sippy cups bisfenolo a

La plastica BPA-free è davvero più sicura dei materiali che contengono bisfenolo A? Il Center For Environmental Health (CEH) di Oakland, in California, ha posto sotto esame 18 bicchieri di plastica con coperchio per bambini (sippy cups) dichiaratamente BPA-free ed ha così evidenziato che oltre un quarto dei prodotti conteneva sostanze chimiche simili agli estrogeni.

Il CEH ha dunque pubblicato un rapporto in cui mette in guardia i genitori dall'utilizzo di alcuni prodotti, di cui mostra le immagini sul proprio sito web.

Il bisfenolo A è un interferente endocrino che imita gli ormoni umani e che può causare disturbi al funzionamento del nostro sistema ormonale. Una eccessiva presenza di estrogeni nell'organismo potrebbe causare tumori al seno e problemi di sviluppo nei bambini. Alcuni studi hanno ipotizzato correlazioni tra BPA e problemi cardiaci, tumori, iperattività e disturbi dell'attenzione.

Uno studio condotto di recente dall'FDA ha evidenziato che il BPA è sicuro in piccole dosi, ma vi sarebbero alcuni dubbi sulla sua validità. I test sarebbero stati condotti su topi che non erano in grado di rispondere in maniera corretta all'azione degli estrogeni sintetici, Inoltre, vi sarebbero state delle contaminazioni di laboratorio per cui tutti gli animali, compresi i topi appartenenti al gruppo di controllo, sarebbero stati esposti accidentalmente a sostanze chimiche che non rientravano nella ricerca.

Alcuni scienziati ritengono valido lo studio dell'FDA, mentre altri sostengono che i risultati ottenuti non possano essere presi in considerazione, a causa delle contaminazioni. A preoccupare i consumatori statunitensi è ora il clima di totale incertezza attorno alla questione bisfenolo A. Sia le plastiche che lo contengono sia i materiali BPA-free potrebbero presentare dei rischi per la salute.

La preoccupazione riguarda soprattutto i bambini. Mentre in Europa i biberon al BPA sono stati messi al bando ormai da alcuni anni, i genitori statunitensi devono ancora fare molta attenzione per quanto riguarda i prodotti da acquistare per i più piccoli. Evitare biberon e bicchieri di plastica che contengono BPA può essere sufficiente per la salvaguardia della salute?

Secondo le analisi condotte dal laboratorio CertiChem di Austin, in Texas, sui bicchieri per bambini, gran parte dei prodotti BPA-free in commercio negli Stati Uniti potrebbe contenere sostanze potenzialmente pericolose, come estrogeni di origine sintetica differenti dal BPA. A parere degli esperti, alcuni dei prodotti analizzati avrebbero rilasciato ormoni sintetici ancora più potenti dello stesso bisfenolo A.

Alle analisi è seguita la presentazione di uno studio, che è stato pubblicato dalla rivista Environmental Health Perspectives con il titolo di "Most Plastic Products Release Estrogenic Chemicals: A Potential Health Problem That Can Be Solved". Se la maggior parte dei prodotti costituiti da materie plastiche rilasciano estrogeni sintetici, quali azioni dovremmo mettere in campo per proteggerci? Possiamo fidarci dei prodotti BPA-free presenti in Europa? Per il momento la questione rimane aperta. Per quanto riguarda l'Unione Europea e l'Italia, rimarremo in attesa del responso dell'Efsa sulla sicurezza del bisfenolo A.

Marta Albè

Fonte foto: ceh.org

LEGGI anche:

Bisfenolo S: il sostituto del Bisfenolo A e' altrettanto nocivo?

BPA: 10 modi per abbassare l'esposizione di tutta la famiglia al Bisfenolo A

Non solo Bisfenolo A: la "sporca dozzina" degli interferenti

forest bathing sm

Trentino

I migliori itinerari da fare a piedi o in bici

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
banner orto giardino
whatsapp
seguici su instagram