Sei fisionomista? Scoprilo con un semplice test

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Tutti noi, più o meno, abbiamo la capacità di riconoscere un volto, ma sembra che alcuni siano più dotati di altri e rappresentano ciò che il fior fiore degli scienziati chiama “super-fisionomisti” (o “super-riconoscitori”).

Sono quelli che distinguono un attore da un film all’altro, riconoscono le persone che non vedono da 25 anni e anche quelle che hanno incontrato una sola volta nella vita. Sono persone, insomma, la cui capacità di riconoscere una faccia è particolarmente sviluppata. Negli esseri umani succede grazie all’attività contemporanea di diverse regioni del cervello ed è una capacità che ha un rapido sviluppo sin dalla nascita e raggiunge il suo picco intorno ai 30 anni. Picco che, però, varia da persona a persona, così che nessuno ha la stessa capacità di riconoscere i volti età per età.

LEGGI anche: CERVELLO EMOTIVO: 10 CARATTERISTICHE DELLE PERSONE RESILIENTI

E anzi, pare esista una vera e propria curva di “riconoscimento facciale”: se da un lato ci sono quelli che hanno una straordinaria capacità di riconoscere i volti, anche quelli che hanno visto un solo istante, dall’altro ci sono coloro che non sono in grado di riconoscere nessuno, nemmeno loro in uno specchio. Ma qui si parla di un vero e proprio disturbo chiamato “prosopagnosia” (e sappiate che anche Brad Pitt soffre di tale deficit, per cui al secondo appuntamento non vi riconoscerebbe).

LEGGI anche: 10 STRAORDINARIE CARATTERISTICHE DELLE PERSONE ALTAMENTE SENSIBILI

Una questione di personalità? In parte sì, ma anche la genetica mette il suo. Innanzitutto, pare che le donne siano più brave degli uomini in quanto a memoria fotografica di un volto, ma la personalità ha comunque il suo impatto. Più le persone sono empatiche, per esempio, più sarebbero in grado di riconoscere i volti. Ma sarebbero bravi anche gli estroversi e quelli poco ansiosi. Tuttavia, i ricercatori ritengono che questa capacità sarebbe in gran parte dovuta alla genetica: ad esempio il livello di riconoscimento è quasi la stesso tra gemelli identici.

fisonomista

Volete sapere se siete o no dei super-fisionomisti?

Allora provate a rispondere a queste domande.

Riuscite a:

– Riconoscere un attore che interpreta il ruolo di comparsa in diversi film?

– Dire se due persone (non gemelle) sono della stessa famiglia solo guardandole?

– Riconoscere il volto di qualcuno che non avete visto sin dall’infanzia?

– Riconoscere i volti che hai visto una sola volta?

– Dire quando due foto scattate in due momenti diversi ritraggono la stessa persona?

Se la risposta è sì a tutti questi quesiti, beh, siete dei fisionomisti professionisti!

SEI FISIONOMISTA? FAI QUESTO TEST

Se siete ancora più curiosi, l’Università di Greenwich offe una prova ulteriore di 5 minuti (in inglese) per valutare la vostra capacità di riconoscere un volto.

Germana Carillo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per Greenme.it dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook