Azienda spagnola introduce la settimana lavorativa di 4 giorni ed è un successo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Un’azienda di Granada, il Grupo Deluxe, che vende prodotti sanitari, ha provato a concedere il venerdì libero ai suoi dipendenti. Ebbene, quel mese di test è risultato il migliore dell’intero anno sia a livello di fatturato che di soddisfazione dei lavoratori.

Così Fran Sánchez, proprietario e amministratore delegato dell’azienda, ha deciso di concedere il weekend lungo di 3 giorni a tutti i suoi dipendenti, 41 in totale.

Si tratta della seconda azienda spagnola a farlo, l’altra è stata la società di software, Software DelSol, di Mengìbar (Jaén), che però, per coprire il venerdì, ha optato per i turni alternati. Qui, invece, il venerdì si resta proprio chiusi!

I lavoratori del Grupo de Luxe ne hanno beneficiato fin da subito, come dichiarato a Ideal da Cheli Morales, capo dei telemarketing, che ha riscontrato più entusiasmo, più gioia, più desiderio e meno fatica.

Fra l’altro i dipendenti dell’azienda hanno anche un “allenatore” che offre loro strumenti emotivi per migliorare la propria vita e le proprie prestazioni lavorative. Non a caso, nella stanza dedicata ai telemarketing, c’è un poster che recita:

“La vita è il 10% di ciò che ti accade e il 90% di come vi reagisci”.

Il test sulla settimana lavorativa di 4 giorni è stato condotto in segreto, i lavoratori non sapevano a cosa servisse, e i risultati ottenuti hanno dimostrato che lavorare meno migliora le prestazioni e in generale lo stato d’animo:

“Il test pilota che abbiamo svolto in segreto, senza dire che sarebbe stato utilizzato per implementare la settimana lavorativa di quattro giorni, mi ha mostrato che gli obiettivi fissati per loro sono stati raggiunti entro il termine stabilito. Sono anche più felici, hanno salari migliori perché vendono di più e hanno una migliore qualità della vita.”

Eli Avila, collaboratrice di Fran nella gestione aziendale nonché sua moglie e madre dei loro due figli di 8 e 3 anni, ha dichiarato di essere pienamente d’accordo con questa gestione del lavoro che permette di conciliare professione e vita privata.

La Spagna sta dando davvero il buon esempio, speriamo che l’Italia ne segua le orme!

FONTI: Ideal/Facebook

Ti potrebbe interessare anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze dei Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018, ha pubblicato per Giochidimagia Editore "Il sogno attraverso il tempo". Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo".
Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook