7 cose che non dovresti mai rivelare secondo i saggi hindu

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Ci sono alcuni aspetti della nostra vita che sarebbe bene tenere sempre segreti. In un mondo sempre più social e legato all’apparenza, seguire questo insegnamento induista non è semplice, eppure farlo potrebbe rendere migliore la nostra quotidianità.

Secondo la cultura hindu ci sono almeno 7 cose che non dovremmo mai rivelare a nessuno per poter vivere in armonia con noi stessi e con il mondo. L’esistenza felice, secondo Vyacheslav Ruzov, esperto e ricercatore di culture orientali, passa proprio da non dire alcune cose.

Ecco i suoi preziosi suggerimenti che ci aiutano a gestire meglio i nostri sentimenti e le relazioni che instauriamo con gli altri.

7 cose che non dovrebbero mai essere svelate

Non dire mai i nostri piani per il futuro

Molti già lo fanno per scaramanzia e anche la filosofia induista lo consiglia. I tuoi progetti, i tuoi piani per il futuro che siano a breve o lungo termine, non devono mai essere svelati. Sono cose intime, personali e per questo sono facilmente soggette a critiche. Il giudizio degli altri potrebbe avere la meglio su qualcosa che per te è giusto e desideri fortemente.

Non vantarti degli atti di carità

Fai l’elemosina, non dirlo. Che senso ha? Ti serve veramente l’approvazione degli altri per fare un gesto così bello e di aiuto a qualcuno? Certamente no, tienilo nel tuo cuore, le buone azioni servono a renderti una persona migliore, non a essere sulla bocca degli altri.

filosofia induista consigli

Non vantarti del tuo coraggio

Nessuno è un eroe: ogni giorno tutti affrontiamo delle sfide. Siamo messi a dura prova dagli eventi, dalle difficoltà, ma vantarsi di avercela fatta non ci rende persone migliori. La vera riconoscenza non sta nel mostrare agli altri quanto si è stati bravi o coraggiosi ma nell’auto-riconoscimento.

Non spiattellare ai quattro venti i tuoi problemi familiari

Sfogarsi con un amico va bene, essere monotematici no. I problemi familiari sono appunto cose personali. Per evitare che ci siano interferenze, la filosofia induista consiglia di tenere i litigi all’interno delle quattro mura. È parlando con i propri cari che si risolve tutto, non parlando con gli altri.

La conoscenza spirituale si vive

La vera conoscenza spirituale si acquisisce vivendo, non predicando bene e razzolando male. Allora non divulgare la tua crescita spirituale:ogni persona cresce a modo proprio, viaggia a modo suo.

Non parlare sempre e solo dei tuoi problemi

Non è una gara a chi ne ha di più. Impara ad ascoltare gli altri e limitati a una riflessione introspettiva e a ritrovare l’armonia con le tue forze. Condividere i propri problemi di alimentazione, di sonno, sessuali o altro ancora, non è sempre la scelta giusta.

filosofia induista consigli1

Non sprecate tempo a fare pettegolezzi

Forse è uno dei consigli più difficili da seguire: non sprecare tempo ed energie a sparlare degli altri, secondo la cultura hindù porta con sé negatività e ci rende persone peggiori.

I suggerimenti della cultura hindu ci aiutano ad avere uno stile di vita migliore. Siamo davvero disposti a seguirli?

Leggi anche:

Dominella Trunfio

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista professionista, laureata in Scienze Politiche con master in Comunicazione politica, per Greenme si occupa principalmente di tematiche sociali e diritti degli animali.
Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook