Ikigai, il segreto giapponese per avere una vita lunga e felice

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Un recente studio ha evidenziato quanto sia importante, per stare bene e vivere a lungo, trovare il senso della vita, un proprio significato che può mutare nel tempo ma che sembra indispensabile per godere davvero dell’esistenza. E i giapponesi confermano, a modo loro, la teoria.

Accade nel saggio intitolato “Il metodo Ikigai. I segreti della filosofia giapponese per una vita lunga e felice“, scritto dall’ingegnere software Héctor García e dall’autore del già noto “Wabi-Sabi“, Francesc Miralles.

ikigai

Ma cosa significa Ikigai? Si tratta di un termine che unisce in sé i concetti di vita e valore, segreto di un’esistenza lunga e felice, “la propria ragion d’essere, il motivo che ci spinge ad alzarci dal letto ogni giorno, la felicità di dedicarci quotidianamente a ciò che amiamo“.

Non una semplice passione, l’Ikigai è qualcosa di più, è proprio la sensazione che le cose stiano andando dove dovrebbero andare, non perché tutto proceda senza intoppi, ma perché nonostante questi, la direzione è quella giusta.

Per svelare il segreto, i due autori hanno raggiunto un paesino rurale giapponese, Ogimi, denominato “il villaggio della longevità“, dove l’Ikigai è molto sentito. E forse non a caso dato che su 3.500 abitanti ci sono almeno un centinaio di centenari, tutti esperti di Ikigai, e abituati a un’alimentazione sana basata sul consumo di cibi stagionali, soprattutto verdure.

Sono loro ad aver suggerito agli autori del saggio come fare a individuare l’Ikigai nelle nostre vite, suggerendo che esso si trova a metà fra quello che siamo bravi a fare e quello che amiamo fare.

Ulteriore prezioso consiglio, seguire una semplice formula molto amata tra gli abitanti di Ogimi: “Tratta ogni persona come se fosse tuo fratello, anche se non l’hai mai incontrata prima”. Perché stare e fare comunità è importante per sentirsi bene, a differenza dell’individualismo, che ci rende egoisti e ci separa gli uni dagli altri.

Ma se pensate che l’Ikigai abbia a che fare con la realizzazione di grandi imprese vi sbagliate, il senso della vita può essere trovato anche nelle piccole cose, l’importante è sentirsi bene nel farle, provando gioia e vitalità.

Perché la “missione” può essere diversa per ognuno di noi, l’importante è scoprirla, magari iniziando a sperimentare qualche hobby e tirando fuori, man mano, la propria vocazione ponendosi delle semplici ma importanti domande. Al momento opportuno l’Ikigai si svelerà.

Ti potrebbe interessare anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze dei Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018, ha pubblicato per Giochidimagia Editore "Il sogno attraverso il tempo". Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo".
Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook