christmas-blues

L’atmosfera natalizia porta con sé gioia e armonia, ma siamo sicuri che tutti vivano con questo spirito il Natale? Per molti infatti questo è il periodo del Christmas blues, ovvero della depressione e cattivi pensieri nelle feste. Ecco qualche consiglio per vivere più serenamente.

Contrariamente a quanto si pensa, le feste natalizie possono rivelarsi un momento difficile: la fatica dei preparativi, le lunghe code, i parenti da gestire e per questo vi avevamo già parlato di come affrontare ansia e stress a Natale.

Adesso qualche consiglio in pillola arriva dallo psicoterapeuta Giovanni Porta che ci aiuta a ‘sopravvivere alle feste’.

“Nessuna famiglia è perfetta. Chi è malato oltre alla gestione della quotidianità deve sobbarcarsi anche la preparazione delle feste. La fine dell’anno si avvicina e con esso, oltre agli oroscopi, anche i bilanci di cosa siamo riusciti a realizzare, e, certamente, non ci saranno solo cose positive. E’ normale. Il confronto con gli altri, soprattutto per le persone insicure, può risultare schiacciante”, spiega Porta.

Leggi anche: NATALE: COME SOPRAVVIVERE ALLO STRESS DELLE FESTE IN 5 MOSSE

Che cosa fare allora? Per prima cosa resistere e adattarsi alle situazioni e poi ecco qualche trucchetto per superare i pensieri tristi e godersi le feste.

Come allontanare la depressione nelle vacanze di Natale

Concentrarsi sull’affetto di chi ti sta accanto

Secondo Porta, le persone che vivono male il periodo natalizio spesso centrano la loro attenzione solo sulle imposizioni tipiche di questo periodo: dover partecipare a pranzi e cene interminabili, dover parlare con parenti che magari si frequentano poco, dover fare regali ritenuti superflui ecc.

“E’ vero: a Natale gli obblighi familiari e sociali fioccano. Ma non solo! Natale, in fondo, è la festa nella quale si celebrano, tramite lo scambio di regali, i legami più importanti della nostra vita. È un momento in cui poter dimostrare l’affetto che si prova verso alcune persone. Prova a concentrarti su questo: sull’affetto, sul calore, sulla sicurezza, e non solo su obblighi e costrizioni”.

IL SENSO DEL VERO AMORE SPIEGATO DA IL PICCOLO PRINCIPE

Non ti diverti? Diventa propositivo

Ti annoi a morte e il cenone dura altre 7 ore? Allora proponi qualcosa: un gioco, un’attività, una passeggiata, porta fuori il cane, vai a vedere la macchina nuova di un tuo parente. Insomma, crea movimento, la stasi è la fine!

Ricorda che la noia è contagiosa e quindi, se tu ti stai annoiando, probabilmente anche le persone intorno a te stanno provando la stessa cosa. Alleati con loro, invece di vederle come indegni colpevoli del tuo annoiarti, e cercate di creare insieme una situazione interessante.

christas blues

Leggi anche: 10 ABITUDINI E COMPORTAMENTI CHE CI ALLONTANANO DALLA FELICITÀ

Allena l'ironia

A chi non è capitato di imbattersi in qualche domanda scomoda tipo “Come va il lavoro?”, “Ce l’hai il fidanzato/la fidanzata?”, “Quando ti sposi?”, “Quando ci fai un bel nipotino?” magari in mezzo a una tavolata di venti persone. Ecco le chicche di Porta per uscirne senza essere scortesi: 

• Hai la fidanzata? “Preferisco averne sempre almeno due”
• Come va il lavoro? “Bene, come la nazionale di calcio”
• Quando ti sposi? “Me lo chiedi tutti gli anni ma non perdere le speranze!”
• Quando ci fai un bel nipotino? “Presto, nel giro di non più di un decennio”.

Trasformare l'invidia in motivazione

Vedere qualcuno con situazioni migliori delle proprie non è facile, ma avere a che fare con la propria invidia non è necessariamente un male. Lo diventa se ci iniziamo a svalutare, a sentirci inferiori e mediocri. Molto più produttivo è fare un elenco delle cose che si invidiano, e provare durante l’anno a raggiungerle, quando possibile. Quando è impossibile, ricorda che le cose più importanti della vita non si possono comprare, e che se riempi la tua vita di beni immateriali quali amore, amici, interessi, puoi sentirti comunque ricco.

Leggi anche: OTTIMISTI, PESSIMISTI, FIDUCIOSI E INVIDIOSI: 4 TIPI DI PERSONALITÀ DEL GENERE UMANO

Scegli con cura i regali

Freno al consumismo e regali fatti con il cuore, magari incartandoli con le proprie mani in maniera personalizzata. Farà piacere vedere che gli oggetti che doni sono frutto di un attento e personalizzato pensiero. 

Leggi anche: NATALE CONSIGLI GREEN PER INCARTARE I REGALI

Apprezza il cibo (senza sprechi)

Se tutto l'anno sei a dieta, a Natale concediti qualche strappo in più, chiaramente senza esagerare. Mangiare in compagnia mette il buonumore e in questo periodo c'è la possibilità di gustare tante prelibatezze bandite nel resto dell'anno. Volete qualche idea: leggete il nostro menù vegan

Dominella Trunfio

 

I CORSI CHE TI FANNO STARE BENE!

Più di 100 corsi online su Alimentazione, Benessere, Psicologia, Rimedi naturali e Animali a partire da 5€. Test, attestati e la possibilità di vederli e rivederli quante volte vuoi!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su instagram
seguici su facebook
fai la cosa giusta

Dai blog