Lettini solari vietati in Australia: causano il cancro

lettini solari cancro

Lettini solari vietati in Australia perché cancerogeni. Le autorità nazionali australiane hanno emesso un verdetto molto chiaro: i lettini solari causano il cancro. Ecco perché l'Australia ha deciso di vietarli. Niente più sedute abbronzanti presso i centri estetici per i cittadini o per i turisti. Meglio scegliere la spiaggia.

Negli ultimi anni i pareri sui lettini solari sono risultati piuttosto contrastanti. Nel frattempo la loro diffusione è cresciuta un po' in tutto il mondo, anche in Paesi come l'Australia, dove di certo il sole non manca. La decisione australiana probabilmente contribuirà a riaprire il dibattito sui lettini solari in tutto il mondo.

Gli amanti della tintarella tutto l'anno, per salvaguardare la propria salute, dovranno pensare a delle alternative. I dati parlano chiaro. I casi di cancro alla pelle sono aumentati di pari passo alla diffusione dei lettini abbronzanti. In Australia i tumori alla pelle rappresentano l'80% dei casi di cancro che si verificano sul territorio nazionale.

Ma c'è di più. L'allarme riguarda soprattutto i giovani. Esporsi con regolarità ai raggi ultravioletti prima dei 35 anni aumenta il rischio di ammalarsi dell'87%. Inoltre, secondo gli studi più recenti, 1 caso di tumore maligno alla pelle (melanoma) su 6 sarebbe stato evitato in assenza dei lettini solari.

Chi difende i lettini solari e li ritiene innocui forse non sa che l'Organizzazione Mondiale della Sanità li ha già classificati da tempo come fattori cancerogeni. L'utilizzo di tutti i dispositivi per l'abbronzatura artificiale - come i lettini solari - sarà vietato in Australia entro il 2015. In Brasile il divieto è già in vigore dal 2009.

Il divieto restrittivo australiano dovrebbe diventare effettivo già dal 31 dicembre 2014. I solarium australiani riceveranno un risarcimento pari a 700 euro per ogni lettino solare dismesso. L'Australia era già al corrente dell'inserimento dei lettini solari tra i fattori cancerogeni e secondo alcuni il divieto sarebbe dovuto entrare in vigore da tempo. L'Italia e il resto del mondo seguiranno la decisione australiana?

Marta Albè

mediterranea crema

Mediterranea

Inquinamento atmosferico, conseguenze e rimedi per la pelle del viso

trocathlon320

Trocathlon

Come vendere e acquistare attrezzatura sportiva usata per aiutare l'ambiente

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
oli essenziali
ricette
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
corsi pagamento
whatsapp gratis
seguici su instagram