veronesi integratore angelica

Un integratore naturale utile o un prodotto inefficace? L'integratore per prevenire l'influenza promosso da Umberto Veronesi sarebbe inefficace e si troverebbe ora al centro di un vero e proprio caso di pubblicità ingannevole, come riporta Il Fatto Alimentare. Un semplice integratore può bastare per prevenire l'influenza?

Partiamo dal presupposto che, nonostante l'ampia diffusione del virus dell'influenza nei mesi invernali, non tutti si ammalano, vuoi per un caso fortunato, vuoi per via di un sistema immunitario già forte, pronto ad affrontare qualsiasi malattia. L'influenza ci può costringere a letto per qualche giorno. Non si tratta di una malattia incurabile e c'è anche chi guarisce senza ricorrere a farmaci o basandosi esclusivamente su rimedi naturali.

Esistono infatti alcuni rimedi specifici che la natura ci offre, come l'echinacea, che risultano davvero straordinari per rafforzare il sistema immunitario e per aiutarci a prevenire i malanni invernali. Probabilmente però non tutti i prodotti pubblicizzati come naturali garantiscono davvero gli effetti sperati.

Al centro di questo caso di pubblicità ingannevole troviamo l'integratore alimentare N-Ossid Forte, prodotto dalla casa farmaceutica L'Angelica, in collaborazione con la Fondazione Veronesi. Ora una delle pagine pubblicitarie del prodotto è stata giudicata fuorviante, sia per il messaggio che per l'utilizzo dell'immagine del medico - proprio Veronesi - per supportare l'efficacia dell'integratore.

Nel messaggio pubblicitario l'integratore verrebbe descritto come in grado di contrastare l'invecchiamento, di rafforzare il sistema immunitario e di proteggere l'apparato cardio-vascolare, proprio come se si trattasse di un farmaco vero e proprio. Il messaggio però promuoverebbe effetti non scientificamente provati.

Ecco dunque le forti accuse giunte da parte del Comitato di controllo del Giuri della pubblicità. Insomma, se fosse vero che l'efficacia dell'integratore non è stata confermata in modo scientifico, ci troveremmo di fronte a un caso di frode dei consumatori. I prodotti naturali e gli integratori non sono ingredienti magici o panacee per tutti i mali, ma funzionano in modo specifico interagendo con il nostro organismo.

angelica n-ossid forte

Spesso chi li utilizza li sceglie per evitare di acquistare farmaci veri e propri e di fare i conti con i loro effetti collaterali. Ecco dunque che ogni cittadino ha il diritto di essere informato punto per punto sull'efficacia e sugli effetti di qualsiasi prodotto che miri alla cura delle malattie o alla protezione della salute.

Se è vero che il messaggio pubblicitario in questione non contiene informazioni corrette, i cittadini hanno diritto di saperlo. La questione però appare ancora più sottile. Infatti, secondo il codice di autodisciplina pubblicitaria, la comunicazione commerciale relativa agli integratori alimentari deve evitare richiami a raccomandazioni o attestazioni di tipo medico. Veronesi ha compromesso la propria immagine prestandosi ad una pubblicità ingannevole? L'integratore in questione, a base di mais rosso, è davvero inefficace? Pare che il messaggio pubblicitario in questione verrà ritirato, ma resta ancora da chiarire la questione di fondo: chi può assicurarci che un integratore alimentare o un farmaco avranno davvero l'effetto che la pubblicità ci promette?

Marta Albè

Fonte foto: angelica.it

Leggi anche:

Vitamina C in inverno: come prevenire influenza e raffreddore

casa verde

Reale Mutua

La casa verde: pannelli solari e pozzi geotermici

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram