Il perdono di Buddha: la favola che ci insegna a lasciare andare l’odio

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Il perdono è l’unico modo per tornare ad essere delle persone libere, per cacciare via le sensazioni negative e vivere bene. Non è facile certo, ma prendiamo ispirazione da questa favola del buddismo per trarne un prezioso insegnamento.

Imparare a perdonare è fondamentale non solo per chi ci circonda, ma soprattutto per noi stessi. Chi ha la mente libera da rabbia, frustrazione, odio, è una persona più felice, non depressa. Una favola che andrebbe sempre ricordata è quella del perdono di Buddha. I grandi maestri del buddismo hanno tramandato ai loro discepoli, insegnamenti per affrontare meglio la vita.

Il perdono del Buddha

Si narra che Buddha aveva un cugino malvagio. L’uomo si chiamava Devadatta, era sempre geloso e insisteva per screditarlo.

Un giorno, mentre Buddha camminava in silenzio, Devadatta gettò una pesante roccia sul suo cammino con l’intenzione di ucciderlo. Tuttavia, la roccia cadde accanto a Buddha e lui non si fece nulla.

Buddha intuì cosa era successo ma rimase impassibile, senza perdere il suo sorriso. Giorni dopo, incontrò di nuovo Devadatta e lo salutò affettuosamente. Molto sorpreso, l’uomo:
– Non sei arrabbiato?
– No, certo che no.
Senza lasciare il suo stupore, Devadatta gli chiese perché.
Buddha gli disse:
– Perché né tu sei già quello che ha gettato la roccia, né io sono già quello che era lì quando è stato lanciato.

Cosa ci insegna questa favola? Che chi sa amare, perdona. E per chi sa guardare al di la del proprio naso, tutto è transitorio. Buddha ci insegna a non rimanere legati all’odio e al risentimento perché questi sentimenti negativi, feriscono e basta.

E’ importante sapersi lasciare le brutte esperienze al passato perché solo attraverso il perdono possiamo andare avanti e sentirci persone rinnovate.

Leggi anche:

Dominella Trunfio

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista professionista, laureata in Scienze Politiche con master in Comunicazione politica, per Greenme si occupa principalmente di tematiche sociali e diritti degli animali.
Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

ABenergie

Quando la tua tariffa di luce e gas ti fa risparmiare e pianta gli alberi

ABenergie

Gas Green: quando il tuo gas compensa la C02 piantando alberi in Italia e nel mondo

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook