Addio toner, in ufficio arriva la stampante a inchiostro solido

solid_ink

Alzi la mano chi non detesta cambiare il toner alla stampante del proprio ufficio, con quei tubi ingombranti che non si incastrano mai nel loro scomparto. Per non parlare del fastidio dello smaltimento, oltre al peso sulla coscienza per tanto materiale inutile da buttar via. E poi c’è l’inchiostro solido. Piccoli mattoncini di colore che si inseriscono nella macchina e si consumano fino a scomparire.

 

L’inchiostro solido è costituito da resine colorate e atossiche compattate in blocchetti, e quindi è privo di cartuccia. Una volta allocato nella macchina si scioglie e viene trasferito sulla carta, consumandosi poco a poco. Non sporca, è facile da maneggiare e permette di ridurre del 90% i materiali di scarto che caratterizzano i toner tradizionali
La Xerox ha introdotto l’inchiostro solido nelle sue macchine già da anni, ma solo adesso sembra che il mercato sia pronto a recepire questo tipo di innovazione. Complice l’attenzione all’ambiente e l’effettiva comodità di materiali così poco ingombranti. In più sembra che la qualità della stampa sia decisamente all’altezza delle aspettative.

solid_ink2
L’ultima arrivata in casa Xerox, per ora disponibile solo in Stati Uniti e Canada, è la ColorQube 9200 , che sembra sposare perfettamente i principi di innovazione e sostenibilità. ColorQube è un sistema di stampa multifunzione che integra proprio l’utilizzo dell’inchiostro solido. Si tratta di una macchina ad alte prestazioni, e forse è per questo che il suo prezzo è l’unica cosa che davvero non si può definire sostenibile: sul listino, infatti, questo “gioiellino” va da circa 21.299 dollari fino a 26.000 dollari. 
C’è da sperare che in futuro prossimo, magari già in autunno, quando la ColorQube arriverà in Italia, il costo di queste macchine diventi sempre più accessibile. Sicuramente potrebbe rappresentare un passo avanti importante nella lotta agli uffici “insostenibili”.

Maura Tomei

Germinal Bio

#Bionest la nuova campagna Germinal Bio che mostra il dietro le quinte del biologico

Decathlon

Hai una bici usata? Torna Trocathlon dove puoi acquistare e vendere l’attrezzatura sportiva

Schar

Il pane senza glutine: tipi di pane e cereali utilizzati

Triumph

Come riciclare i reggiseni e gli abiti usati

Caffè Vergnano

Il caffè è più buono se riduce scarti e rifiuti puntando sulle tre R

San Benedetto

Cosa vuol dire compensare la CO₂: la linea Ecogreen di San Benedetto

tuvali
seguici su Facebook