Un’azienda vinicola sta cercando volontari per assaggiare il suo vino (e paga oltre 200 euro a degustazione)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Se un bicchiere di vino rosso o bianco è il modo in cui vi piace rilassarvi, allora questo lavoro fa per voi. Un’azienda vinicola è infatti alla ricerca di persone che assaggino il vino da loro prodotto con tanto di una “dignitosissima” retribuzione: 200 sterline, poco più di 220 euro, ogni volta che si conclude una sessione di degustazione. Tra i requisiti, vivere in UK.

L’azienda è la Wine List, che tra l’altro offre anche abbonamenti online a corsi sul vino e per diventare degustatori professionisti, e quest’anno cerca qualcuno di nuovo che si unisca al loro staff di degustazione dei vini.

Potremmo essere di parte, ma pensiamo che questo potrebbe essere il miglior lavoro del mondo”, dicono nell’annuncio.

L’offerta

Ogni mese la Wine List invia vini ai suoi clienti grazie ad alcuni collaboratori che aiutano a scegliere i vini da spedire. Ora “vogliamo trovare una nuova aggiunta al nostro panel: qualcuno esterno al commercio del vino che ci aiuti”, dicono.

L’azienda, quindi, cerca qualcuno non esperto nella conoscenza di vini e uva. Invierà al candidato prescelto una selezione di vini tre o quattro volte all’anno, dovrà provarli e fornire il suo feedback.

Ciò contribuirà a integrare le nostre note di degustazione, la comprensione dei vini e il nostro processo decisionale. I vini che condividiamo con te faranno parte di una breve lista di potenziali vini che stiamo prendendo in considerazione”.

Responsabilità

  • Degustazione di una cassa di vino, quattro volte l’anno
  • Fornire un feedback dettagliato su ciascuno dei vini. Una volta inviato il feedback il prescelto riceverà 200 sterline
  • Fare raccomandazioni basate su quelle scelte
  • Il feedback dovrà essere fornito a Wine List entro una settimana dal ricevimento del caso

Requisiti

  • Il candidato deve avere più di 18 anni
  • Non deve possedere alcuna qualifica di vino stabilita né essere sommelier

Iscrizioni

Le domande vanno inviate entro il 30 ottobre 2020 all’indirizzo e-mail [email protected]

Fonte: Wine List

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per Greenme.it dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook