Le illusioni ottiche che vi faranno fare letteralmente un viaggio nel tempo, parola degli scienziati

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Come fa il nostro cervello a mettere in ordine tutte le informazioni che ogni secondo riceve? Una domanda da un milione di dollari, ma la risposta, secondo gli scienziati, potrebbe essere in due illusioni ottiche che inganno il cervello e lo fanno viaggiare nel tempo per ricordare tutto ciò che credevamo di aver dimenticato.

Tante volte vi abbiamo mostrato illusioni ottiche, ma queste sono davvero singolari: una è visiva, l’altra uditiva, ma vanno di pari passo perché entrambe sono state create da un team di scienziati del California Insitute of Technology.

Si chiamano The Illusory Rabbit e The Invisible Rabbit e il loro meccanismo è stato spiegato nella rivista Plos One. Secondo il team, le illusioni ottiche possono indagare sui processi decisionali: come fa il cervello a determinare qual è la realtà oggettiva?

“Si affida a ipotesi date dall’ambiente circostante: se tali ipotesi sono errate, il cervello sbaglia”, spiega Noelle Stiles, coautrice dello studio.

Andando nel dettaglio, queste due illusioni sono state create per mostrare come il presente possa alterare la percezione del passato, parliamo così di processi postdittivi. Senza addentrarci nella scienza in senso più stretto, proviamo a fare direttamente l’esperimento.

Guardate questo video quanti flash vedete?

Spiegazione

State ancora cercando di capire? Dopo lo smarrimento iniziale proviamo a spiegare che cosa succede nel video. Flash e suoni sono riprodotti contemporaneamente. La combinazione è di tre volte di seguito a distanza di 58 millisecondi, e i flash appaiono da sinistra a destra.

illusione ottica passato1

Come si vede dall’immagine in The Illusory Rabbit, il flash centrale non è mostrato, eppure il nostro cervello sente tre suoni e torna indietro nel tempo inserendo il flash mancante. In The Invisible Rabbit, è il suono centrale a non essere riprodotto e automaticamente il cervello cancella anche il flash centrale, illudendosi di non averlo visto.

Secondo gli scienziati quindi il cervello tende ad alterare ciò che aveva percepito nel passato per renderlo coerente al presente.

Leggi anche:

Dominella Trunfio

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista professionista, laureata in Scienze Politiche con master in Comunicazione politica, per Greenme si occupa principalmente di tematiche sociali e diritti degli animali.
ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

ABenergie

Gas Green: quando il tuo gas compensa la C02 piantando alberi in Italia e nel mondo

ABenergie

Quando la tua tariffa di luce e gas ti fa risparmiare e pianta gli alberi

ABenergie

Smart working: come scegliere il tuo gestore di energia ora che lavori da casa

Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook