Non ti arrendere: la bellissima poesia di Benedetti che ci insegna la resilienza

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

La vita a volte ci mette a dura prova, ci capita di non sentirci all’altezza, di provare sconforto e di gettarci nella depressione più acuta. La tentazione di gettare la spugna è forte. Allora fermiamoci un attimo, facciamo un bel respiro e impariamo a non arrenderci.

Si sa, quando si tocca il fondo, risalire può essere difficile ma se troviamo il coraggio di farlo e di affrontare le nostre paure, alla fine torneremo in gioco più forti di prima.

Ogni giorno, affrontiamo nuove sfide e ostacoli e spesso, non tutti i nostri piani, vanno come vorremmo. Se ci manca quell’incoraggiamento da parte di qualcuno, proviamo a trovare la motivazione in noi stessi, ad essere resilienti.

Ce lo insegna, ad esempio, Mario Benedetti, poeta, saggista, scrittore e drammaturgo uruguaiano che nella sua poesia ‘Non ti arrendere’, traccia il percorso della vita di ognuno di noi.

Ombre, paure, ma anche voglia di buonsenso e di alzarsi il volo. Prendetevi due minuti di tempo e leggete questa poesia, forse può essere il primo passo per cambiare ciò che in questo momento, non vi piace.

poesia benedetti1

Non ti arrendere

Non ti arrendere, ancora sei in tempo
per arrivare e cominciar di nuovo,
accettare le tue ombre
seppellire le tue paure
liberare il buonsenso,
riprendere il volo.

Non ti arrendere perché la vita e così
Continuare il viaggio
Perseguire i sogni
Sciogliere il tempo
togliere le macerie
e scoperchiare il cielo.

Non ti arrendere, per favore non cedere
malgrado il freddo bruci
malgrado la paura morda
malgrado il sole si nasconda
E taccia il vento
Ancora c’è fuoco nella tua anima
Ancora c’è vita nei tuoi sogni.

Perché la vita è tua
e tuo anche il desiderio
Perché lo hai voluto e perché ti amo
Perché esiste il vino e l’amore,
é vero.
Perché non vi sono ferite che non curi il tempo

Aprire le porte
Togliere i catenacci
Abbandonare le muraglie
Che ti protessero
Vivere la vita e accettare la sfida
Recuperare il sorriso
Provare un canto
Abbassare la guardia e stendere le mani
aprire le ali
e tentare di nuovo
Celebrare la vita e riprendere i cieli.

Non ti arrendere, per favore non cedere
malgrado il freddo bruci
malgrado la paura morda
malgrado il sole tramonti e taccia il vento,
ancora c’è fuoco nella tua anima,
ancora c’è vita nei tuoi sogni,
perché ogni giorno è un nuovo inizio
perché questa è l’ora e il miglior momento
perché non sei sola, perché io ti amo.

Leggi anche:

Dominella Trunfio

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista professionista, laureata in Scienze Politiche con master in Comunicazione politica, per Greenme si occupa principalmente di tematiche sociali e diritti degli animali.
Cristalfarma

Meteorismo e pancia gonfia? Migliora la tua digestione con l’alimentazione e non solo…

Deceuninck

Come scegliere gli infissi giusti per una casa ecosostenibile

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook