Qual è la tua personalità? Gli scienziati hanno individuato 4 tipi di persone in cui ci raggruppiamo tutti 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Medio/comune, riservato, autocentrato e modello di ruolo: eccoli i quattro tipi di personalità, che nel tempo si possono pure cambiare, individuati da un nuovo studio. Basandosi sui dati ricavati da alcuni questionari compilati da oltre un milione e mezzo di persone, alcuni psicologi americani sono infatti riusciti a distinguere nuove e ben precise tipologie di personalità in cui le persone tendono a raggrupparsi.

Si tratta di un nuovo studio pubblicato sulla rivista Nature Human Behaviour e condotto dai ricercatori della Northwestern University dell’Illinois, che hanno decisamente rivoluzionato la psicologia moderna, la quale rifiuta ampiamente la nozione secondo cui le persone possono essere classificate in tipi di personalità.

Si è cercato di classificare i tipi di personalità fin dal tempo di Ippocrate, ma la letteratura scientifica precedente ha scoperto che non ha senso”, ha detto il co-autore William Revelle, un professore di psicologia inizialmente scettico.

Ma pare che, con dati alla mano, gli psicologi siano ora in grado di mostrare che ci sono densità più o meno elevate di alcuni tipi di personalità.

Lo studio

Per queste nuove analisi, gli studiosi hanno analizzato le risposte fornite da circa 1,5 milioni di persone in tutto il mondo a quattro diversi questionari di personalità disponibili online: l’IPIP-NEO (in due versioni una da 120 e l’altra da 300 domande), il myPersonality project e il BBC Big Personality Test.

I test hanno valutato ogni persona su cinque tratti ben consolidati della personalità, i cosiddetti Big Five: nevroticismo (o “stabilità emotiva”), estroversione, apertura all’esperienza (o apertura mentale), amicalità e coscienziosità. In seguito, Martin Gerlach, studente di dottorato che ha condotto la ricerca, e il suo team hanno voluto verificare se le persone tendessero a raggrupparsi attorno a livelli simili di tratti di personalità condivisi, trovando almeno quattro cluster.

I nuovi quattro tipi di personalità

4personalità

Con i nuovi algoritmi, i tratti sono risultati statisticamente aggregati e in grado di formare quattro nuovi tipi “personologici”: medio, riservato, modello di ruolo e autocentrato.

  • Medio: è la categoria in cui rientra la maggior parte delle persone, soprattutto le donne, e si connota per avere alti punteggi di nevroticismo ed estroversione, ma bassi in apertura mentale
  • Riservato: un soggetto emotivamente stabile, non aperto – cioè non particolarmente estroverso – né nevrotico. Si tratta poi di un tratto piuttosto amichevole e coscienzioso
  • Modello di ruolo”: pare sia una categoria nella quale è sempre più probabile rientrare via via che avanza l’età e se si è donna. Si caratterizza per bassi punteggi in nevroticismo ed elevati in tutti gli altri tratti
  • Autocentrato: è un soggetto con punteggi molto alti in estroversione, ma sotto la media per quanto riguarda l’apertura mentale, l’amicalità e la coscienziosità. È un tipo di personalità che statisticamente tende a diminuire tra le persone con l’avanzare degli anni.

Per verificare l’attendibilità di queste nuove aggregazioni di tratti personologici, gli studiosi americani hanno considerato un gruppo di adolescenti maschi, notoriamente una categoria di soggetti autocentrati. In effetti, i dati mostrano che i giovani maschi sono molto rappresentati nel gruppo autocentrato, mentre le ragazze oltre i 15 anni di età sono molto poche.

A cosa serve sapere di queste 4 personalità? Probabilmente agli operatori dei centri di salute mentale, così come nel campo della selezione di personale e in particolare per la scelta dei manager. Ma voi, in quale delle 4 personalità vi riconoscete?

Leggi anche

Germana Carillo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, classe 1977, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing e correzione di bozze. Direttore di Wellme.it per tre anni, scrive per Greenme.it da dieci. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
Mediterranea

Siero viso anti-age con buon Inci: la prova prodotto di Olive Mediterranea

Deceuninck

L’importanza della luce naturale in casa e come ottenere giochi di luce con qualche accortezza

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook