Poste Italiane assume postini in tutta Italia: i requisiti e come candidarsi

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Poste Italiane torna ad assumere in tutta Italia. Si cercano nuovi postini da impiegare a tempo determinato già dal mese di febbraio. Ecco quali sono i requisiti e come candidarsi.

C’è tempo fino al 13 gennaio per farlo. Poi Poste darà il via al processo di selezione dei portalettere su tutto il territorio nazionale. Se siete alla ricerca di un nuovo impiego, questa potrebbe essere una buona occasione.

I posti di lavoro per Portalettere prevedono l’inserimento mediante Contratti a Tempo Determinato a partire dal mese di febbraio. Generalmente si tratta di incarichi di lavoro della durata di 3-4 mesi, quindi è probabile che i candidati selezionati siano impiegati nel periodo febbraio – maggio 2019.

I requisiti

Non è richiesta esperienza pregressa né è previsto un limite di età. Per candidarsi occorre essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • Diploma di scuola media superiore con votazione minima 70/100 o diploma di laurea, anche triennale, con votazione minima 102/110;
  • Patente di guida in corso di validità per la guida del motomezzo aziendale;
  • per la sola provincia di Bolzano è necessario essere in possesso del patentino del bilinguismo;
  • idoneità generica al lavoro che dovrà essere documentata dal certificato medico rilasciato dalla USL/ASL di appartenenza o dal proprio medico curante, in caso di assunzione.

Come candidarsi

È possibile presentare la propria candidatura solo online, tramite la sezione Lavora con noi di Poste Italiane. È molto semplice. Basta accedere alla pagina dell’offerta di lavoro e inviare il proprio curriculum, se già inserito sul sito di Poste. In caso contrario, occorre compilare il CV e infine candidarsi. Ricordiamo che c’è tempo fino a domenica 13 gennaio 2019.

Per candidarti clicca qui

Sede di Lavoro

Spiega Poste che la regione e le province di assegnazione saranno individuate in base alle esigenze aziendali. Il candidato potrà indicare una sola area territoriale di preferenza.

Ecco tutte le sedi:

  • Lombardia: Varese, Como, Sondrio, Milano, Bergamo, Brescia, Pavia, Cremona, Mantova, Lecco, Lodi, Monza e Brianza;
  • Piemonte: Torino, Vercelli, Novara, Cuneo, Asti, Alessandria, Biella, Verbano Cusio Ossola;
  • Valle d’Aosta: Aosta;
  • Liguria: Imperia, Savona, Genova, La Spezia;
  • Veneto: Verona, Vicenza, Belluno, Treviso, Venezia, Padova, Rovigo;
  • Friuli Venezia Giulia: Udine, Gorizia, Trieste, Pordenone;
  • Trentino Alto Adige: Trento, Bolzano;
  • Emilia Romagna: Piacenza, Parma, Reggio nell’Emilia, Modena, Bologna, Ferrara, Ravenna, Forlì Cesena, Rimini;
  • Marche: Pesaro e Urbino, Ancona;
  • Toscana: Massa Carrara, Lucca, Pistoia, Firenze, Livorno, Pisa, Arezzo, Siena, Grosseto, Prato;
  • Marche: Macerata, Ascoli Piceno, Fermo;
  • Molise: Campobasso, Isernia;
  • Puglia: Foggia, Bari, Taranto, Brindisi, Lecce, Barletta Andria Trani;
  • Basilicata: Potenza, Matera;
  • Lazio: Viterbo, Rieti, Roma, Latina, Frosinone;
  • Abruzzo: L’Aquila, Teramo, Pescara, Chieti;
  • Sardegna: Sassari, Nuoro, Cagliari, Oristano, Olbia Tempio, Ogliastra, Medio Campidano, Carbonia Iglesias;
  • Sicilia: Trapani, Palermo, Messina, Agrigento, Caltanissetta, Enna, Catania, Ragusa, Siracusa;
  • Umbria: Perugia, Terni;
  • Campania: Caserta, Benevento, Napoli, Avellino, Salerno;
  • Calabria: Cosenza, Catanzaro, Reggio di Calabria, Crotone, Vibo Valentia.

Iter di selezione

Se selezionati, si riceverà una telefonata dall’ufficio Risorse Umane Territoriali di Poste italiane durante la quale si verrà convocati presso una sede dell’Azienda per lo svolgimento di un test di logica. In alternativa, si riceverà una mail dalla Società Giunti OS “[email protected]” incaricata da Poste Italiane per la somministrazione del test di selezione (ragionamento logico) e conterrà l’indirizzo internet a cui collegarsi per effettuare il test.

Chi supererà il test verrà contattato da Poste Italiane per il completamento della seconda fase del processo di selezione che prevede un colloquio e la prova d’idoneità alla guida del motomezzo.

Per leggere l’annuncio clicca qui

LEGGI anche:

Francesca Mancuso

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
ABenergie

Quando la tua tariffa di luce e gas ti fa risparmiare e pianta gli alberi

Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

ABenergie

Gas Green: quando il tuo gas compensa la C02 piantando alberi in Italia e nel mondo

ABenergie

Smart working: come scegliere il tuo gestore di energia ora che lavori da casa

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook