negative-energy

Alcune persone hanno l’impressione di sentirsi sfinite dopo aver trascorso del tempo in certi luoghi o con una compagnia piuttosto pesante da sopportare. La scienza non ha ancora dimostrato la reale esistenza delle energie negative e la nostra capacità di assorbirle.

Eppure spesso si ha l’impressione di sentirsi meglio quando si evita di trascorrere del tempo con certe persone o in determinati luoghi, mentre ci si sente ricaricati in spazi rilassanti e accanto alle persone giuste.

Alcuni consigli possono essere utili a chi crede davvero che le energie negative possano influenzare la vita, l’umore e la salute. I passi per proteggerci dalle energie negative nella vita quotidiana sono davvero semplici. Proviamo a metterli in pratica.

1) Capire da dove arrivano le energie negative

Le energie negative possono avere diverse provenienze, ad esempio possono arrivare da persone che stanno provando molta rabbia e amarezza. In questo caso se proprio queste persone ci sono vicine, è importante stare accanto a loro mettendo in pratica l’empatia, cioè impegnandosi a comprenderle mantenendo la calma e senza lasciarsi trascinare dalle loro emozioni.

2) Circondarsi di amore e buoni sentimenti

L’amore e i buoni sentimenti sono uno scudo potente per allontanare le energie negative. Inoltre avere un atteggiamento positivo verso la vita ci rende più forti. Non dimentichiamo che la maggior parte delle volte possiamo scegliere le persone con cui trascorrere del tempo, quindi diamo la preferenza alle migliori.

energie negative good vibes

3) Imparare a respirare

Il nostro respiro è tra gli elementi principali che ci mettono in contatto con le energie attorno a noi. La mente e il respiro sono collegati. Dunque quando ci troviamo in una situazione difficile non dobbiamo fare altro che cercare di fermarci e fare qualche respiro profondo per ritrovare la calma. Ad un respiro calmo infatti corrisponde una mente più tranquilla.

Leggi anche: COME EVITARE DI ASSORBIRE ENERGIA NEGATIVA DALLE ALTRE PERSONE

4) Rendere vitale l’ambiente

Cerchiamo anche di rendere il più possibile vivace e carico di energia positiva l’ambiente in cui viviamo. Ad esempio possiamo decorare la nostra casa scegliendo i colori che preferiamo e circondarci di piante, di bellezza e di opere d’arte, un insieme di stratagemmi che migliorano la vita e le nostre giornate.

Leggi anche: LA FELICITA’? QUESTIONE DI ENERGIA ALTERNATIVA

energie negative pensa positivo

5) Riconoscere le emozioni

Imparare a riconoscere da dove vengono le emozioni che proviamo è fondamentale per proteggerci dalle energie negative e per vivere bene. Infatti dobbiamo cercare di capire se le emozioni che viviamo sono legate solo a noi stessi o riguardano l’ambiente in cui viviamo e le persone attorno a noi. In ogni caso possiamo decidere di dare inizio a un cambiamento per migliorare il nostro stato d’animo. Cerchiamo, infine, sempre uno spazio di benessere dentro di noi che ci aiuti a ritrovare il sorriso, magari con l’aiuto della meditazione.

Marta Albè

banner guida pulizie

Scrittori di classe

Come iscrivere la tua scuola a "salvare il Pianeta”, il concorso di Conad e WWF

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
settimana riduzione rifiuti 2018
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram