incoraggianti. Gli scienziati si concentreranno sulla capacità dei pistacchi di ridurre i sintomi della sindrome metabolica e il rischio di diabete di tipo 2, tramite un'assunzione regolare dell'alimento.

Leggi anche: Diabete di tipo 2: i pistacchi aiutano a prevenirlo

7) Cibi ricchi di Omega 3

Uno studio condotto in Finlandia ha evidenziato che una dieta ricca di omega 3 aiuta a ridurre il rischio di diabete di tipo 2. Gli omega 3 non sono presenti soltanto nel pesce, ma anche in alcune fonti vegetali, come le noci, l'olio e i semi di lino e di canapa. Secondo i ricercatori, coloro che presentano concentrazioni minori di acidi grassi essenziali nel sangue corrono un rischio maggiore di ammalarsi di diabete di tipo 2.

Leggi anche: Omega 3: riducono il rischio di diabete di tipo 2

8) Curcuma

La curcuma aiuta a prevenire il diabete di tipo 2. Lo ha rivelato una ricerca condotta in Tailandia e pubblicata sulla rivista Diabetes Care. La curcuma riesce a prevenire, o almeno ritardare, lo sviluppo di diabete mellito di tipo 2 nelle persone a più alto rischio. Il merito sarebbe dei curcuminoidi, sostanze benefiche presenti nella curcuma, in grado di favorire il rilascio di insulina.

Leggi anche: Un tocco di curcuma per prevenire il diabete

9) Verdure a foglia verde

Secondo uno studio pubblicato sul British Medical Journal, mangiare verdure a foglia verde aiuta a prevenire il diabete di tipo 2. La ricerca ha analizzato il rapporto tra il consumo di verdure a foglia verde e il diabete di tipo 2. Ne è emerso che chi ne mangiava una porzione da 150 grammi al giorno, aveva un rischio di ammalarsi di diabete del 14% inferiore rispetto a chi ne assumeva una quantità molto ridotta come 20 grammi al giorno.

Leggi anche: Diabete: ecco come prevenirlo con le verdure a foglia verde

10) Cibi ricchi di antiossidanti

Da flavonoidi e antociani potrebbe giungere un aiuto prezioso per prevenire il diabete. Saranno necessari ulteriori studi per confermare l'utilità delle sostanze benefiche presenti in alcuni alimenti di origine vegetale. Anche vino rosso e cioccolato sono ricchi di antiossidanti, ma gli esperti ci mettono in guardia dal loro consumo eccessivo. Meglio scegliere fragole e frutti rossi.

Leggi anche: Cioccolato, vino rosso e fragole: un nuovo aiuto per prevenire il diabete?

Marta Albè

Leggi anche:

Diabete: i 10 sintomi iniziali più comuni
Diabete: metilgliossale, lo zucchero che danneggia il colesterolo buono

forest bathing sm

Trentino

Forest Bathing e non solo, per guarire con la natura

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
banner orto giardino
whatsapp
seguici su instagram