Salute & Benessere

Morbo Parkinson

Giornata nazionale del Parkinson: come riconoscere la malattia e tutte le informazioni

Trecentomila italiani affetti dalla malattia di Parkinson. Un esercito silenzioso il cui numero è destinato a raddoppiare al ritmo di circa 6mila nuovi casi ogni anno, di cui la metà ancora in età lavorativa. È per questo che, in occasione della Giornata Nazionale Parkinson del 25 novembre, si vuole sensibilizzare ed educare tutta la popolazione.

  • Scritto da Germana Carillo
bevande-alcoliche-emozioni

Come i diversi tipi di bevande alcoliche agiscono sulle nostre emozioni

Avete mai pensato che l'assunzione di diverse bevande alcoliche corrisponda a differenti reazioni all’interno del nostro organismo? Secondo gli esperti il vino, la vodka, la birra ecc. hanno ripercussioni molto diverse sul nostro corpo in quanto ad emozioni.

  • Scritto da Francesca Biagioli
detox-piedi

Come disintossicare il corpo a partire dai piedi

Secondo il sistema cinese di riflessologia plantare, la disintossicazione del corpo può partire anche dai piedi. Ma come procedere a questo tipo di detox? Ci vengono in aiuto alcuni particolari pediluvi...

  • Scritto da Francesca Biagioli
Pfizer ritiro lotto

Atorvastatina: Pfizer ritira lotto del farmaco anticolesterolo

L’Aifa, l’Agenzia Italiana del Farmaco, ritira dal mercato le confezioni del lotto n. T30141 scad. 31/01/2020 della specialità medicinale Atorvastatina PF*30CPR RIV20MG – AIC 041443437. Si tratta di un anticolesterolo della ditta Pfizer Italia Srl.

  • Scritto da Germana Carillo
Acqua calda benefici

I 10 benefici di bere acqua calda

Acqua calda, quanto fa bene? Non solo l’idratazione è fondamentale per il benessere di tutto il nostro organismo, ma prendere l’abitudine di bere ogni giorno qualche bicchiere di acqua calda aumenta tutti gli effetti benefici. E non solo: bere acqua calda piuttosto che fredda o a temperatura ambiente significa ottenere il massimo dei risultati.

  • Scritto da Germana Carillo
super-batterio-kpc

Kpc: il super batterio killer preoccupa gli esperti

Super batteri resistenti. È di nuovo allarme per il Kpc, Klebsiella Pneumoniae Carbapenemasi-produttrice, un batterio che ha progressivamente mutato il proprio patrimonio genetico divenendo altamente resistente agli antibiotici e diventando così la causa di infezioni di vario genere, da quelle polmonari a quelle del sangue.

  • Scritto da Germana Carillo