Cannabis per uso terapeutico: nella Repubblica Ceca da ieri e' legale

Repubblica ceca cannabis

Da ieri 2 aprile la cannabis per uso terapeutico potrà essere utilizzata anche nella Repubblica Ceca. La nuova legge, approvata lo scorso dicembre, ha reso legale l'uso medicinale della sostanza contro alcune gravi patologie, tra cui il cancro, il morbo di Parkinson, l'Aids e la sclerosi multipla.

Non si tratterà però di una liberalizzazione della marijuana, visto che la sua assunzione sarà vincolata alla prescrizione medica. Sarà sì distribuita nelle farmacie ma esse potranno venderla solo dopo aver ricevuto la ricetta elettronica da parte del medico.

Una svolta storica, che conferma gli effetti positivi della cannabis per alcuni tipi di patologie, nonostante la scienza sia divisa su questo fronte. C'è poi il problema, per la Repubblica Ceca, di coltivarla in quantità tali da rendere la marijuana disponibile per uso medicinale.

Per questo motivo, almeno per il primo anno, la canapa sarà importata dall'Olanda e da Israele. L'Istituto nazionale del controllo dei farmaci successivamente procederà ad attribuire le licenze della durata di 5 anni per la coltivazione locale del cannabis dal prossimo anno.

Nella già liberale Repubblica Ceca, dove è considerato legale il possesso di 15 grammi di marijuana o la coltivazione fino a 5 piante, questa decisione è significativa. Ma nonostante l'apertura del paese nei confronti della cannabis, secondo il National Drug Monitor la percentuale di consumatori cechi è diminuita passando dal 20,3% del 2010 al 16,1% del 2011.

Francesca Mancuso

Leggi anche:

- Cannabis: coltivare marijuana per uso personale non è reato. Storica sentenza a Ferrara

- Cannabis: sì all'uso terapeutico nelle Marche

- Cannabis: in Toscana il via libera a scopo terapeutico

- La comunità scientifica si schiera contro la cannabis