rimedi naturali brufoli

L’acne è una delle problematiche della pelle più frequenti durante l’adolescenza ma che può comparire anche in altri periodi della vita. Eliminarla non è sempre facile né con rimedi naturali né con soluzioni più drastiche. Un ruolo molto importante, soprattutto in fase di prevenzione, svolge l’alimentazione che spesso è carente di alcuni nutrienti fondamentali e molto ricca al contrario di grassi e zuccheri.

Parlando in generale possiamo dire che la dieta mediterranea che comprende cereali integrali, molta frutta e verdura, legumi, ecc. può aiutare molto e al contrario alcool, fumo, cibi fritti, eccessivi grassi e zuccheri possono invece essere dannosi. Ma vediamo più nello specifico cosa inserire spesso nella propria dieta e cosa invece evitare.

CIBI PER PREVENIRE L’ACNE

PESCE O SEMI DI LINO

Tutti gli alimenti ricchi di Omega 3, acidi grassi essenziali che hanno potere antinfiammatorio, sono utili a trattare diverse problematiche che interessano la pelle, non solo acne dunque ma anche dermatiti, orticaria, ecc.

Leggi anche: Non solo pesce: le 5 fonti vegetali di Omega 3

TÈ VERDE

Bere questo tè 2 o 3 volte al giorno può contribuire a ridurre l’acne, ma per avere un effetto combinato si può anche applicare il tè (a temperatura ambiente) con un panno di cotone imbevuto sulle aree acneiche del viso per circa 10-15 minuti.

GERME DI GRANO E SEMI

Lo zinco presente in questi alimenti sembra essere un elemento utile a ridurre gli effetti dell'acne, ecco perché è ottimo consumare ogni giorno cibi che lo contengano tra questi, oltre a germe di grano e semi, ci sono cereali integrali, legumi e noci.

Leggi anche: Carenza di Zinco: i sintomi e i cibi per prevenirla

NOCI DEL BRASILE – MANDORLE

A chi soffre di acne sono consigliati tutti gli alimenti ricchi di selenio che, come lo zinco, è un oligoelemento particolarmente utile per la salute della pelle e un potente antiossidante. Una manciatina di mandorle al giorno o 2/3 noci del brasile sono una dose sufficiente.

Leggi anche: Noci brasiliane: un concentrato di vitamina E, selenio e sali minerali

SUCCHI DI FRUTTA E VERDURA

Le centrifughe e i succhi freschi a base di frutta e verdura sono tutti benefici in quanto anti-infiammatori naturali, meglio sempre variare inserendo il più possibile alimenti arancioni e rossi, ricchi di beta-carotene, verdure a foglia verde disintossicanti, e frutti di bosco che contengono fitonutrienti importanti per la pelle.

Leggi anche: 10 frullati disintossicanti per depurare l'organismo

MELE

Tra i frutti più consigliati in caso di acne c’è la mela che, grazie alla presenza della pectina, ha un’azione benefica anti-acne. Vi consigliamo di scegliere mele biologiche in modo tale da poter mangiare anche la buccia, la parte più ricca di sostanze nutritive.

Leggi anche: Mele: 5 buoni motivi per mangiarle con la buccia

POMODORI E FRAGOLE

Tutti gli alimenti che contengono buone dosi di vitamina C sono molto importanti nella cura dell’acne in quanto stimolano il sistema immunitario nel suo lavoro.

Leggi anche: Vitamina C: gli alimenti che ne contengono di più

ALIMENTI PROBIOTICI

Questi cibi sono importanti perché riducono l’infiammazione a livello intestinale e in questo modo possono contribuire a ridurre l’acne. Tra i cibi che potete inserire più spesso nella vostra dieta ci sono: yogurt, kefir, crauti, zuppa di miso, tempeh e tè Kombucha.

Leggi anche: Cibi fermentati: integratori probiotici naturali

ACQUA

L'acqua e tutti i cibi che contengono buone quantità di acqua come melone, anguria, cetriolo, ecc. aiutano il corpo ad eliminare le tossine e questo inevitabilmente si riflette anche sulla pelle. Ottimo anche l’utilizzo di acqua tiepida e limone ogni mattina a stomaco vuoto.

Leggi anche: Acqua e limone: 10 benefici per la salute

OLIO DI OLIVA

Condire insalate e verdure con olio extra vergine di oliva (a crudo) è un ottimo modo per prevenire l’acne. Questo condimento è infatti ricco di vitamina E, particolarmente preziosa per il benessere della pelle. Importante assumere questa vitamina ogni giorno, inserendo nella propria dieta alimenti come nocciole, mandorle, soia e verdure a foglia verde.

CIBI DA EVITARE

ZUCCHERO

In caso di acne bisognerebbe ridurre di molto il consumo di zucchero, che come sappiamo, si trova nascosto in molti alimenti e bevande di uso comune. Acidificante e infiammatorio, questo alimento è particolarmente nocivo per l'acne soprattutto se raffinato.

CIBI AD ALTO INDICE GLICEMICO

Non solo lo zucchero, dunque, ma anche tutti gli alimenti che provano un picco di livelli di zuccheri nel sangue. A questa situazione, infatti, il nostro corpo reagisce utilizzando degli ormoni e facendo salire l’infiammazione che favorisce l’acne. Ridurre al minimo quindi cereali raffinati, alimenti trasformati, ecc.

LATTE VACCINO

Alcuni studi hanno evidenziato un'associazione tra consumo di latte di mucca e acne. Probabilmente cio’ è dovuto al fatto che anche il latte è un alimento che alza l’infiammazione, inoltre contiene molti ormoni della crescita che possono favorire appunto l’eccessiva crescita delle cellule della pelle e quindi bloccare i pori.

CIBO SPAZZATURA E RICCO DI GRASSI SATURI

La pelle risente molto del consumo di cibi spazzatura per gli stessi motivi sopramenzionati, questi alimenti, infatti, stimolano eccessivamente gli ormoni e sbalzano i livelli di zucchero nel sangue. Niente pranzi o cene dai fast food, al bando le patatine fritte, ecc.

SALE IN ECCESSO

Aggiungere un po’ di sale ai propri piatti va bene, ma non bisogna esagerare dato che la presenza di molto iodio tende ad accentuare il problema dell’acne.

Un’ulteriore arma efficace da affiancare all’alimentazione è quella di tenere la pelle sempre pulita ed idratata. A tutto questo unite anche l'utilizzo di rimedi naturali e vedrete che con l'azione combinata di tutti questi fattori riuscirete a tenere a bada il vostro problema di acne.

Francesca Biagioli

Leggi anche:

- Rimedi naturali contro l'acne

- Rimedi fai-da-te: 6 dritte per eliminare velocemente i brufoli

- Acne, la cura definitiva in un un virus "mangia" brufoli?

monge

Monge

20 cose che il tuo cane e gatto non dovrebbero mai mangiare

plt energy

PLT puregreen

I vantaggi di scegliere un operatore di energia da fonti rinnovabili

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
manifesto
banner calendario
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram