dire no

Siete tra le persone che tendono a dire sempre sì agli altri per accontentarli? Come vi avevamo già spiegato accontentare tutti è impossibile, bisogna imparare a stabilire delle priorità e a tenere da parte un po’ di tempo per se stessi per ricaricarsi di nuova energia.

Una delle cose più difficili da fare per alcune persone è proprio imparare a dire di no perché a volte dire sì è più semplice e crea meno problemi almeno all’apparenza. In realtà dire no può essere il modo migliore per evitare complicazioni ulteriori e inaspettate in futuro.

Quando decidiamo di dire un ‘sì’ o un ‘no’ dobbiamo renderci conto prima di tutto di quali sono le nostre priorità del momento e dobbiamo anche imparare a dire ‘no’ nel modo giusto per essere davvero incisivi.

Leggi anche: 5 COSE CHE CHI CERCA SEMPRE DI ACCONTENTARE GLI ALTRI DOVREBBE RICORDARE

1) Essere gentili

Dire no non significa essere scortesi o maleducati, infatti possiamo imparare a dire no in modo deciso ma nello stesso tempo gentile. Viviamo in una cultura in cui essere sempre super impegnati sembra una regola inevitabile. Con un no possiamo invece riprenderci il nostro tempo e pensare alle nostre reali priorità. Dite frasi facili da accettare per gli altri, come:

  • “In questo momento ho altre priorità, dunque non posso impegnarmi in qualcosa di nuovo”.
  • “Non mi sento la persona adatta per questo compito, potresti rivolgerti a…”
  • “Ora non è il momento giusto per me, possiamo risentirci più avanti?”

2) Seguire l’intuito

Seguire il nostro intuito ci aiuta a comprendere quando è davvero il momento di dire di no nel rispetto sia di se stessi che delle altre persone. Se vi sentite a disagio soltanto al pensiero di svolgere un determinato compito o di assumervi un certo incarico probabilmente vi sentirete proprio così quando lo accetterete e dovrete portarlo a termine.

Leggi anche: 10 COSE DA FARE PIU’ SPESSO PER SENTIRSI APPAGATI E FELICI

3) Ci sono sempre delle alternative

Se non ve la sentite di dire un no secco e categorico, accompagnatelo con delle alternative che possano comunque aiutare chi vi sta rivolgendo una richiesta in cui non vorreste essere coinvolti in prima persona. Stabilite dei confini, date dei suggerimenti e magari potreste essere d’aiuto comunque in modo più proficuo in futuro anche se non lo sarete proprio in questo momento.

Leggi anche: COME EVITARE DI ASSOBRIRE ENERGIA NEGATIVA DALLE ALTRE PERSONE

dire no 1

4) Essere realisti

Tendiamo forse a dire sempre di sì alle persone che ammiriamo perché vogliamo essere accettati da loro ma a volte non teniamo conto di quali sono i nostri impegni già intrapresi e rimaniamo a corto di tempo a disposizione per le nostre priorità. Quando non siamo interessati ad una certa situazione o questione, allontaniamoci subito e diciamo no senza creare equivoci.

Leggi anche: 10 BUONE AZIONI UTILI PER AIUTARE GLI ALTRI A VIVERE MEGLIO

5) Non possiamo accontentare tutti

Accontentare tutti è impossibile. I vostri amici, la famiglia e i colleghi lo capiranno, soprattutto se sanno che siete persone che si fanno sempre in quattro per dare una mano quando occorre. Può capitare che in alcune situazioni non siate disponibili – non per ripicca, ma semplicemente per mancanza di tempo. Capita a tutti e dunque va bene così, basta che alla base vi sia la sincerità.

Leggi anche: 10 PERSONE ‘TOSSICHÈ DA CUI DOVREMMO STARE ALLA LARGA

6) Superare la paura

Possiamo aver paura di dire no perché temiamo di essere esclusi dagli altri ma dobbiamo comprendere che quando non abbiamo molto tempo a disposizione dobbiamo dedicarci solo a quelle esperienze in grado di portare davvero un beneficio nella nostra vita. Riflettiamoci e se non ne vale la pena, rifiutiamo.  

Leggi anche: 10 MOSSE PER AIUTARE E PRENDERSI CURA DI UNA PERSONA TRISTE

dire no

7) Rispettare i nostri desideri

Dover decidere di accettare o rifiutare una proposta ci permette di comprendere quali sono i nostri veri desideri, quali progetti vogliamo realizzare davvero nella vita e a cosa non vediamo l’ora di dedicarci per concretizzare i nostri sogni.

8) Allentare la pressione

Quando ci sentiamo sotto pressione per via delle continue richieste dobbiamo assolutamente imparare a dire no. Quando possiamo scegliere cerchiamo di farlo a nostro vantaggio. A volte avere una sera libera semplicemente per riposarci un po’ può essere davvero un toccasana che ci permetterà di impegnarci al meglio in tutto il resto.

9) Concedere una possibilità

Quando rifiutiamo un incarico perché non siamo interessati, perché non abbiamo tempo o per altri motivi finalmente possiamo dare a qualcun altro la possibilità di sperimentarsi in un nuovo compito. Ci sono sicuramente delle persone che potranno sostituirci e svolgere quel lavoro al meglio semplicemente perché magari in questo momento hanno più tempo a disposizione rispetto a noi.

10) Stabilire dei confini

Se vi rendete conto di trovarvi di fronte a qualcuno che vorrebbe approfittarsi di voi, stabilite subito dei confini e cercate di portare avanti questa buona abitudine anche in altre occasioni. Non significa evitare sempre di aiutare gli altri ma

Marta Albè

monge

Monge

20 cose che il tuo cane e gatto non dovrebbero mai mangiare

plt energy

PLT puregreen

I vantaggi di scegliere un operatore di energia da fonti rinnovabili

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
manifesto
banner calendario
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram