Essere allegri a volte non è semplice, ma possiamo almeno provare a essere in pace

pace tranquillità

A volte essere allegri non è semplice ma possiamo almeno provare a essere tranquilli e a sentirci in pace. Il segreto è nella ricerca della pace interiore e della fonte di gioia che è dentro di noi.

Quando non riusciamo a trovare un motivo per sprizzare di gioia proviamo almeno a ritrovare la tranquillità per vivere le nostre giornate con equilibrio. Essere calmi ci permette di affrontare con più lucidità i problemi e i momenti difficili.

Nella nostra società è sempre più diffusa l’idea secondo cui dovremmo essere sempre felici e vincenti, ma è chiaro che questo non è possibile perché per tutti esistono le difficoltà e le giornate no.

Possiamo cambiare in meglio le abitudini che abbiamo nella vita quotidiana per ritrovare un momento di pace e di tranquillità anche quando non ci sentiamo esattamente felici o entusiasti. Tutti abbiamo diritto alla pace e alla tranquillità. Le possiamo trovare dentro di noi, grazie alla meditazione o ad esempio ripensando a dei bei ricordi o a un momento speciale.

Leggi anche: COME COLTIVARE E RITROVARE LA PACE INTERIORE

pace interiore

L’allegria non deve essere associata ad ogni costo all’idea di conseguire tutto ciò di cui abbiamo bisogno. La pace interiore è la calma del cuore che prova benessere e non ha necessità particolari.

Per essere felici non abbiamo bisogno di molte cose, anzi. Spesso sono i nostri pensieri a distruggere la pace e la felicità che riusciamo a trovare. Dunque avere dei pensieri positivi e non autodistruttivi può essere d’aiuto per il nostro benessere.

Leggi anche: 10 MERAVIGLIOSI GIARDINI CELTICI PER RITROVARE PACE E ARMONIA INTERIORE (FOTO E VIDEO)

pace interiore 2

Per sentirci bene con noi stessi dobbiamo provare a coltivare la pace interiore. Ecco alcuni suggerimenti utili per provare.

  • Accogliamo successi e insuccessi come parte di noi e della nostra vita. Sia i successi che gli insuccessi fanno parte della nostra crescita e ci trasformano.
  • Immaginiamo di essere delle persone calme, tranquille e felici. Coltiviamo il nostro sorriso interiore e presto lo potremo trasformare in un sorriso che tutti potranno ammirare.
  • Cerchiamo di essere sempre noi stessi e non tentiamo di diventare ciò che gli altri si aspetterebbero da noi perché sarebbe un auto-tradimento.
  • La vita deve essere vissuta. Concediamoci di osare, di tentare, di ritentare, di sbagliare e di ricominciare tutto da capo.

In conclusione, se impariamo ad accettare che nella nostra vita tutto passa, tutto cambia e tutto si trasforma – anche noi stessi – impareremo a capire che anche quel momento di tristezza o di difficoltà è solo passeggero. Siamo noi gli artefici della nostra tranquillità e della nostra felicità, dunque non dobbiamo mai scoraggiarci e continuare ad agire per migliorarci.

Marta Albè

Photo Credits

mediterranea pelle

Mediterranea

Dimmi quanti anni hai e ti dirò di cosa ha bisogno la tua pelle

ecogreen

Ecogreen

La prima sneaker certificata Ecolabel!

whatsapp gratis
corsi pagamento