Il lavoro da sogno che ti fa vivere su un’isola della Cornovaglia con un castello medievale

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Vivere in un’isola da sogno della Cornovaglia ed essere pagati per farlo. Non state sognando, potete farlo davvero. L’isola di St. Michael’s Mount sta cercando un gestore di servizi per i visitatori.

Situata nella Mount’s Bay, nella zona occidentale della Cornovaglia, in Inghilterra, l’isola si trova di fronte alla cittadina di Marazion con cui è collegata tramite traghetto. Sicuramente lo avrete già notato. St. Michael’s Mount somiglia molto, non solo per via del nome, alla bellissima Mont Saint-Michel della Normandia, in Francia, ogni anno meta di turisti vista l’eccezionale ampiezza delle maree (circa 14 metri di dislivello) che letteralmente isola la località.

E la somiglianza è tutt’altro che casuale. Anche l’isola inglese, come quella francese, è un luogo dedicato all’arcangelo Michele, che secondo la leggenda sarebbe apparso nel 495. Successivamente venne costruita l’abbazia che ne porta il nome poi sostituita nel XVI secolo dalla fortezza oggi ancora presente.

michael mount

Luoghi da sogno, mete molto amate dai turisti. L’anno scorso, l’isola inglese ha ricevuto qualcosa come 350.000 visitatori. St. Michael’s Mount è una delle attrazioni iconiche della Cornovaglia.

michael mount2

Per questo, è alla ricerca di un responsabile in grado di guidare e motivare un team per raggiungere i più alti standard di esperienza del visitatore.

“Lavorando con la marea e il meteo, sarai un pianificatore logistico organizzato e lungimirante che vive di sfide e dell’avventura di lavorare in un luogo così unico. Con la responsabilità del viaggio dei visitatori dai parcheggi al castello e la gestione di oltre 30 impiegati stagionali, sarai un abile multitasker con eccezionali capacità organizzative” si legge nell’annuncio.

Il compenso va da 24.000 a 29.000 sterline (27.000-33.000 euro circa) ed è offerto anche l’alloggio sull’isola.

“Giganti, sirene, miracoli e altro hanno lasciato la loro impronta. Tutto quello che devi fare è mettere piede sull’isola, guardare e ascoltare. Chissà cosa scoprirai” si legge sul sito ufficiale.

Siete pronti a farlo? Qui tutti i requisiti richiesti

Per candidarvi occorre compilare il modulo di richiesta sottostante e inviarlo a [email protected]

Se siete interessati fate presto, c’è tempo solo fino a domani mattina alle 9.

LEGGI anche:

Francesca Mancuso

Foto cover

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
ABenergie

Gas Green: quando il tuo gas compensa la C02 piantando alberi in Italia e nel mondo

ABenergie

Smart working: come scegliere il tuo gestore di energia ora che lavori da casa

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

ABenergie

Quando la tua tariffa di luce e gas ti fa risparmiare e pianta gli alberi

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook